Economia e Gestione degli Intermediari Finanziari

Università degli Studi di Siena
A Siena

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Siena
Descrizione

Obiettivo del corso: La laurea specialistica in Economia e Gestione degli Intermediari Finanziari intende formare laureati in grado di coprire ruoli di elevato profilo professionale nell'alta direzione delle imprese bancarie e assicurative.
Rivolto a: La laurea specialistica in Economia e Gestione degli Intermediari Finanziari intende formare laureati in grado di coprire ruoli di elevato profilo professionale:nell'ambito dei servizi di direzione delle imprese bancarie ed assicurative, con particolare riferimento alle aree funzionali della pianificazione strategica, del controllo di gestione, dell'organizzazione, del marketing e sviluppo, degli studi ed analisi di scenario ai fini della gestione dei rischi.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Siena
Via Banchi di Sotto, 55 , --, Siena, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
La laurea specialistica in Economia e Gestione degli Intermediari Finanziari intende formare laureati in grado di coprire ruoli di elevato profilo professionale nell'alta direzione delle imprese bancarie e assicurative. Per affrontare le problematiche di tali imprese nell'ottica integrata necessaria per la gestione e la programmazione del cambiamento, la laurea specialistica fornisce una formazione interdisciplinare, attraverso una combinazione di insegnamenti di base e specialistici idonea ad offrire una approfondita conoscenza dei diversi profili dell'intermediazione finanziaria, anche in una prospettiva internazionale.I laureati in Economia e Gestione degli Intermediari Finanziari devono pertanto:·possedere una solida conoscenza dei fondamenti teorici e dei metodi analitici propri delle discipline economiche, aziendali, matematico-statistiche e giuridiche;·sviluppare e approfondire tali conoscenza con una combinazione di studi nel campo monetario, finanziario e creditizio, al fine di applicarle all'analisi dei modelli gestionali degli intermediari finanziari e del contesto economico ed istituzionale in cui essi operano; consolidare tali conoscenze anche tramite l'uso delle logiche e delle tecniche della formalizzazione quantitativa e degli strumenti informatici;·acquisire le metodologie, i saperi e le abilità necessarie a ricoprire posizioni di responsabilità nell'amministrazione e nel governo delle aziende di intermediazione bancaria e assicurativa, nonché a svolgere le libere professioni dell'area;·essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, due lingue dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari. Ai fini indicati il curriculum del corso di laurea specialistica prevede altresì tirocini formativi presso aziende ed istituzioni pubbliche e private operanti nel settore dell'intermediazione bancaria e assicurativa.

Caratteristiche della prova finale
Elaborazione di una tesi di laurea

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
La laurea specialistica in Economia e Gestione degli Intermediari Finanziari intende formare laureati in grado di coprire ruoli di elevato profilo professionale:
a) nell'ambito dei servizi di direzione delle imprese bancarie ed assicurative, con particolare riferimento alle aree funzionali della pianificazione strategica, del controllo di gestione, dell'organizzazione, del marketing e sviluppo, degli studi ed analisi di scenario ai fini della gestione dei rischi;
b)presso le istituzioni finanziarie nazionali ed internazionali, in funzioni che richiedano la capacità di analisi delle strutture e delle dinamiche dei sistemi finanziari associata alla conoscenza dei comportamenti aziendali e dei processi gestionali degli intermediari finanziari;
c) nella direzione finanziaria e nella gestione della tesoreria delle imprese non finanziarie;
d) nelle attività professionali di analisi, di ricerca e di consulenza su tematiche finanziarie e creditizie.
Attività di base
Discipline aziendali

CFU 24
SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/11: ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI
Discipline economiche

CFU 8
SECS-P/01: ECONOMIA POLITICA
Discipline giuridiche

CFU 12
IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/09: ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO
Discipline matematico-statistiche

CFU 23
SECS-S/01: STATISTICASECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 67

Attività caratterizzanti
Discipline aziendali

CFU 63
SECS-P/07: ECONOMIA AZIENDALESECS-P/09: FINANZA AZIENDALESECS-P/11: ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI
Discipline economiche

CFU 48
SECS-P/01: ECONOMIA POLITICASECS-P/02: POLITICA ECONOMICASECS-P/06: ECONOMIA APPLICATA
Discipline giuridiche

CFU 15
IUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/07: DIRITTO DEL LAVOROIUS/12: DIRITTO TRIBUTARIO
Discipline matematico-statistiche

CFU 18
SECS-S/03: STATISTICA ECONOMICASECS-S/06: METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIETotale CFU 144

Attività affini o integrative
Discipline complementari

CFU 7
ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI
Discipline economiche

CFU 7
SECS-P/12: STORIA ECONOMICA
Formazione interdisciplinare

CFU 16
IUS/05: DIRITTO DELL'ECONOMIATotale CFU 30
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 15Per la prova finaleCFU 25Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Totale
CFU 19Totale CFU 59

Totale Crediti CFU Economia e Gestione degli Intermediari Finanziari 300
Docenti di riferimento

GABBI Giampaolo
MONTANARO Elisabetta
PACATI Claudio

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programmazio

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto