Endurance

Mens Sana
A Siena

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Siena
Descrizione

Obiettivo del corso: L'amore per il cavallo e per la natura sono certamente le componenti più attraenti di una disciplina che risulta, comunque, anche molto avvincente sul piano agonistico.
Rivolto a: tutti.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Siena
Via A. Sclavo, 12, 53100, Siena, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno.

Programma

L'Endurance è una disciplina sportiva riconosciuta dalla Federazione Italiana Sport Equestri. Nasce negli Stati Uniti, come rievocazione dei Pony Express, i pionieri della posta odierna, che costretti a cavalcare per ore, su qualunque terreno e con qualunque condizione meteorologica, affidavano il loro lavoro all'unico animale capace supportarlo: il cavallo Arabo.

Come quei temerari e instancabili Pony Express, i cavalieri dell'Endurance svolgono le loro competizioni in percorsi che si snodano lungo campagne, colline, montagne, stradine interpoderali, e a volte anche centri urbani ed attraversamenti stradali asfaltati, sempre controllati da forze dell'ordine e volontari. I percorsi si sviluppano in un anello che varia dai 26 ai 30 Km circa che, in base alla categoria, viene ripetuto una, due, tre, quattro o addirittura cinque volte.

Peculiarità di questo sport sono i controlli meticolosi che équipe veterinarie svolgono, sempre, con massima rigidità. Ogni cavallo viene accuratamente visitato prima, durante e dopo la gara in veri e propri cancelli veterinari.

Parametro fondamentale oltre al controllo dell'andatura del cavallo, al riempimento capillare e alla motilità intestinale, è il controllo del battito cardiaco, che deve mantenersi entro un certo range, pena la squalifica.

Durante tutto l'anno questo muscolo vitale, viene messo a dura prova, quindi sta al cavaliere esperto saper dosare le forze del proprio amato animale affinché possa essere preservato da spiacevoli inconvenienti fisici e dannosi, oltre che dalla eliminazione dalla gara. I veterinari, infatti, possono fermare qualunque cavallo in qualunque fase della gara, nel caso ritengano che l'animale stia lavorando al di sopra delle proprie capacità o senza adeguato allenamento.

La Mens Sana, maggiore polisportiva della città, non può non essere in sintonia con il cavallo, senza alcun dubbio l'animale più amato dai senesi. Fondata da un gruppo di appassionati di sport equestri a metà dello scorso decennio, la sezione Endurance ha saputo ritagliarsi spazi importanti e cogliere altrettanto prestigiose affermazioni in campo agonistico. La sezione deriva dalla squadra che vinse il Campionato Italiano di Endurance a Cavallo nel 1995. Il tutto all'interno di una filosofia sportiva che ha il rispetto del cavallo quale fulcro della propria attività.

Più che un binomio, il rapporto cavallo-cavaliere diviene un tutt'uno, nella pratica di uno sport che vede impegnati ragazzi ed adulti nell'ottenere dall'animale le migliori performance su lunghi tracciati, senza peraltro mai forzare oltre i limiti le prestazioni.

Per motivi di etica sportiva, infatti, la Mens Sana Endurance non pratica agonismo "spinto", ma adotta un nuovo metodo di competizione, nel quale la classifica viene stilata non sull'ordine di arrivo, ma su chi arriva meglio dal punto di vista fisico (in base all'Indice Cardiologico Immediato). Si conducono, inoltre, allenamenti congiunti con ciclisti (mountain bikers) e maratoneti.

Metodo

La Mens Sana Endurance adotta il metodo Pat Parelli che instaura un rapporto amichevole e non violento con il cavallo, dalla doma dolce del puledro in poi.
Si insegna la monta in libertà (stile Apache) la monta "a pelo" tradizionale e la classica monta a sella inglese. La Mens Sana Endurance adotta anche il metodo Join Up di Monty Roberts improntato sempre sul massimo rispetto sia per la persona che per il cavallo che saranno sempre coinvolti in un rapporto "amichevole" tra di loro.

Sedi

La sezione ha una o:sede principale e due centri di appoggio:

Sede principale:

  • via Fiume 2, Siena -c/o Ceccherini Giovanni -con tre cavalli: Aliù, Alma e Begonia

Centri di appoggio

  • Montalcinello (Chiusdino) c/o Peccianti Giordano -con due cavalli: Amurath e Primavera.
  • Centro Ippico l'Agrifoglio c/o Pieracciani Giancarlo - con due cavalli: Chicca di Rio e Royal.

Corsi

I corsi si effettuano presso la struttura di via Fiume 2, dove si inizia dal corso di "Avvicinamento al cavallo" per i più piccoli (7/8 anni), o per chi non è mai stato a cavallo, ai corsi per i successivi gradi di preparazione.

I corsi si tengono il mercoledì pomeriggio, su appuntamento telefonico, oppure il sabato e la domenica.