Economia e Gestione delle Imprese Turistiche

Università degli Studi di Cassino
A Cassino

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Cassino
Descrizione

Obiettivo del corso: conoscenze di metodiche, di strumenti e di tecniche per l'analisi, la valutazione e l'interpretazione critica delle strutture, delle dinamiche e dei processi delle imprese operanti nel sistema turistico.
Rivolto a: L'ampiezza delle conoscenze acquisite configura un profilo professionale adeguato a svolgere funzioni manageriali o imprenditoriali all'interno del sistema turistico.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Cassino
Via Sant' Angelo, 03043, Frosinone, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi formativi specifici
I laureati del corso di laurea in Economia e amministrazione delle imprese turistiche devono: possedere conoscenze di metodiche, di strumenti e di tecniche per l'analisi, la valutazione e l'interpretazione critica delle strutture, delle dinamiche e dei processi delle imprese operanti nel sistema turistico.
I laureati devono possedere un'adeguata conoscenza delle discipline aziendali, declinate per aree funzionali (la gestione, l'organizzazione, la rilevazione), per le imprese del settore.
Il corso di laurea in Economia e amministrazione delle imprese turistiche è finalizzato all'acquisizione dei seguenti obiettivi formativi qualificanti:
  • Conoscenze fondamentali nei vari campi dell'economia e della gestione delle aziende.

  • Un'adeguata comprensione degli accadimenti economici e delle implicazioni sulle strutture d'impresa.

  • Competenze pratiche e operative relative alla gestione, misurazione e organizzazione d'azienda.

  • Capacità di operare all'interno di aziende del settore in una logica sia funzionale che interfunzio-nale.

  • Una conoscenza d'insieme dell'evoluzione delle imprese e dei settori del Turismo.

  • Un'approfondita conoscenza dei modelli, delle tecniche e degli strumenti per la gestione delle imprese turistiche.

    Conoscenze richieste per l'accesso (art.6 D.M. 509/99)
    1. Nel rispetto delle norme generali per l'immatricolazione e l'iscrizione ai corsi di studio di cui all'art.6 del R.D. di Ateneo, l'immatricolazione al I anno del C.di L. deve essere preceduta da una prova di verifica finalizzata all'individuazione del grado di preparazione iniziale dello studente.
    Il Consiglio del C.di L. stabilisce annualmente la data della prova di verifica e la rende pubblica con congruo anticipo.
    2. Il test di ingresso verte sulle competenze proprie del C.di L. e tende ad accertare se lo studente possiede il livello minimo di conoscenze considerate indispensabili per accedere al Corso di Laurea.
    3. Se l'esito della prova di verifica attesta una preparazione iniziale inferiore ai requisiti di base richiesti, allo studente verrà attribuito un debito formativo commisurato all'entità delle carenze accertate. L'azzeramento del debito formativo dovrà essere effettuato seguendo appositi corsi di recupero che si svolgeranno all'inizio del I anno di corso.

    Caratteristiche della prova finale
    La prova finale per il conseguimento del titolo di studio è volta ad accertare il raggiungimento degli obiettivi formativi qualificanti e specificamente le competenze acquisite nelle discipline curriculari del corso.
    La prova finale per il conseguimento del titolo di studio consiste nella redazione di un elaborato scritto in uno degli argomenti (moduli) inclusi in uno dei seguenti ambiti disciplinari: aziendale, economico, economico gestionale, giuridico, statistico-matematico, nonché affini od integrativi.
    l'argomento dell'elaborato è concordato con un relatore (strutturato od a contratto) responsabile di uno degli insegnamenti (moduli) inseriti nel piano delle attività formative dallo studente.
    l'argomento dell'elaborato dovrà essere concordato preferibilmente nel corso del 3° anno e non prima che lo studente abbia acquisito 120 CFU, e sarà formalizzato sulla domanda di assegnazione dell'argomento della prova finale che sarà firmata dallo stesso relatore, nonché dallo studente.
    Il relatore sarà affiancato da un correlatore nominato dal Presidente del Corso di Laurea.
    Il Presidente del Consiglio del Corso di studio provvede all'assegnazione del relatore e del correlatore qualora lo studente non riesca a trovare un relatore disponibile all'assegnazione dell'argomento della prova finale che sarà diverso da quello dello stage e sarà discusso dallo studente davanti ad una Commissione composta dal relatore (presidente) e dal correlatore.
    La Commissione provvederà alla verbalizzazione del punteggio, in trentesimi, attribuito alla discussione dell'elaborato oggetto della prova finale, utilizzando il modello di camicia in uso nella Facoltà che dovrà essere trasmesso direttamente, a cura del Presidente della Commissione, alla Segreteria Studenti.
    Superata la prova finale, lo studente dovrà presentare alla Segreteria Studenti la domanda di ammissione alla prova di verifica finale per il conseguimento del titolo di studio, che dovrà essere accompagnata da una copia dell'elaborato, firmata dal relatore e dal correlatore, nonché da una dichiarazione dello stesso studente con la quale autocertifica di avere già maturato almeno 160 CFU dei 180 necessari al conseguimento della laurea.
    La costituzione della Commissione della prova di verifica finale sarà curata dal Preside di Facoltà sentito il Presidente del corso di laurea.
    Il calcolo del voto spettante al candidato in base ai criteri a) b) c) d) viene effettuato d'ufficio dalla Segreteria didattica e messo a disposizione della Commissione nel giorno della seduta di laurea.

    Ambiti occupazionali previsti per i laureati
    Il corso di Laurea in Economia e amministrazione delle imprese turistiche consente l'apprendimento di competenze e di capacità di analisi e di gestione delle attività e dei processi tipici delle aziende che operano nel settore del Turismo. L'ampiezza delle conoscenze acquisite configura un profilo professionale adeguato a svolgere funzioni manageriali o imprenditoriali all'interno del sistema turistico.

    Lauree specialistiche alle quali sarà possibile l'iscrizione (senza debiti formativi)
    64/S Lauree spec. in scienze dell'economia
    84/S Lauree spec. in scienze economico-aziendali

    Attività di base
    Aziendale

    CFU 20
    ECONOMIA AZIENDALESE ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE

    Economico

    CFU 15
    ECONOMIA POLITICA ECONOMIA APPLICATA

    Giuridico

    CFU 5
    DIRITTO PRIVATO

    Statistico-matematico

    CFU 10
    STATISTICA METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIE Totale CFU 50

    Attività caratterizzanti

    Aziendale

    CFU 35
    ECONOMIA AZIENDALESECS-P/08: ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI

    Giuridico

    CFU 15
    DIRITTO COMMERCIALE DIRITTO DELL'ECONOMIA DIRITTO DEL LAVORO ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO DIRITTO TRIBUTARIO DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA

    Statistico-matematico

    CFU 10
    STATISTICA ECONOMICA METODI MATEMATICI DELL'ECONOMIA E DELLE SCIENZE ATTUARIALI E FINANZIARIE Totale CFU 60

    Attività affini o integrative
    Cultura scientifica, tecnologica e giuridica

    CFU 15
    ECONOMIA ED ESTIMO RURALE DIRITTO AMMINISTRATIVO GEOGRAFIA ECONOMICO-POLITICA STORIA ECONOMICA

    Discipline economiche

    CFU 5
    ECONOMIA POLITICA SCIENZA DELLE FINANZE

    Discipline economico-gestionali

    CFU 10
    FINANZA AZIENDALE ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

    Formazione interdisciplinare

    CFU 5
    SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI Totale CFU 35
    Altre attività formative
    A scelta dello studente CFU 15
    Per la prova finale CFU 5

    Prova finale
    CFU 5

    Lingua straniera
    CFU 5
    Altre (art. 10, comma 1, lettera f )Totale CFU 10
    Totale CFU 35

    Totale Crediti CFU Economia e Gestione delle Imprese Turistiche 180

    Docenti di riferimento

    APPLEFORD Gines
    BATTEL Brigitte
    BIANCHI Sergio
    CAPPELLI Lucio
    CONVERSANO Claudio
    DE ROSA Marcello
    DE VINCENZO Domenico
    FONSECA Giancarlo
    FURNO Marilena
    MARIMPIETRI Ivana
    MELIDORO Carmine
    SABBATINI Massimo
    SCAFARTO Teresiano


  • Confronta questo corso con altri simili
    Leggi tutto