Economia dello Sviluppo Avanzata

Università degli Studi di Firenze
A Firenze

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Firenze
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
P.zza San Marco, 4, 50121, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
(1) Il profilo culturale e professionale della figura in uscita. Il corso ha come obiettivo la formazione di figure professionali con competenze teoriche ed operative avanzate nel campo dell'economia dello sviluppo, della formulazione di politiche economiche e sociali a livello nazionale e globale, e della formulazione, gestione e valutazione di programmi di cooperazione allo sviluppo complessi.All'interno della stessa laurea specialistica si prevedono due percorsi. Il primo si incentra sulla misurazione, analisi, evoluzione e cause della povertà e altre forme di privazione nei paesi meno avanzati, e sulla scelta ottimale di misure di cooperazione, settoriali, di promozione della piccola e media impresa e macroeconomiche volte alla soluzione di tali problemi. Il secondo si incentra sull'analisi dei processi di globalizzazione economica e sociale, sulle loro origini ed impatto economico e sociale, sulla crescente integrazione finanziaria e commerciale internazionale e sulle politiche nazionali ed internazionali volte a regolare ed ottimizzare il processo di globalizzazione in corso. Per il perseguimento di tali obiettivi il laureato dovrà approfondire la sua conoscenza delle scienze sociali applicate al campo dello sviluppo, acquisire una buona conoscenza applicata degli strumenti informatici e una buona conoscenza della lingua inglese e di una seconda lingua di rilevanza internazionale.
2) L'insieme delle conoscenze ed abilità che caratterizzano il profiloIl corso di laurea è diretto all'apprendimento di capacità per (i) condurre ricerca applicata nel campo dello sviluppo economico, della povertà, della integrazione e regolazione internazionale e - in termini più generali - delle politiche economiche e sociali nazionali ed internazionali, (ii) sviluppare e gestire programmi di cooperazione relativamente complessi all'interno di organismi internazionali e nazionali di sviluppo, consorzi di NGO e imprese con interessi in paesi emergenti (iii) la valutazione e formulazione di politiche economiche settoriali o complessive. Il laureato sarà in grado di raccogliere ed analizzare informazioni quantitative e qualitative da fonti nazionali, compilazioni internazionali e studi sul campo, e applicare metodologie di analisi e decisione in condizione di informazione completa ed imperfetta a livello microeconomico, settoriale, macroeconomico e internazionale. Questi obiettivi verranno raggiunti attraverso lezioni ed esercitazioni, stages presso università straniere o organismi internazionali, attività a scelta dello studente e la preparazione di una tesi specialistica. Il corso prevede attività formative obbligatorie e una vasta gamma di attività opzionali, tra le quali lo studente lo studente potrà scegliere a seconda dell'indirizzo prescelto e delle sue prospettive professionali. Prevede anche iniziative di tipo seminariale e di approfondimento svolte in collaborazione con ricercatori di altre università ed esperti in ricerca, politica economica e cooperazione. Per ciascuna delle principali aree disciplinari disciplinari un tutor contribuirà all'orientamento dello studente e alle attività di apprendimento individuali o di gruppo
(3) Le conoscenze richieste per l'accesso al corso di studiLa laurea triennale in economia dello sviluppo economico e della cooperazione internazionale (classe XXXV) garantisce l'accesso al corso senza nessun debito formativo. Altre lauree triennali ( la classe XXVIII in economia politica, XXXVI in scienze sociologiche e XXXVII in scienze statistiche) permettono l'accesso con debiti formativi limitati che devono essere valutati caso per caso. La verifica dei crediti acquisiti sarà effettuata attraverso il controllo di congruità tra il curriculum seguito dallo studente negli studi precedenti, al fine di individuare eventuali debiti formativi da compensare o recuperare. Per ultimo, una buona conoscenza della lingua inglese, dei metodi quantitativi e dei comuni pacchetti informatici per la trattazione dei dati statistici e dell'econometria di base sono auspicabili.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale è obbligatoria, ha natura di 'tesi di ricerca' e prevede l'assegnazione di 21 crediti. Si prevede possa impegnare in media lo studente per 6 mesi. Il suo svolgimento può essere facilitato se il lavoro o le attività a libera scelta dello studente siano orientate alle necessità della tesi. La scelta della tesi si accompagna all'accettazione di un docente della Facoltà a svolgere la funzione di tutor e relatore per la tesi stessa e di un secondo docente a svolgere la funzione di correlatore. Il relatore ed il correlatore devono insegnare entro il settore selezionato. Lo studente sarà chiamato a presentare e discutere l'elaborato scritto, con un'apposita Commissione composta da almeno tre docenti del settore.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
I possibili sbocchi professionaliIl laureato avrà la possibilità di inserirsi in carriere di livelle medio-alto in istituzioni che si occupano di ricerca sullo sviluppo, come consigliere di politica economica, e nella gestione di programmi relativamente complessi di cooperazione all'interno di organismi internazionali (Nazioni Unite, Banca Mondiale, Banche Regionali di Sviluppo, Fondo di Sviluppo Europeo) nazionali (come la Cooperazione Italiana, consorzi di NGO o NGO singole di buone dimensioni, e imprese). Potrà altresì proseguire gli studi nell'ambito di Dottorato in Politica ed Economia dei Paesi in Via di Sviluppo (con sede a Firenze), o concorrere per dottorati in economia internazionale o simili.

Economia e politica economica della povertà

Attività di base
Discipline economiche

CFU 66
SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICASECS-P/06: ECONOMIA APPLICATA
Discipline giuridiche

CFU 12
IUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO
Discipline sociologiche e politologiche

CFU 12
SPS/04: SCIENZA POLITICASPS/07: SOCIOLOGIA GENERALE
Discipline storiche e geografiche

CFU 6
M-GGR/02: GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA Totale CFU 96

Attività caratterizzanti
Discipline della Terra, biologiche, territoriali e delle scienze storiche

CFU 27
M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA
Discipline economiche

CFU 30
SECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZESECS-S/03: STATISTICA ECONOMICASECS-S/04: DEMOGRAFIASECS-S/05: STATISTICA SOCIALE
Discipline giuridiche

CFU 18
IUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALEIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA
Discipline sociologiche e storico-politologiche

CFU 18
SPS/04: SCIENZA POLITICASPS/07: SOCIOLOGIA GENERALESPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVOROTotale CFU 93

Attività affini o integrative
Formazione interdisciplinare

CFU 36
IUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOM-GGR/02: GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA SECS-P/02: POLITICA ECONOMICASECS-P/05: ECONOMETRIASECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESESECS-P/11: ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARISPS/05: STORIA E ISTITUZIONI DELLE AMERICHESPS/06: STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALISPS/13: STORIA E ISTITUZIONI DELL'AFRICASPS/14: STORIA E ISTITUZIONI DELL'ASIATotale CFU 36

Attività specifiche della sede
CFU 9
AGR/01: ECONOMIA ED ESTIMO RURALEING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONIIUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALEM-DEA/01: DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE M-GGR/02: GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA M-STO/04: STORIA CONTEMPORANEA MAT/05: ANALISI MATEMATICAMAT/06: PROBABILITÀ E STATISTICA MATEMATICAMED/01: STATISTICA MEDICASECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICASECS-P/03: SCIENZA DELLE FINANZESECS-P/05: ECONOMETRIASECS-P/06: ECONOMIA APPLICATASECS-S/01: STATISTICASECS-S/03: STATISTICA ECONOMICASECS-S/04: DEMOGRAFIASECS-S/05: STATISTICA SOCIALESPS/04: SCIENZA POLITICASPS/05: STORIA E ISTITUZIONI DELLE AMERICHESPS/06: STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALISPS/07: SOCIOLOGIA GENERALESPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVOROSPS/11: SOCIOLOGIA DEI FENOMENI POLITICISPS/13: STORIA E ISTITUZIONI DELL'AFRICASPS/14: STORIA E ISTITUZIONI DELL'ASIATotale CFU 9
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 24Altre (art. 10, comma 1, lettera f )CFU 21
Ulteriori conoscenze linguistiche
CFU 21
Tirocini
CFU 6Totale CFU 66

Totale Crediti CFU Economia dello Sviluppo Avanzata 300
Globalizzazione, integrazione e regolazione internazionale

Attività di base
Discipline economiche

CFU 66
SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICA
Discipline giuridiche

CFU 12
IUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO
Discipline sociologiche e politologiche

CFU 12
SPS/04: SCIENZA POLITICASPS/07: SOCIOLOGIA GENERALE
Discipline storiche e geografiche

CFU 6
M-GGR/02: GEOGRAFIA ECONOMICO-POL...

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto