Esame DITALS - Competenza in didattica dell'italiano a stranieri

Scuola di Italiano Torre di Babele
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 5 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: I corsi di preparazione specifica con simulazione della prova d'esame offerti dalla nostra scuola preparano a sostenere le certificazioni DITALS di primo e secondo livello.
Rivolto a: chiunque desideri certificare la propria competenza di base o avanzata nella didattica dell'italiano a stranieri.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Cosenza, 7, 00161, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Conoscenze glottodidattiche

Professori

Marika Ceracchi
Marika Ceracchi
Formatore

Roberto Tomassetti
Roberto Tomassetti
Formatore

Programma

La Certificazione DITALS è un titolo culturale rilasciato dall'Università per Stranieri di Siena che valuta la preparazione teorico-pratica nel campo dell'insegnamento dell'italiano a stranieri e garantisce un certo grado di omologazione anche al di fuori di un percorso formativo specifico: ogni candidato può prepararsi autonomamente nella maniera che ritiene più adeguata al livello di Certificazione prescelto.
La sua validità legale, in Italia e all'estero, dipende dagli ordinamenti dei singoli Stati e delle singole istituzioni. In molti casi è già considerata un titolo valutato per l'attribuzione di un punteggio nel reclutamento degli insegnanti o per l'attribuzione di crediti nell'ambito di un percorso formativo di area glottodidattica.

Certificazione di I livello

La Certificazione DITALS di I livello attesta una competenza di base in ambito glottodidattico e una competenza specifica mirata a un particolare profilo di destinatari: bambini, adolescenti, adulti e anziani, immigrati, studenti universitari, apprendenti di origine italiana, apprendenti di madrelingua omogenea (cinese, …).

Certificazione di II livello

La certificazione DITALS di II livello certifica una competenza avanzata in didattica dell’italiano a stranieri e si rivolge a docenti che operano in qualsiasi contesto di insegnamento e con qualsiasi gruppo di apprendenti. Alcuni tra i prerequisiti richiesti per l’ammissione all’esame di II livello possono essere sostituiti dalla certificazione di I livello.

La Certificazione DITALS è un titolo culturale rilasciato dall'Università per Stranieri di Siena che valuta la preparazione teorico-pratica nel campo dell'insegnamento dell'italiano a stranieri e certifica diversi livelli di competenza.

Esistono due Certificazioni DITALS:

  • Certificazione DITALS di I livello
  • Certificazione DITALS di II livello

Sedi e data di esame: gli esami DITALS si svolgono a Siena, presso la nostra sede o presso altre sedi convenzionate in Italia o all'estero (Istituti Italiani di Cultura, Dipartimenti universitari di italianistica, scuole private di lingua ecc.).

Modalità di iscrizione: i candidati che vogliono sostenere gli esami a Roma dovranno fare pervenire il modulo di iscrizione presso la nostra scuola 40 giorni prima della data di esame. I candidati ammessi dovranno perfezionare il pagamento entro 30 giorni dalla data dell’esame.

Valutazione: Per ottenere la Certificazione DITALS di I livello o di II livello il candidato deve raggiungere un punteggio minimo in tutte le sezioni di cui si compone l'esame. Se il candidato raggiunge il punteggio minimo solo in alcune delle sezioni di cui è composto l’esame, il risultato ottenuto è capitalizzabile e il candidato potrà sostenere nuovamente le prove relative alle sezioni risultate insufficienti entro 3 anni dalla data nella quale ha sostenuto l’esame per la prima volta.

Riguardo alla Certificazione DITALS I livello, ogni candidato può sostenere l’esame per massimo due profili per ogni sessione di esame.

Tutte le prove sono prodotte e valutate dalla Commissione DITALS dell'Università per Stranieri di Siena.

Nel 2011 le tasse di esame sono le seguenti:

primo livello - esame intero (3 prove) – 150,00 euro

primo livello – in caso di capitalizzazione ogni prova 50,00 euro
secondo livello – esame intero (4 prove) – 220,00 euro

secondo livello - in caso di capitalizzazione ogni prova 55,00 euro

Date dei prossimi esami DITALS di I livello: 21 febbraio 2011 - 3 ottobre 2011

Date dei prossimi esami DITALS di II livello: 18 luglio 2011 - 12 dicembre 2011

DITALS di PRIMO livello

Destinatari: cittadini stranieri, cittadini italiani residenti all’estero, cittadini italiani operanti nel settore

dell’insegnamento.

Obiettivi: il conseguimento della Certificazione DITALS di I livello indica il possesso di una competenza di

base nella didattica dell’italiano a stranieri mirata a un particolare tipo di apprendenti e garantisce l'ammissione

all'esame DITALS di II livello anche in assenza di alcuni prerequisiti.

La certificazione DITALS di I livello, strutturata su sei diversi profili di destinatari, valuta in maniera specifica (a

scelta del candidato) la competenza nell’insegnamento dell'italiano come lingua straniera a:

Bambini / Adolescenti / Adulti e anziani/ Immigrati / Studenti universitari / Apprendenti di origine italiana /

Apprendenti di madrelingua omogenea (cinese, arabo, etc.)

Prerequisiti: - Buona conoscenza dell’italiano (pari al livello C1 del Quadro Comune Europeo per i

candidati di lingua diversa dall’italiano);

- Diploma di scuola superiore (che garantisca l’accesso all’Università);

- Dichiarazione che attesti l’attività di almeno 60 ore di insegnamento (in qualsiasi materia presso

enti o scuole) o l’attività di tirocinio in classi di italiano a stranieri, in Italia o all'estero.

La frequenza di un corso monitorato dal Centro DITALS, inoltre, può sostituire per un massimo del 50% l’attività di tirocinio/insegnamento richiesta per l’ammissione all’esame.

Le prove: l’esame è costituito da tre sezioni e richiede quattro ore di tempo. Le prove delle tre sezioni sono

scritte e valutano le competenze teoriche (sezione C) e teorico-operative del candidato (sezioni A e B).

Argomenti di esame: Sezione A - Analisi guidata di materiali didattici.

Sezione B - Analisi e sfruttamento didattico di un testo.

Sezione C - Conoscenze glottodidattiche di base.

La prova A e la prova B sono mirate al profilo scelto dal candidato. La sezione C prevede una valutazione delle

conoscenze glottodidattiche di base, accompagnata da un più approfondito esame delle competenze

specifiche relative al profilo scelto dal candidato.

Per ottenere la Certificazione DITALS di I livello il candidato deve raggiungere un punteggio minimo in tutte le sezioni di cui si compone l'esame. Se il candidato raggiunge il punteggio minimo solo in una o due sezioni, il risultato ottenuto è capitalizzabile e il candidato potrà sostenere nuovamente le prove relative alle sezioni non superate entro 3 anni dalla data nella quale ha sostenuto l‘esame per la prima volta. Ogni candidato può sostenere l’esame per massimo due profili per ogni sessione di esame.

Tutte le prove sono prodotte e valutate dalla Commissione DITALS dell'Università per Stranieri di Siena.

È previsto il pagamento di una tassa di esame.

Date dei prossimi esami DITALS di I livello: 21 febbraio 2011 - 3 ottobre 2011


DITALS di II livello

Destinatari: cittadini italiani e stranieri laureati in materie umanistiche, con buona esperienza di

insegnamento dell'italiano a stranieri e buone conoscenze in ambito glottodidattico.

Obiettivi: il conseguimento della Certificazione DITALS di II livello indica il possesso di una competenza avanzata nell'insegnamento dell'italiano come lingua straniera a qualsiasi profilo di apprendenti.

Prerequisiti:

1. Ottima conoscenza dell’italiano, pari al livello C2 del Quadro Comune Europeo, per i

candidati di lingua diversa dall’italiano;

2. Diploma di laurea (almeno triennale) nelle seguenti classi di laurea in Italia:

Lauree triennali: L10 (Lettere), L11 (Lingue e culture moderne), L12 (Mediazione linguistica),L19

(Scienze dell’educazione e della formazione);

Lauree magistrali: LM-36 (Lingue e Letterature Moderne dell’Africa e dell’Asia), LM-37 (Lingue

e letterature moderne europee e americane), LM-38 (Lingue moderne per la comunicazione e la

cooperazione internazionale), LM-39 (Linguistica), LM-57 (Scienze dell’educazione degli adulti e

della formazione continua), LM-85 (Scienze pedagogiche).

Possono essere considerate valide altre classi di laurea, quadriennali, triennali o specialistiche,

previa verifica in base al piano di studi, purché affini all’ambito glottodidattico. Il piano di studi

dovrà infatti comprendere almeno 2 esami appartenenti ai gruppi disciplinari: L-LIN-02 - Didattica

delle Lingue Moderne e L-FIL-LET 12 - Linguistica Italiana. Per le lauree del vecchio ordinamento

la valutazione viene effettuate in analogia con le suddette classi di laurea.

Per l'estero: lauree in italianistica.

3. Corso preparatorio DITALS di II livello (svolto presso enti come la Torre di Babele che hanno sottoscritto un accordo di monitoraggio con il centro DITALS) oppure superamento di un esame universitario specifico (attinente la didattica dell’italiano L2, minimo 6 CFU); in alternativa può essere accettato il possesso della Certificazione DITALS di I livello o titolo omologo;

4. Dichiarazione che attesti l’attività di insegnamento in classi di italiano a stranieri, in Italia o all'estero per almeno 150 ore, oppure il possesso della Certificazione DITALS di I livello o titolo omologo e 60 ore di insegnamento o di tirocinio in classi di italiano a stranieri. Anche la frequenza con valutazione finale positiva del corso di “Formazione Magister” della nostra scuola dà la possibilità di conseguire questo requisito.

N.B. IN RELAZIONE AL PUNTO 2 - Possono comunque essere ammessi all’esame coloro che, pur in possesso di una LAUREA NON SPECIFICA, abbiano svolto almeno 300 ore di insegnamento di italiano L2; per coloro che sono in possesso solo di un DIPLOMA DI SCUOLA SUPERIORE è necessario avere svolto almeno 300 ore di

insegnamento di italiano a stranieri e avere superato la Certificazione DITALS di I livello per almeno DUE

PROFILI DI UTENTI.

IN RELAZIONE AL PUNTO 4 – L’esperienza didattica richiesta può anche consistere in attività di insegnamento di italiano a stranieri per minimo 90 ore e attività di tirocinio in classi di italiano a stranieri o di insegnamento di

lingue straniere per max 60 ore. Può invece essere sostituito integralmente dal possesso della Certificazione

DITALS di I livello e da 60 ore di tirocinio o insegnamento di italiano a stranieri. Anche la frequenza con valutazione finale positiva del corso di “Formazione Magister” della nostra scuola dà la possibilità di conseguire questo requisito.

Le prove: L'esame è costituito da quattro prove, scritte e orali e richiede cinque ore di tempo per lo

svolgomento delle prove scritte (sezioni A, B, C) e 40 minuti circa per la prova orale (sezione D), di cui 30

minuti per la preparazione e 10 minuti per la produzione. Le prove delle quattro sezioni valutano le

competenze teoriche (sezione C) e teorico-operative del candidato (sezioni A, B, D). Le prove orali devono

essere registrate su supporto informatico.

Argomenti di esame:

Sezione A - Analisi di materiali didattici.

Sezione B - Costruzione di materiali didattici.

Sezione C - Conoscenze glottodidattiche.

Sezione D - Competenze glottodidattiche orali.

Date dei prossimi esami DITALS di II livello: 18 luglio 2011 - 12 dicembre 2011

La Certificazione DITALS è un titolo culturale rilasciato dall'Università per Stranieri di Siena che valuta la preparazione teorico-pratica nel campo dell'insegnamento dell'italiano a stranieri e certifica diversi livelli di competenza.

Esistono due Certificazioni DITALS:

· Certificazione DITALS di I livello

· Certificazione DITALS di II livello

Sedi e data di esame: gli esami DITALS si svolgono a Siena, presso la nostra sede o presso altre sedi convenzionate in Italia o all'estero (Istituti Italiani di Cultura, Dipartimenti universitari di italianistica, scuole private di lingua ecc.).

Modalità di iscrizione: i candidati che vogliono sostenere gli esami a Roma dovranno fare pervenire il modulo di iscrizione presso la nostra scuola 40 giorni prima della data di esame. I candidati ammessi dovranno perfezionare il pagamento entro 30 giorni dalla data dell’esame.

Valutazione: Per ottenere la Certificazione DITALS di I livello o di II livello il candidato deve raggiungere un punteggio minimo in tutte le sezioni di cui si compone l'esame. Se il candidato raggiunge il punteggio minimo solo in alcune delle sezioni di cui è composto l’esame, il risultato ottenuto è capitalizzabile e il candidato potrà sostenere nuovamente le prove relative alle sezioni risultate insufficienti entro 3 anni dalla data nella quale ha sostenuto l’esame per la prima volta.

Riguardo alla Certificazione DITALS I livello, ogni candidato può sostenere l’esame per massimo due profili per ogni sessione di esame.

Tutte le prove sono prodotte e valutate dalla Commissione DITALS dell'Università per Stranieri di Siena.

Nel 2011 le tasse di esame sono le seguenti:

primo livello - esame intero (3 prove) – 150,00 euro

primo livello – in caso di capitalizzazione ogni prova 50,00 euro
secondo livello – esame intero (4 prove) – 220,00 euro

secondo livello - in caso di capitalizzazione ogni prova 55,00 euro

Date dei prossimi esami DITALS di I livello: 21 febbraio 2011 - 3 ottobre 2011

Date dei prossimi esami DITALS di II livello: 18 luglio 2011 - 12 dicembre 2011

DITALS di PRIMO livello

Destinatari: cittadini stranieri, cittadini italiani residenti all’estero, cittadini italiani operanti nel settore

dell’insegnamento.

Obiettivi: il conseguimento della Certificazione DITALS di I livello indica il possesso di una competenza di

base nella didattica dell’italiano a stranieri mirata a un particolare tipo di apprendenti e garantisce l'ammissione

all'esame DITALS di II livello anche in assenza di alcuni prerequisiti.

La certificazione DITALS di I livello, strutturata su sei diversi profili di destinatari, valuta in maniera specifica (a

scelta del candidato) la competenza nell’insegnamento dell'italiano come lingua straniera a:

Bambini / Adolescenti / Adulti e anziani/ Immigrati / Studenti universitari / Apprendenti di origine italiana /

Apprendenti di madrelingua omogenea (cinese, arabo, etc.)

Prerequisiti: - Buona conoscenza dell’italiano (pari al livello C1 del Quadro Comune Europeo per i

candidati di lingua diversa dall’italiano);

- Diploma di scuola superiore (che garantisca l’accesso all’Università);

- Dichiarazione che attesti l’attività di almeno 60 ore di insegnamento (in qualsiasi materia presso

enti o scuole) o l’attività di tirocinio in classi di italiano a stranieri, in Italia o all'estero.

La frequenza di un corso monitorato dal Centro DITALS, inoltre, può sostituire per un massimo del 50% l’attività di tirocinio/insegnamento richiesta per l’ammissione all’esame.

Le prove: l’esame è costituito da tre sezioni e richiede quattro ore di tempo. Le prove delle tre sezioni sono

scritte e valutano le competenze teoriche (sezione C) e teorico-operative del candidato (sezioni A e B).

Argomenti di esame: Sezione A - Analisi guidata di materiali didattici.

Sezione B - Analisi e sfruttamento didattico di un testo.

Sezione C - Conoscenze glottodidattiche di base.

La prova A e la prova B sono mirate al profilo scelto dal candidato. La sezione C prevede una valutazione delle

conoscenze glottodidattiche di base, accompagnata da un più approfondito esame delle competenze

specifiche relative al profilo scelto dal candidato.

Per ottenere la Certificazione DITALS di I livello il candidato deve raggiungere un punteggio minimo in tutte le sezioni di cui si compone l'esame. Se il candidato raggiunge il punteggio minimo solo in una o due sezioni, il risultato ottenuto è capitalizzabile e il candidato potrà sostenere nuovamente le prove relative alle sezioni non superate entro 3 anni dalla data nella quale ha sostenuto l‘esame per la prima volta. Ogni candidato può sostenere l’esame per massimo due profili per ogni sessione di esame.

Tutte le prove sono prodotte e valutate dalla Commissione DITALS dell'Università per Stranieri di Siena.

È previsto il pagamento di una tassa di esame.

Date dei prossimi esami DITALS di I livello: 21 febbraio 2011 - 3 ottobre 2011


DITALS di II livello

Destinatari: cittadini italiani e stranieri laureati in materie umanistiche, con buona esperienza di

insegnamento dell'italiano a stranieri e buone conoscenze in ambito glottodidattico.

Obiettivi: il conseguimento della Certificazione DITALS di II livello indica il possesso di una competenza avanzata nell'insegnamento dell'italiano come lingua straniera a qualsiasi profilo di apprendenti.

Prerequisiti:

1. Ottima conoscenza dell’italiano, pari al livello C2 del Quadro Comune Europeo, per i

candidati di lingua diversa dall’italiano;

2. Diploma di laurea (almeno triennale) nelle seguenti classi di laurea in Italia:

Lauree triennali: L10 (Lettere), L11 (Lingue e culture moderne), L12 (Mediazione linguistica),L19

(Scienze dell’educazione e della formazione);

Lauree magistrali: LM-36 (Lingue e Letterature Moderne dell’Africa e dell’Asia), LM-37 (Lingue

e letterature moderne europee e americane), LM-38 (Lingue moderne per la comunicazione e la

cooperazione internazionale), LM-39 (Linguistica), LM-57 (Scienze dell’educazione degli adulti e

della formazione continua), LM-85 (Scienze pedagogiche).

Possono essere considerate valide altre classi di laurea, quadriennali, triennali o specialistiche,

previa verifica in base al piano di studi, purché affini all’ambito glottodidattico. Il piano di studi

dovrà infatti comprendere almeno 2 esami appartenenti ai gruppi disciplinari: L-LIN-02 - Didattica

delle Lingue Moderne e L-FIL-LET 12 - Linguistica Italiana. Per le lauree del vecchio ordinamento

la valutazione viene effettuate in analogia con le suddette classi di laurea.

Per l'estero: lauree in italianistica.

3. Corso preparatorio DITALS di II livello (svolto presso enti come la Torre di Babele che hanno sottoscritto un accordo di monitoraggio con il centro DITALS) oppure superamento di un esame universitario specifico (attinente la didattica dell’italiano L2, minimo 6 CFU); in alternativa può essere accettato il possesso della Certificazione DITALS di I livello o titolo omologo;

4. Dichiarazione che attesti l’attività di insegnamento in classi di italiano a stranieri, in Italia o all'estero per almeno 150 ore, oppure il possesso della Certificazione DITALS di I livello o titolo omologo e 60 ore di insegnamento o di tirocinio in classi di italiano a stranieri. Anche la frequenza con valutazione finale positiva del corso di “Formazione Magister” della nostra scuola dà la possibilità di conseguire questo requisito.

N.B. IN RELAZIONE AL PUNTO 2 - Possono comunque essere ammessi all’esame coloro che, pur in possesso di una LAUREA NON SPECIFICA, abbiano svolto almeno 300 ore di insegnamento di italiano L2; per coloro che sono in possesso solo di un DIPLOMA DI SCUOLA SUPERIORE è necessario avere svolto almeno 300 ore di

insegnamento di italiano a stranieri e avere superato la Certificazione DITALS di I livello per almeno DUE

PROFILI DI UTENTI.

IN RELAZIONE AL PUNTO 4 – L’esperienza didattica richiesta può anche consistere in attività di insegnamento di italiano a stranieri per minimo 90 ore e attività di tirocinio in classi di italiano a stranieri o di insegnamento di

lingue straniere per max 60 ore. Può invece essere sostituito integralmente dal possesso della Certificazione

DITALS di I livello e da 60 ore di tirocinio o insegnamento di italiano a stranieri. Anche la frequenza con valutazione finale positiva del corso di “Formazione Magister” della nostra scuola dà la possibilità di conseguire questo requisito.

Le prove: L'esame è costituito da quattro prove, scritte e orali e richiede cinque ore di tempo per lo

svolgomento delle prove scritte (sezioni A, B, C) e 40 minuti circa per la prova orale (sezione D), di cui 30

minuti per la preparazione e 10 minuti per la produzione. Le prove delle quattro sezioni valutano le

competenze teoriche (sezione C) e teorico-operative del candidato (sezioni A, B, D). Le prove orali devono

essere registrate su supporto informatico.

Argomenti di esame:

Sezione A - Analisi di materiali didattici.

Sezione B - Costruzione di materiali didattici.

Sezione C - Conoscenze glottodidattiche.

Sezione D - Competenze glottodidattiche orali.

Date dei prossimi esami DITALS di II livello: 18 luglio 2011 - 12 dicembre 2011

Ulteriori informazioni

Informazioni sul prezzo : DITALS di primo livello €150 (120€ secondo profilo-capitalizzazione 50€ per prova) DITALS di secondo livello € 220 (capitalizzazione 55€ per prova)

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto