Energy Manager

Consorzio For.P.In.
A Piacenza

4.000 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Piacenza
  • 160 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso, rivolto ad occupati e laureati disoccupati, ha l'obiettivo di implementare le competenze dei partecipanti in merito alla gestione e pianificazione dei consumi energetici, per valutare investimenti all’interno ed all’esterno dell’azienda su progetti di uso razionale e produzione di energia.
Rivolto a: Diplomati, persone occupate purchè in possesso di diploma di scuola media superiore e/o a persone disoccupate in possesso di laurea (di tipo tecnico-scientifico).

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Piacenza
Viale S. Ambrogio 23, 29100, Piacenza, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma di maturità e scuola superiore

Programma

Contenuti
1. Inquadrare il problema energetico (4 ore)
2. Principali riferimenti normativi (8 ore)
2.1. Legislazione energetica ed ambientale e normative tecniche
2.2. Disciplina della produzione di energia elettrica
2.3. Contenimento dei consumi termici
2.4. Certificazione energetica degli edifici
2.5. Decreti ministeriali del 20 luglio 2004 e l’efficienza energetica
2.6. Protocollo di Kyoto
2.7. Nuove direttive UE per gli obiettivi al 2020
2.8. Compiti e responsabilità previste dalla legge per gli Energy Manager
3. Gli incentivi economici al risparmio energetico (12 ore)
3.1. Business dei titoli di efficienza energetica o Certificati bianchi
3.2. Sviluppare un progetto volto all’ottenimento dei Titoli di Efficienza Energetica
4. Opportunità per la produzione di energia rinnovabile (12 ore)
4.1. Nuovo business: biomasse e fotovoltaico
4.2. Strumenti di incentivazione: Certificati verdi e Conto Energia
4.3. Novità introdotte dalla Finanziaria 2008
4.4. Analisi economica di un progetto
4.5. Stato attuale dell’uso delle biomasse
5. Benefici dell’autoproduzione (12 ore)
5.1. Esaminare lo stato dell’arte delle tecnologie cogenerative
5.2. Vantaggi energetici ed economici della cogenerazione su larga scala e a scala ridotta
5.3. Tecnologie innovative: trigenerazione, celle a combustibile, termofotovoltaico
5.4. Esercitazione pratica: valutazione tecnico-economica di un impianto cogenerativo
6. Impatto sull’ambiente delle scelte energetiche (4 ore)
6.1. Uso sostenibile dell’energia
6.2. Impatto ambientale e costi sociali dell’utilizzo di energia
6.3. Opportunità dei sistemi di gestione ambientale e delle certificazioni
7. Ruolo dell’Energy Manager (12 ore)
7.1. Applicare concretamente l’efficienza totale del sistema
7.2. Pianificare gli interventi in ambito industriale
7.3. Predisporre efficacemente i bilanci energetici
7.4. Affrontare le problematiche di disponibilità, produzione e trasformazione dell’energia
7.5. Coprire il fabbisogno energetico dell’azienda soddisfacendo gli obblighi di legge
8. Opportunità del mercato libero (8 ore)
8.1. Valutare le tariffe per l’energia sul Mercato libero
8.2. Valutare le tipologie d’offerta in funzione delle esigenze
8.3. Valutare l’affidabilità del fornitore
8.4. Utilizzare le soluzioni tecnologiche per contenere le criticità
9. Metodologie per la corretta gestione dei consumi energetici(20 ore)
9.1. Monitoraggio ed ottimizzazione delle risorse energetiche
9.2. Analisi energetica degli impianti di generazione
9.3. Monitorare la quantità di energia elettrica perduta durante trasformazione, trasporto e perdite meccaniche
9.4. Appurare lo stato dei propri impianti e riqualificarli
9.5. Dispositivi per regolare e stabilizzare i consumi
9.6. Strumenti per regolare l’immissione di calore
9.7. Calcolo del costo dell’energia
9.8. Redigere la Relazione di Verifica
10. Software di valutazione e gestione dell’energia in azienda (8 ore)
11. PROJECT WORK/STAGE (60 ore)

Risultati attesi

Al termine del percorso i partecipanti avranno acquisito competenze di tipo tecnico e trasversale indispensabili per rivestire ruoli di responsabilità nell’area dell’approvvigionamento energetico e produzione.

Modalità di valutazione competenze in uscita
Al termine del corso verrà effettuata una prova di verifica

Metodologie formative utilizzate
Il corso prevede 160 ore di formazione in aula, utilizzando una metodologia didattica interattiva, basata sul confronto tra partecipanti e docente, esercitazioni, focus group, analisi di casi. E’ prevista inoltre una parte di PW di 60 ore rivolta alle persone occupate, o di Stage per disoccupati, secondo le metodologie e le indicazioni fornite dall’azienda ospitante.

Ulteriori informazioni

Stage: si