Economia Aziendale

Università della Calabria
A Arcavacata di Rende

Chiedi il prezzo
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Arcavacata di rende
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Arcavacata di Rende
Via P. Bucci, --, Cosenza, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
La laurea specialistica in Economia Aziendale costituisce la naturale prosecuzione del corso di Laurea in Economia Aziendale triennale. Almeno 7 percorsi della laurea triennale ("economia e gestione delle imprese", "amministrazione e controllo", "libera professione", "pubblica amministrazione", "banca e finanza", "imprese e mercati" e "imprese e new economy") consentono l'accesso alla laurea specialistica con il riconoscimento di tutti i crediti formativi acquisiti.
Il corso di laurea, attraverso 5 differenti percorsi, "economia e gestione delle imprese", "banca e finanza", "imprese mercati e new economy", "libera professione e direzione aziendale" e "flessibile", fornisce una preparazione orientata alle seguenti conoscenze:
a) conoscenze sulla gestione del sistema d'impresa, sia nell'ottica delle relazioni con gli altri sistemi esterni (clienti, fornitori, concorrenti, istituzioni) sia nell'ottica delle relazioni funzionali tra i sottosistemi componenti, con particolare attenzione al marketing, alla finanza, alla produzione, alla logistica ed all'organizzazione del personale. I contenuti degli insegnamenti permetteranno quindi l'acquisizione di competenze finalizzate al governo dell'impresa, delle dinamiche di creazione e diffusione del valore, alla misurazione delle performance di sistema, allo studio di discipline tecnico-funzionali di livello avanzato.
b) conoscenze delle strutture e di processi aziendali, degli strumenti di rappresentazione e di comunicazione dell'attività aziendale riferiti anche ad operazioni ed eventi straordinari e di rilievo internazionale, di alcune metodologie giuridiche applicate alla problematiche aziendali, soprattutto in ambito fiscale e commerciale. I contenuti degli insegnamenti permetteranno altresì l'acquisizione di competenze in grado di inquadrare e affrontare i principali problemi di misurazione, sia a livello preventivo che consuntivo, delle performance aziendali
c) conoscenze finalizzate all'utilizzo di tecniche di analisi finanziaria e di strumenti finanziari, per gestire il rapporto banca-impresa sia dal punto di vista della banca che da quello dell'impresa; l'orientamento verterà anche su una approfondita cultura tecnica riguardante i modelli di valutazione, con sicure competenze in campo economico, aziendale e giuridico.
d) conoscenze relative all'analisi delle interrelazioni fra i comportamenti delle imprese e le caratteristiche dei mercati, dei concetti e delle strategie di cui le imprese hanno bisogno per imporsi con successo nell'economia delle nuove tecnologie fornendo allo studente un nuovo insieme di principi e di applicazioni tecniche necessario per affrontare il legame esistente tra le imprese e la nuova economia.
e) conoscenze che consentano la formazione di figure professionali aventi solide basi nell'ambito dell'economia e della statistica, con riferimento sia agli aspetti teorico-metodologici sia agli aspetti applicativi. Una tale formazione " integrata con le opportune conoscenze nell'ambito delle scienze giuridiche e della gestione informatica dei dati, " fornisce gli strumenti culturali e operativi necessari per: i) il management " sia in settori aziendali che del pubblico impiego " con particolare riferimento alla valutazione della qualità dei servizi erogati; ii) lo studio, l'interpretazione e la previsione di fenomeni in settori di tipo economico-produttivo, industriale o sociale.
I cinque percorsi attivati presentano un ordinamento congruente con gli obiettivi formativi della laurea specialistica. Come evidenziato di seguito, in ciascun percorso gli ambiti sono definiti univocamente e senza range. In tal modo il laureato triennale in economia aziendale dell'UNICAL è in grado di completare la propria formazione specialistica secondo un piano di studi che rappresenta la naturale prosecuzione del percorso iniziato nel triennio. Di seguito si riporta l'articolazione dei crediti prevista per ciascun percorso
Percorso specialistico Imprese, Mercati e New Economy
Attività formative di baseDiscipline economiche 30 crediti Discipline aziendali 20 crediti Discipline matematico statistiche 20 crediti Discipline giuridiche 15 crediti
Attività caratterizzantiDiscipline economiche 40 crediti Discipline aziendali 50 crediti Discipline matematico statistiche 15 crediti Discipline giuridiche 20crediti
Attività affini o integrativeDiscipline economiche 10 crediti Discipline complementari 15 crediti Formazione interdisciplinare 5crediti
Altre attività formativeA scelta 15 crediti Prova finale 27 crediti altre 18 crediti totale 300 crediti
Percorso specialistico Economia e Gestione delle Imprese
Attività formative di baseDiscipline economiche 10 crediti Discipline aziendali 20 crediti Discipline matematico statistiche 20 crediti Discipline giuridiche 15 crediti
Attività caratterizzantiDiscipline economiche 20 crediti Discipline aziendali 100 crediti Discipline matematico statistiche 10 crediti Discipline giuridiche 15 crediti
Attività affini o integrativeDiscipline economiche 10 crediti Discipline complementari 10 crediti Formazione interdisciplinare 10 crediti
Altre attività formativeA scelta 15 crediti Prova finale 27 crediti altre 18 crediti totale 300 crediti
Percorso specialistico Banca e Finanza
Attività formative di baseDiscipline economiche 10 crediti Discipline aziendali 20 crediti Discipline matematico statistiche 20 crediti Discipline giuridiche 20 crediti
Attività caratterizzantiDiscipline economiche 30 crediti Discipline aziendali 65 crediti Discipline matematico
Statistiche 25 crediti Discipline giuridiche 20 crediti
Attività affini o integrativeDiscipline economiche 10 crediti Discipline complementari 5 crediti Formazione interdisciplinare 15 crediti
Altre attività formativeA scelta 15 crediti Prova finale 27 crediti altre 18 crediti totale 300 crediti
Percorso specialistico Libera Professione e Direzione Aziendale
Attività formative di baseDiscipline economiche 10 crediti Discipline aziendali 20 crediti Discipline matematico statistiche 10 crediti Discipline giuridiche 20 crediti
Attività caratterizzantiDiscipline economiche 30 crediti Discipline aziendali 85 crediti Discipline matematico statistiche 15 crediti Discipline giuridiche 20 crediti
Attività affini o integrativeDiscipline economiche 10 crediti Discipline complementari 15 crediti Formazione interdisciplinare 5 crediti
Altre attività formativeA scelta 15 crediti Prova finale 27 crediti altre 18 crediti totale 300 crediti
Percorso specialistico Flessibile
Attività formative di baseDiscipline economiche 10 crediti Discipline aziendali 20 crediti Discipline matematico statistiche 20 crediti Discipline giuridiche 20 crediti
Attività caratterizzantiDiscipline economiche 40 crediti Discipline aziendali 75 crediti Discipline matematico statistiche 10 crediti Discipline giuridiche 15 crediti
Attività affini o integrativeDiscipline economiche 10 crediti Discipline complementari 10 crediti Formazione interdisciplinare 10 crediti
Altre attività formativeA scelta 15 crediti Prova finale 27 crediti altre 18 crediti totale 300 crediti

Caratteristiche della prova finale
La prova finale, cui vengono attribuiti 27 crediti complessivi, 2 nel triennio e 25 nel biennio, è obbligatoria e consiste nella discussione di un elaborato scritto in forma di tesi, il cui argomento sarà concordato con un docente del Corso di laurea, eventualmente anche con il concorso di un operatore economico di comprovata esperienza.
L'elaborato richiederà, di norma, un periodo di tirocinio sperimentale di cui al successivo articolo. Lo studente, potrà chiedere di essere ammesso alla prova finale una volta acquisiti i crediti previsti dal percorso formativo prima della prova finale medesima e dopo l'approvazione dell'elaborato scritto da parte del docente relatore. La domanda potrà essere inoltrata anche quando tutte le attività curriculari ad eccezione del tirocinio sperimentale siano state svolte ed ultimate ed il tirocinio sia in corso; la prova finale si dovrà comunque svolgere a tirocinio ultimato. In sede di prova finale lo studente sarà chiamato a svolgere una discussione, con un'apposita Commissione, su alcuni argomenti significativi della propria relazione scritta
La tesi sarà seguita da un relatore, scelto dallo studente fra i docenti (di ruolo o su affidamento o supplenza) della Facoltà. L'elaborato scritto finale sarà presentato e discusso a fronte di un'apposita Commissione che include il relatore.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Il corso di laurea fornisce un bagaglio di conoscenze ed esperienze che permetteranno un qualificato inserimento nel mercato del lavoro, con particolare riferimento a
a) imprese, società di consulenza direzionale, aziende pubbliche, nel cui ambito si fanno sempre più pressanti le esigenze di efficacia, efficienza e ...

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto