Embriologia

E.I.O.M. Srl (European Institute For Osteopathic Medicine)
A Padova- Massanzago

2.400 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Padova- massanzago
  • Durata:
    12 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Questo corso presenta l’ontogenesi dell’uomo dal punto di vista funzionale attraverso l’applicazione dei Campi Metabolici del Prof. E. Blechschmidt. L’embriologia riconosce una dimensione di trasparenza alla ?loso? a del Dottor A.T. Still. “La funzione crea la struttura e la struttura dirige la funzione” è il ? lo conduttore di questo corso. I campi metabolici danno una applicazione inversa del.
Rivolto a: Studenti di: Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Fisioterapia, altri corsi di laurea sanitari, Osteopatia, Heilpraktikers. Medici, Odontoiatri, Fisioterapisti, altre discipline sanitarie, etc... DOCENTI: Campo Medico, Paramedico e Terapeutico (Fisioterapisti, Massoterapisti, Osteopati, Chiropratici, Heilpraktikers,etc…).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Padova- Massanzago
Viale Roma, 59, 35010, Padova, Italia

Domande più frequenti

· Requisiti

Contattare il centro

Programma

Questo corso presenta l’ontogenesi dell’uomo dal punto di vista funzionale attraverso l’applicazione dei Campi Metabolici del Prof. E. Blechschmidt.
L’embriologia riconosce una dimensione di trasparenza alla filosofi a del Dottor A.T. Still. “La funzione crea la struttura e la struttura dirige la funzione” è il fi lo conduttore di questo corso. I campi metabolici danno una applicazione inversa del perché e del come dell’ontogenesi, questo è dimostrato in teoria ed in pratica
attraverso numerosi esempi. Per la didattica il corpo umano è diviso in tre parti (3 Homunculi). Di ciascun Homunculus viene spiegata la relazione strutturale e funzionale e l’integrazione con altre strutture non sistemiche. Alla fi ne del corso i partecipanti ricevono un’immagine dinamica concernente il funzionamento del corpo umano attraverso una sintesi totale. Questo corso è accreditato dalla Federazione Osteopati del Belgio (GNRPO), della Germania (VOD ev) e dei Paesi Bassi (NRO).

Il Corso si compone di 4 seminari che possono essere frenquentati anche singolarmente.

SEMINARIO 1
Principi di base per la morfogenesi dell’Homunculus.Questo seminario è costituito dai principi di base per lo studio dell’uomo attraverso i tre Homunculi (Neurocranio- Viscerocranio- Interno) . La genesi scientifi ca è passata in rassegna (modelli di pensiero). Il modello dei campi metabolici biodinamici è spiegato nei suoi principi di base e dei differenti campi riconoscibili. La morfogenesi è descrittaa partire dalla forma primordiale. I campi metabolici (biodinamici) sono impiegati per comprendere i principi di base dei meccanismi dell’ontogenesi. Durante questo seminario la base teorica e pratica sono insegnate attraverso l’osteopatia ( strutturale, viscerale e cranio sacrale).

SEMINARIO 2
L'Homunculus NeocranioL’Homunculus Neurocranio rappresenta per l’Osteopata il dominio cranio-sacrale. Da un punto di vista biodinamico, attraverso i campi metabolici, l’ontogenesi del sistema nervoso e del suo sviluppo è spiegato in senso cronologico. Il processo di cerebralizzazione è continuo nella sua parte caudale. La segmentazione è studiata in maniera minuziosa. Questo dà una nuova vista sulle caratteristiche anatomiche della colonna che fanno diminuire l’importanza delle faccette articolari nel nulla. Durante questo seminario la nozione di “tecnica” prende un nuovo significato.

SEMINARIO 3
L’Homunculus ViscerocranioL’Homunculus viscerocranio rappresenta per l’osteopata il dominio viscerale. Si studiano i principi di base dell’Ontogenesi e la pratica applicata. Questo sulla base teorica dei campi metabolici e biodinamici. Attraverso questa prospettiva del processo di discesa degli organi si spiega lo sviluppo dell’intestino primitivo. Le prime tappe di questo processo si trovano nella cerebralizzazione, essi sono richiamati e intervengono nel processo di discesa. Durante questo seminario l’infl uenza della discesa sullo sviluppo della faccia è descritta in modo dettagliato. Questo in relazione stretta (boucle feedbach) con il processo di cerebralizzazione. Vengono spiegate le strutture anatomiche seguenti con le loro funzioni e relazioni:- Le strutture della faccia- Le relazioni tra occhi, naso ed orecchie (zigomi)- Le amigdale e l’adenoipofi si- La tiroide e le sue relazioni- Il collo e la sua loggia viscerale come zona di transizione (diaframma) Dopo lo studio del processo di discesa degli organi ed il suo effetto sull’ontogenesi della faccia si rivede in dettaglio la parte addominale e nello specifi co ogni organo. Il ruolo apparentemente centrale del diaframma toraco addominale è passato in rassegna e “dunque” alla pratica. I termini come “fase di congestione” e “fase di retrazione” a livello degli organi addominali prendono un nuovo senso. Questo è applicato sia a livello diagnostico che pratico.

SEMINARIO 4
L’Homunculus InternoL’Homunculus interno rappresenta per l’osteopata il sistema strutturale ed urogenitale.Il processo di sviluppo dell’apparato urogenitale si presenta come sintesi tra le due grandi direzioni di sviluppo ascensionale per la cerebralizzazione e la discesa degli organi. La genesi del sistema urogenitale contiene dunque i due aspetti. Questo tema è l’ultimo pezzo del puzzle ed allo stesso tempo la sintesi globale dei tre homunculus.Lo sviluppo degli arti viene dal punto di vista ontogenetico umano in ultimo luogo insieme con lo sviluppo delle catene muscolari. Ciò che è affascinante è scoprire come le catene muscolari si sviluppano sotto l’induzione dellla cerebralizzazione e della discesa degli organi con dei movimenti di sviluppo analoghi all’homunculus neurocranio e viscerocranio. Le catene muscolari biomeccaniche sono delle espressioni strutturali di movimento dello sviluppo primitivo e rappresentano nelle loro strutture le caratteristiche dell’homunculus del viscerocranio e neurocranio.

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo : 600 + IVA a seminario