Economia Dell'Ambiente e del Turismo Sostenibile

Università degli Studi di Siena
A Siena

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Siena
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso si prefigge anche di fornire agli studenti una conoscenza approfondita di alcune delle più recenti tecniche di comunicazione, vendita e promozione mediata dal computer (web marketing, commercio elettronico, booking telematico) finalizzandone lo studio all'applicazione nel settore turistico in generale ed a quello culturale-ambientale in particolare.
Rivolto a: Grazie alle conoscenze acquisite in campo economico, aziendale e giuridico, sarà formata una figura polivalente in grado di creare relazioni profittevoli tra aziende private e tra queste ed il settore pubblico e di accedere con facilità alle varie fonti normative per l'acquisizione di fondi regionali, nazionali e comunitari.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Siena
Via Banchi di Sotto, 55 , --, Siena, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
Il turismo rappresenta un settore composito che richiede conoscenze e studi specifici di carattere sia economico che aziendalistico per poter essere gestito proficuamente e generare opportunità di crescita economica. Al suo interno, infatti, agiscono operatori con caratteristiche dinamiche del tutto peculiari. Questo è ancor più evidente nel caso delle nuove forme di turismo emergenti. In questi ultimi casi, infatti, oltre ad aprirsi spazi per la creazione di nuove idee d'impresa, si creano opportunità occupazionali per nuove figure professionali qualificate.Tuttavia, se è vero che il turismo è in grado di generare crescita economica ed occupazionale, è anche vero che esso può causare problemi ambientali e sociali notevoli. La questione della sostenibilità del turismo deve quindi essere affrontata, sia dal lato della domanda che dal lato dell'offerta. La domanda di valori turistici è soprattutto, anche se non esclusivamente, domanda di valori ambientali e culturali. La conservazione di queste risorse può risultare minacciata da un eccessivo sviluppo dell'attività turistica. Nel delicato rapporto tra turismo ed ambiente, inteso in senso ampio, può innescarsi un circolo perverso tra l'attrazione che le località esercitano sui turisti, il degrado dell'ambiente connesso con livelli eccessivi di turismo e la repulsione che i flussi turistici manifestano per gli ambienti degradati.Per poter adeguatamente sfruttare in termini di lungo periodo le opportunità di reddito ed occupazione connesse con lo sviluppo turistico è necessario, quindi, rendere il turismo un elemento di valorizzazione e non di consumo della qualità ambientale, come testimoniano i diversi programmi dell'UE specificamente indirizzati a sostenere idee di turismo sostenibile. Gli obiettivi di sviluppo sostenibile pongono nuove responsabilità ai Governi Sovranazionali e Nazionali, ma anche ai Governi Locali, alle imprese ed ai cittadini verso l'ambiente nel suo complesso, imponendo un riesame consapevole delle politiche di gestione dei sistemi territoriali in generale.Il corso di laurea mira a sviluppare un'adeguata conoscenza delle problematiche economico-ambientali e gestionali, con particolare attenzione per quelle collegate al settore turistico ed agli attori in esso operanti. .Il corso si prefigge anche di fornire agli studenti una conoscenza approfondita di alcune delle più recenti tecniche di comunicazione, vendita e promozione mediata dal computer (web marketing, commercio elettronico, booking telematico) finalizzandone lo studio all'applicazione nel settore turistico in generale ed a quello culturale-ambientale in particolare. Il corso si propone, inoltre, l'acquisizione di conoscenze legate alla rilevazione, misurazione e controllo dei risultati conseguiti.Il corso è organizzato in modo tale da fornire agli studenti sia la formazione di base nelle aree disciplinari a carattere economico, aziendale, giuridico, matematico-statistico, linguistico ed informatico, che le conoscenze necessarie a formare delle figure professionali idonee ad affrontare le esigenze organizzative ed amministrative delle aziende e delle istituzioni che operano nel settore turistico. Inoltre, grazie alle conoscenze acquisite in campo economico, aziendale e giuridico, sarà formata una figura polivalente in grado di creare relazioni profittevoli tra aziende private e tra queste ed il settore pubblico e di accedere con facilità alle varie fonti normative per l'acquisizione di fondi regionali, nazionali e comunitari.

Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
In ottemperanza al D.M. 509, art.6, comma 1, gli studenti che si iscrivono al primo anno di corso devono possedere un'adeguata preparazione iniziale, la cui verifica avverà tramite una o più prove autovalutative, organizzate dall'Ateneo di Siena contemporaneamente per gli immatricolati di tutte le Facoltà.
Nel caso che la prova di cui sopra abbia esito positivo, la preparazione dello studente sarà ritenuta adeguata;nel caso contrario , lo studente sarà tenuto a frequentare corsi di allineamento e/o particolari attività di tutorato didattico, relativi alle eventuali lacune conoscitive dimostrate , con verifica del profitto da tenersi entro il primo anno.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale consiste nella presentazione di un elaborato scritto su argomenti di una disciplina presente nel corso di laurea.Ad essa sono attribuiti 3 crediti.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Il corso è organizzato in modo tale da fornire agli studenti sia la formazione di base nelle aree disciplinari a carattere economico, aziendale, giuridico, matematico-statistico, linguistico ed informatico, che le conoscenze necessarie a formare delle figure professionali idonee ad affrontare le esigenze organizzative ed amministrative delle aziende e delle istituzioni che operano nel settore turistico. Inoltre, grazie alle conoscenze acquisite in campo economico, aziendale e giuridico, sarà formata una figura polivalente in grado di creare relazioni profittevoli tra aziende private e tra queste ed il settore pubblico e di accedere con facilità alle varie fonti normative per l'acquisizione di fondi regionali, nazionali e comunitari
Attività di base
Aziendale

CFU 27
SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE
Economico

CFU 16
SECS-P/01: ECONOMIA POLITICA
Giuridico

CFU 6
IUS/01: DIRITTO PRIVATO
Statistico-matematico

CFU 9
SECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 58

Attività caratterizzanti
Economico

CFU 28
SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICASECS-P/06: ECONOMIA APPLICATA
Giuridico

CFU 22
IUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICOIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/12: DIRITTO TRIBUTARIO
Statistico-matematico

CFU 17
SECS-S/01: STATISTICASECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 67

Attività affini o integrative
Aziendale

CFU 13
SECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE
Discipline economico-giuridiche

CFU 7
SECS-P/12: STORIA ECONOMICA
Formazione interdisciplinare

CFU 7
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIM-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE Totale CFU 27
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 9Per la prova finaleCFU 3
Prova finale
CFU 3
Lingua straniera
CFU 6Altre (art. 10, comma 1, lettera f )CFU 5
Ulteriori conoscenze linguistiche
CFU 5
Abilità informatiche e relazionali
CFU 5Totale CFU 28

Totale Crediti CFU Economia dell'Ambiente e del Turismo Sostenibile 180
Docenti di riferimento

BOSCO Luigi
GROPPI Tania
PUNZO Lionello Franco

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto