I Edizione Edizione in Corso in Didattiche e strumenti innovativi per il sostegno dei Bisogni Educativi Speciali (BES)

Università Telematica Cusano
A

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
Descrizione

L’Università degli Studi Niccolò Cusano – Telematica Roma attiva  per l’Anno Accademico 2014/2015 il Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in “Didattiche e Strumenti Innovativi per il Sostegno dei Bisogni Educativi Speciali”, afferente alla Facoltà di Scienze della Formazione di durata pari a 1500 ore di impegno complessivo con relativa acquisizione di 60 CFU (Crediti Formativi Universitari).

Agli iscritti che avranno superato la prova finale verrà rilasciato l’Attestato del Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in “Didattiche e Strumenti Innovativi per il Sostegno dei Bisogni Educativi Speciali”.

Informazione importanti

Cosa impari in questo corso?

Strumenti
Sostegno

Programma

Art.1 ATTIVAZIONE

L’Università degli Studi Niccolò Cusano – Telematica Roma attiva per l’Anno Accademico 2014/2015 il Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in “Didattiche e Strumenti Innovativi per il Sostegno dei Bisogni Educativi Speciali”, afferente alla Facoltà di Scienze della Formazione di durata pari a 1500 ore di impegno complessivo con relativa acquisizione di 60 CFU (Crediti Formativi Universitari).
Agli iscritti che avranno superato la prova finale verrà rilasciato l’Attestato del Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in “Didattiche e Strumenti Innovativi per il Sostegno dei Bisogni Educativi Speciali”.

Art. 2 – OBIETTIVI
Il Corso intende fornire agli studenti le conoscenze utili a sviluppare le loro professionalità in modo da operare, organizzare, programmare, attività didattiche nell'ambito della pedagogia speciale.
L'applicazione della direttiva 27.12.2012 MIUR “Strumenti d’intervento per gli alunni con bisogni educativi speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione scolastica” rende necessario un ampliamento e ammodernamento delle conoscenze relative agli interventi educativi su soggetti speciali facendo nascere l’esigenza di precisazioni conseguenti rispetto alla legge 170/2010, contenente le “Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico”, che riconosce come disturbi specifici di apprendimento (DSA) su cui porre l’attenzione solamente la dislessia, la disgrafia, la disortografia e la discalculia, mentre il panorama dei disturbi che possono comportare dei notevoli disagi negli alunni è molto più ampio.
Nella direttiva citata si fa presente che l’identificazione degli alunni con disabilità non avviene esclusivamente sulla base dell’eventuale certificazione, ma è possibile far riferimento al modello diagnostico ICF (International Classification of Functioning) per individuare i Bisogni Educativi Speciali (BES) degli alunni.
Gli studenti iscirtti al Master potranno potenziare la consapevolezza di una corretta gestione degli alunni con BES avendo un quadro aggiornato delle normative e una visione ampia dei nuovi approcci didattici secondo il modello internazionale.
Contestualmente si potranno acquisire nozioni sui nuove tecnologie a disposizione dei docenti come supporto alla didattica speciale analizzando le possibilità di utilizzo di strumenti informatici ed applicazioni digitalizzate per la programmazione, organizzazione e valutazione del progetto educativo speciale.

Art.3 - DESTINATARI E AMMISSIONE
Il Corso è rivolto a tutti i diplomati e ai laureati in tutte le discipline del nuovo e vecchio ordinamento (ex art. 6 comma 2 lettera c della legge 341/90).
I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al corso. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.

I candidati sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.

I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione per le domande di ammissione.

Art. 4 – DURATA, ORGANIZZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE
Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu.
Il Master si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24h

Il Master è articolato in:

  1. lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  2. congruo numero di ore destinate all’auto-apprendimento, allo studio individuale e domestico;
  3. eventuali verifiche per ogni materia
Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Corso dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

Art.5 - ORDINAMENTO DIDATTICO
Il percorso del Corso prevede i seguenti insegnamenti così articolati:

offerta formativaAreaContenuti disciplinariSSDCFUORENorme e Direttive BESFondamenti giuridco-normativi dei BESIUS/093150La figura del docente nel quadro normativo BESIUS/093Analisi, Valutazione e Identificazione BESMetodologie identificative dei BESM-PSI/026600Analisi e classificazione dei disturbi evolutivi specificiM-PSI/026Indagini e analisi valutative dei disturbiM-PSI/036Valutazione e programmazione di interventoM-PSI/016Programmazione, Organizzazione e Periodizzazione in Didattica SpecialeFondamenti di didattica e pedagogia SpecialeM-PED/036450Didattica e psicopedagogia dei disturbi specifici dell’apprendimento6Didattica speciale per le attività didattiche6Nuove Tecnologie a supporto della didattica BESNuovi strumenti a supporto dei BESM-PED/036150Competenze relazionaliMetodologie comunicative specialiM-PSI/016150Pedagogia clinicaM-PED/03Verifica finaleEsame finale
601500

Il Corso è di durata annuale; le attività didattiche si svolgeranno attraverso interazioni teledidattiche realizzate per via telematica.

Nell’insieme l’attività formativa prevede 60 CFU crediti complessivi.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto