Esperto dei Sistemi Energetici Territoriali

Igeam S.R.L.
A Roma

6.250 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Roma
  • 250 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso ha l'obiettivo di fornire le conoscenze necessarie per creare una figura di esperto che operi nel settore energetico che sia di supporto ai processi decisionali degli Enti Locali e alla politiche strategiche dei soggetti privati presenti su un determinato territorio.Il profilo professionale formato è altamente innovativo, in grado di individuare esigenze energetiche e potenzialità di.
Rivolto a: Laureati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Della Maglianella 65t, 00166, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea triennale (nuovo ordinamento).

Programma

Obiettivi
Il corso ha l’obiettivo di fornire le conoscenze necessarie per creare una figura di esperto che operi nel settore energetico che sia di supporto ai processi decisionali degli Enti Locali e alla politiche strategiche dei soggetti privati presenti su un determinato territorio.Il profilo professionale formato è altamente innovativo, in grado di individuare esigenze energetiche e potenzialità di un territorio, puntando sulla chiusura dei cicli e sulle filiere energetiche corte.

Contenuti
1 Diagnosi energetiche;
1.1. La vocazione energetica del territorio: strumenti di analisi e di valutazione;
1.2 Il consumo energetico territoriale e le reti di distribuzione;
1.3 Energia e Trasporti;
1.4Strumenti per la chiusura del ciclo energetico: incontro tra domanda e offerta;
2 Pianificazione energetica
;2.1 Le politiche energetiche degli enti locali;
2.2. I Piani energetici regionali;
2.3 I Piani energetici provinciali;
2.4 I Piani energetici comunali;
3 Analisi tecnologiche ed economiche delle fonti energetiche;
3.1 La Biomassa;
3.2 Il Solare termico;
3.3 Il Fotovoltaico ed il conto energia;
3.4 L’eolico;
3.5 Il Geotermico;
3.6 La cogenerazione e il teleriscaldamento
3.7 Celle a Combustibile e idrogeno;
3.8 Strumenti per lo studio della sostenibilità ambientale: LCA;
4 Uso efficiente dell’energia;
4.1 Il risparmio energetico nel settore civile;
4.2 Il risparmio energetico nel settore industriale;
4.3 Il risparmio energetico nei trasporti;
4.4 L’architettura bioclimatica;
4.5 Strumenti di incentivazione: certificati verdi e certificati bianchi;
4.6 Le ESCO;
5 Sistemi di gestione integrata dell’energia a livello territoriale;
5.1 L’approccio sistemico per la gestione razionale dell’energia
5.2 Strumenti di monitoraggio e controllo del consumo energetico;
5.3 L’individuazione degli interventi di miglioramento;
5.4 L’Energy manager e software di gestione;
6. Competenze trasversali;
6.1 Igiene e sicurezza del lavoro, D.Lgs. 626/94;
6.2 Inglese applicato al settore;
6.3 Finanziamenti UE e Programmi di Ricerca e Sviluppo.

Risultati attesi
Creare il profilo di un esperto con competenze tecnico-gestionali per supportare Enti Locali e settori produttivi indirizzando scelte in linea con politiche di risparmio energetico e di uso razionale dell’energia.La figura professionale formata sarà in possesso dei requisiti e delle competenze necessarie per supportare i decisori pubblici e privati nelle politiche energetiche di un territorio al fine di produrre energia secondo elementi vocazionali e principi di opportunità economico-ambientale.

Modalità di valutazione competenze in uscita
L'acquisizione delle competenze sarà monitorata durante lo svolgimento di tutto il percorso formativo. Sarà condotta sia attraverso verifiche periodiche, effettuate al termine dei moduli formativi o unità tematiche, sia attraverso una verifica finale effettuata al termine dell’intero percorso formativo. Gli strumenti di verifica utilizzati: saranno diversificati in base alla natura e ai contenuti dei moduli o unità tematiche (questionari, esercitazioni, simulazioni, ecc.).

Metodologie formative utilizzate
Lezioni frontali in aula per acquisire nozioni teoriche di base.Creative problem solving per affrontare e risolvere problemi.Simulazioni per permette di trasporre in pratica le conoscenze acquisite con le lezioni teoriche.Role playng per affrontare situazioni e problemi attraverso giochi di ruolo.Goal Oriented Project Planning per pianificare e progettare attraverso la definizione di obiettivi.Metaplan per la risoluzione di problemi tramite la formulazione di piani di azione condivisi.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto