Esperto/A in Qualità Ambientale delle Strutture Turistico-Ricettive

Sligo Srl

3.500 
+IVA
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Perugia
  • 160 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Obiettivo del corso è di accrescere la consapevolezza della necessità di sviluppare l’economia turistica incoraggiando l'adozione degli strumenti di sostenibilità ambientale quali ECOLABEL, EMAS II e ISO 14001:2004. Nello specifico i partecipanti conosceranno caratteristiche e potenzialità dei marchi ambientali, saranno in grado di individuare i vantaggi di costo legati all'eco-efficienza.
Rivolto a: Diplomati (Il partecipante deve essere una figura operativa all’interno dell’azienda (socio, titolare, dipendente) o una figura esterna che intende svolgere consulenze per le aziende).

Informazione importanti

Requisiti: Diploma di maturità e scuola superiore

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Perugia
Via Cestellini 17, 06135, Perugia, Italia
Visualizza mappa

Programma

Obiettivi
Obiettivo del corso è di accrescere la consapevolezza della necessità di sviluppare l’economia turistica incoraggiando l'adozione degli strumenti di sostenibilità ambientale quali ECOLABEL, EMAS II e ISO 14001:2004. Nello specifico i partecipanti conosceranno caratteristiche e potenzialità dei marchi ambientali, saranno in grado di individuare i vantaggi di costo legati all'eco-efficienza, applicare gli strumenti di gestione sostenibile ed identificare strumenti di comunicazione ambientale.

Contenuti
  • MODULO: SCENARIO DI RIFERIMENTO Obiettivi: Conoscere caratteristiche, potenzialità turistico-ricettive e situazione ambientale del territorio; conoscere la distribuzione delle aziende turistico-ricettive sul territorio ed i loro impatti; conoscere la diffusione delle certificazioni sul territorio, identificare le autorità ambientali del territorio. Contenuti: Caratteristiche dei distretti Turistici; Condizioni ambientali del territorio; Principali impatti ambientali dei distretti turistici; Casistica incidenti rilevanti nel territorio; Diffusione certificazioni, autorità ambientali METODOLOGIE FORMATIVE: lezione frontale e lavori di gruppo TOTALE ORE: 24
  • MODULO: NORME ISO 14001 ED EMAS II Obiettivi: Conoscere ed interpretare la norme ISO 14001:2004 ed EMAS II n. 2001/761 e relative linee guida; comprendere l'utilità di un Sistema di Gestione Ambientale (SGA) ed i requisiti necessari per implementarlo. Contenuti: Introduzione alle certificazioni ambientali, Interpretazione norme ISO 14001 ed EMAS II e principali differenze; Requisiti Sistema di Gestione Ambientale; Aspetti economici delle certificazioni METODOLOGIE FORMATIVE: lezione frontale e lavori di gruppo TOTALE ORE: 36
  • MODULO: REGOLAMENTO ECOLABEL Obiettivi: Conoscere ed interpretare i criteri di applicazione del Regolamento ECOLABEL per le strutture turistico-ricettive; comprendere le sinergie con altri strumenti di certificazione ambientale e gli aspetti economici della certificazione. Contenuti: Interpretazione Regolamento ECOLABEL; Sinergie con altri strumenti di certificazione; Struttura dei criteri di applicazione; Applicazione dell'ECOLABEL in strutture ricettive; Aspetti economici delle certificazioni METODOLOGIE FORMATIVE: lezione frontale e lavori di gruppo TOTALE ORE: 32
  • MODULO: COMUNICAZIONE AMBIENTALE Obiettivi: Identificare gli elementi di eccellenza dei vari strumenti di certificazione ed i vantaggi in termini di marketing e risparmio economico, conoscere le caratteristiche dei principali portatori di interesse (stakeholder), saper analizzare il livello di conoscenza aziendale dei temi dello sviluppo sostenibile, saper organizzare un piano di comunicazione efficace. Contenuti: Elementi di Comunicazione ambientale; Elementi di Pubblicità e Marketing ambientale; Caratteristiche degli stakeholder. METODOLOGIE FORMATIVE: lezione frontale e lavori di gruppo TOTALE ORE: 32
  • MODULO: LEGISLAZIONE AMBIENTALE Obiettivi: Individuare ed interpretare le normative comunitarie, nazionali e locali in materia ambientale correlate alle attività delle strutture ricettivo-turistiche dell’organizzazione; Identificare ruoli e responsabilità all’interno delle organizzazioni; Identificare criticità attinenti la non conformità alle prescrizioni legali. Contenuti: Scenario normativo di riferimento; Prescrizioni legali correlate alle attività turistiche; Adempimenti suddivisi per comparti. METODOLOGIE FORMATIVE: lezione frontale e lavori di gruppo TOTALE ORE: 36
Risultati attesi
Identificare le attività delle strutture ricettivo-turistiche che hanno un impatto ambientale; determinare criteri di significatività degli aspetti ambientali; orientare l’organizzazione verso la definizione di una politica e di un programma ambientale; analizzare criteri di applicazione delle certificazioni ambientali; pianificare un programma di gestione ambientale nel settore ricettivo-turistico.

Modalità di valutazione competenze in uscita
Al termine del corso è prevista una prova scritta nella quale descrivere un indice di sistema di gestione ambientale applicato ad una struttura ricetttiva, le attività delle strutture turistiche che producono impatti ambientali significativi, la definizione di un programma di miglioramento ambientale con obiettivi, traguardi ed indicatori potenzialmente applicabili in azienda, l'elenco dei criteri ecologici obbligatori previsti dall'ECOLABEL applicabili al ciclo di vita del servizio.

Metodologie formative utilizzate
Data la specificità dell’argomento e il carattere operativo del corso, la metodologia prevede la presentazione di casi studio, l'assegnazione di attività pratiche, la divisione in gruppi di lavoro, la predisposizione dell’apparato documentale conforme ai requisiti delle norme (manuale, procedure, modulistica). La metodologia didattica prevede casi studio, esercitazioni e testimonianze con l'obiettivo di soddisfare le specifiche esigenze di professionalità dei partecipanti.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto