Epilettologia

Università degli Studi di Ferrara
A Ferrara

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Master II livello
  • Ferrara
  • 3000 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il Master ha come finalità la formazione di operatori in grado di conoscere la epilessia, curarla con quanto di meglio può offrire la scienza medica, essendo esperti e usufruendo delle metodiche strumentali neurofisiologiche, in particolare l'elettroencefalografia.
Rivolto a: chi desidera approfondire le cure all'epilessia.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Ferrara
Via Savonarola, 9 , Ferrara, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

diploma di laurea

Opinioni

B

11/01/2010
Il meglio Il livello di informazioni che offrono è alto. Il programma del corso è davvero molto completo

Da migliorare Le lezioni sono poco interattive, poca interazione con i docenti.

Consiglieresti questo corso? Sí.

Programma

MASTER DI II LIVELLO in EPILETTOLOGIA

SCADENZA 14 febbraio 2007

Il corso è attivato presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia ed ha sede presso il Dipartimento di Discipline Medico Chirurgiche della Comunicazione e del Comportamento.

La Direzione del corso è affidata ai Professori Enrico Granieri e Giuliano Avanzini.

DURATA

Il corso è di durata biennale pari a 3000 ore di cui 1150 di attività didattica assistita e 750 di tirocinio.

CREDITI

Il conseguimento del titolo comporta l'acquisizione di n. 120 crediti.

OBIETTIVI, FINALITÀ E SBOCCHI PROFESSIONALI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si prefigge di:

  • Conoscere e comprendere il valore dello studio delle manifestazioni epilettiche per la neurologia clinica.
  • Conoscere e comprendere il valore dello studio elettrofisiologico della funzione cerebrale con particolare riguardo alle manifestazioni ictali.
  • Porre gli iscritti a contatto con la ricerca neurobiologica che sottende le conoscenze cliniche.
  • Fornire le conoscenze fondamentali delle basi farmacologiche della terapia della epilessia e degli sviluppi legati ai progressi recenti in campo biomolecolare.
  • In particolare agli iscritti vengono fornite le conoscenze specifiche necessarie per:
  • Formulare le ipotesi diagnostiche sulla base clinica nelle diverse entità nosologiche epilettiche.
  • Analizzare i risultati delle indagini neurofisiologiche utili, con particolare riferimento all'elettroencefalografia di base e alle registrazioni poligrafiche.
  • Redigere referti neurofisiologici relativamente alle metodiche menzionate.
  • Gestire correttamente la terapia medica delle diverse forme epilettiche, con particolare riguardo ai più recenti farmaci.
  • Indirizzare correttamente i pazienti nella scelta di terapie diverse da quelle mediche (ad esempio la terapia neurochirurgia).
  • Conoscere il valore ed i limiti delle metodiche neurofisiologiche di monitoraggio intraoperatorio in corso di terapia chirurgica delle epilessie.
  • Organizzare e gestire un ambulatorio dedicato alla epilessia.
  • Fornire ai pazienti adeguato supporto informativo e psicologico, sfruttando a tal fine anche le risorse informatiche e internet.

    FINALITÀ

    Il Master ha come finalità la formazione di operatori in grado di conoscere la epilessia, curarla con quanto di meglio può offrire la scienza medica, essendo esperti e usufruendo delle metodiche strumentali neurofisiologiche, in particolare l'elettroencefalografia.

    SBOCCHI PROFESSIONALI

    Operatori capaci di organizzare e gestire gli Ambulatori specialistici dedicati allo studio e alla cura delle epilessie. Utilizzo quali esperti della elettroencefalografia.

    CALENDARIO DELL'ATTIVITÀ DIDATTICA

    Il corso avrà inizio il giorno 24 marzo 2007 alle ore 15.00 presso le aule didattiche dell'International School of Neurological Sciences of Venice (INSV), Isola di San Servolo Venezia.

    CALENDARIO ATTIVITÀ DIDATTICA

    Il master è diviso in 4 periodi, due periodi per ciascun anno accademico, ciascuno dei quali suddiviso ulteriormente in tre parti, di tre giornate di durata, all'interno dei quali vengono svolti moduli di insegnamenti omogenei e relativi al titolo che caratterizza le tre giornate. Ciascun modulo verrà ulteriormente suddiviso in specifici insegnamenti che svilupperanno approfonditamente le tematiche del modulo stesso. Tale organizzazione si è resa necessaria a causa delle estrema complessità della materia trattata, e della necessità di coinvolgere Docenti eccellenti, che si occupino dei diversi punti di vista relativi ad argomenti unitari. Viene di seguito riportata l'organizzazione generale dei quattro periodi:

    PRIMO PERIODO: 24 marzo - 2 aprile 2007

  • Prime tre giornate: NOSOGRAFIA ED INQUADRAMENTO DELLE MANIFESTAZIONI EPILETTICHE
  • Seconde tre giornate: NEUROFISIOLOGIA NELLO STUDIO DELL'EPILESSIA
  • Terze tre giornate : PATOGENESI, NEUROPSICOLOGIA E PSICHIATRIA e QUALITY OF LIFE

    SECONDO PERIODO: 8 - 17 dicembre 2007

  • Prime tre giornate: CLINICA DELL'EPILESSIA, ANALISI DELLE VARIE FORME DI EPILESSIA
  • Seconde tre giornate: CLINICA DELL' EPILESSIA DELL'ADULTO E TERZA ETÀ: (TEMPORAL LOBE E FRONTAL SEIZURE).
  • Terze tre giornate: STATO DI MALE ,EPILESSIE RIFLESSE, LINEE GUIDA, E RACCOMANDAZIONI DIAGNOSTICHE.

    TERZO PERIODO: 5 - 15 marzo 2008

  • Prime tre giornate: EZIOLOGIA DELLE EPILESSIE: ALTERAZIONI DI SVILUPPO, MALATTIE METABOLICHE CONGENITE, MALFORMAZIONI E DISPLASIA.
  • Seconde tre giornate: LA GENETICA DELLE EPILESSIE
  • Terze tre giornate: EPILESSIE LESIONALI E MALATTIE METABOLICHE CONGENITE ED ACQUISITE

    QUARTO PERIODO: 15 - 25 settembre 2008

  • Prime tre giornate: TERAPIA DELLE EPILESSIE:FARMACI ANTIEPILETTICI
  • Seconde tre giornate: CONDOTTA TERAPEUTICA, TERAPIA IN SITUAZIONI SPECIALI E TERAPIE NON FARMACOLOGICHE.
  • Terze tre giornate: TERAPIA CHIRURGICA E REGISTRO COCHRANE

    ADEMPIMENTI RICHIESTI

    Obbligo di frequenza

    ADEMPIMENTI RICHIESTI Obbligo di frequenza

    ATTIVITÀ FORMATIVE E PROVE DI VERIFICA

    Sono previste le seguenti attività didattiche:

    PRIMO ANNO

  • Manifestazioni parossistiche epilettiche e non
  • Epidemiologia della epilessia
  • Nosografia delle crisi
  • Nosografia delle epilessie
  • Basi neurofisiologiche del segnale EEG e l'organizzazione anatomo corticale in rapporto con l'epilessia
  • L'EEG normale nella veglia e nel sonno
  • EEG, video EEG e poligrafia nella diagnostica della epilessia
  • Esplorazione profonda e tecniche di analisi del segnale,combinazione di varie tecniche neurofisiologiche in epilessia
  • Patogenesi della epilessia
  • Aspetti neuropsicologici, psichiatrici, sociali, legislativi e di qualità della vita nella epilessia
  • Neuroimaging, epilessia ed EEG
  • La stimolazione magnetica corticale e l'epilessia.
  • Clinica dell'epilessia, analisi delle varie forme di epilessia
  • Clinica dell'epilessia dell'adulto e nella terza età
  • Lo stato di male epilettico
  • Epilessie riflesse
  • Linee guida e raccomandazioni diagnostiche

    SECONDO ANNO

  • Eziologia delle epilessie: Alterazioni di sviluppo, malattie congenite, malformazioni, displasia
  • La genetica delle epilessie
  • Epilessie lesionali e nelle malattie metaboliche
  • Farmaci antiepilettici nell'epilessia e in psichiatria e terapie psicoattive negli epilettici
  • Condotta terapeutica, terapia in situazioni speciali, terapie non farmacologiche
  • Terapia Chirurgica nella epilessia
  • Cochrane e terapia basata sull'evidenza
  • Esercitazioni pratiche su materiale video e sugli strumenti

    Non sono previste verifiche periodiche.


  • Ulteriori informazioni

    Stage: 750 ore di tirocinio
    Alunni per classe: 50