Economia degli intermediari finanziari

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazioni importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Flessible
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazioni importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Flessible
Online

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Strumenti
Gestione

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Economia degli intermediari finanziari

DOCENTE

Gianfranco Vento

CODICE DISCIPLINA: SCS11001

SSD: SECS-P/11

CREDITI: 06

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Il corso di “Economia degli Intermediari Finanziari” si propone di fornire agli studenti gli strumenti conoscitivi e le chiavi di interpretazione del funzionamento del sistema finanziario attraverso l’analisi delle sue componenti: intermediari e mercati. In particolare, il corso affronta le principali determinanti del processo di intermediazione finanziaria, i mercati finanziari più significativi - con riferimento sia al contesto nazionale, sia in una prospettiva internazionale - i principi basilari dell’intermediazione finanziaria, il ruolo e le funzioni dei diversi intermediari finanziari, nonché alcuni cenni sulla gestione dei rischi nelle istituzioni finanziarie.

PROGRAMMA DEL CORSO

PARTE PRIMA:
Introduzione al sistema finanziario

  • Introduzione al sistema finanziario
  • Ruolo e funzioni degli intermediari finanziari
  • Le banche centrali e la politica monetaria

PARTE SECONDA:
Mercati e Strumenti finanziari

  • I mercati monetari
  • Il mercato obbligazionario
  • Il mercato azionario
  • Mercati e strumenti derivati: cenni

PARTE TERZA:
Gli intermediari finanziari

  • Attività bancaria e principi generali di gestione
  • La regolamentazione bancaria
  • Il settore dei fondi comuni d’investimento
  • Le compagnie di assicurazione ed i fondi pensione
  • Banche d’investimento, broker, dealer, società di venture capital

PARTE QUARTA:
La gestione dei rischi nelle istituzioni finanziarie

    • Le tecniche di misurazione e gestione dei principali rischi
    • La copertura dei rischi mediante strumenti finanziari derivati

LIBRI DI TESTO

Oltre alle lezioni realizzate dal Docente ed ai materiali didattici pubblicati in piattaforma, è obbligatorio lo studio del seguente testo:

Mishkin F.S., Eakins S.G. e Forestieri G., Istituzioni e Mercati Finanziari, Pearson, ultima edizione.

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale


RICEVIMENTO STUDENTI

Venerdì dalle ore 15.00 alle ore 16.00 previo appuntamento ()


Successi del Centro


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto