Esperto in Gestione per Progetti

Consorzio Gamma Servizi
A Verona

4.800 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Verona
  • 160 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Fornire conoscenze metodologiche atte a favorire un corretto approccio progettuale nell'attività lavorativa - Rafforzare le competenze tecniche e procedurali legate alla pianificazione ed alla gestione del progetto - Favorire la crescita professionale nell'ambito della valutazione di progetto - Fornire gli strumenti di conoscenza e di gestione per la partecipazione a bandi europei.
Rivolto a: Laureati in Gruppo ingegneria, Gruppo economico-statistico, Gruppo politico-sociale, Gruppo letterario, Gruppo psicologico.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Verona
Via Mantovana 81, 37137, Verona, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea triennale (nuovo ordinamento)

Programma

Contenuti
  • M. N° 1 LAVORARE PER PROGETTI, 8 h OBIETTIVI: Illustrare la metodologia di approccio progettuale ai problemi, Favorire il passaggio dalla cultura burocratica del lavoro verso un approccio per progetti/obiettivi, Disgiungere l'ottica strategica dall'approccio di breve periodo
    CONTENUTI: Verso una nuova cultura lavorativa Cos’è un progetto, com’è fatto, come si fa a progettare Lavorare per progetti e per obiettivi Programmazione di medio periodo e progettazione
  • M. N° 2 PROGETTARE, 28 h OBIETTIVI: Illustrare la metodologia di analisi del problema e di costruzione del progetto, Fornire strumenti per la programmazione e la pianificazione progettuale
    CONTENUTI: Il ciclo di vita del progetto La finalità Gli obiettivi Le attività e i risultati attesi Risorse, priorità, vincoli La pianificazione: logiche e strumenti La costruzione del budget
  • M. N° 3 : GESTIRE IL PROGETTO, 16 h OBIETTIVI: Illustrare la metodologia di organizzazione e gestione del processo, Illustrare il controllo di progetto attraverso la strutturazione in fasi, Agevolare l’acquisizione di competenze per l'utilizzo degli strumenti di gestione e controllo economico-amministrativo di progetto
    CONTENUTI: I ruoli di progetto Coordinamento e controllo delle risorse Realizzazione delle attività Il controllo del processo La gestione economico-finanziaria
  • M. N° 4:VALUTARE IL PROGETTO, 28 h OBIETTIVI: Far acquisire competenze per l’individuazione e costruzione degli indicatori di processo e di risultato, Illustrare la differente gestione dei tre momenti del processo valutativo: monitoraggio, verifica e valutazione
    CONTENUTI: Monitoraggio, verifica e valutazione Stato avanzamento e indicatori di processo Obiettivi e indicatori di risultato La griglia di valutazione Feed-back e ritaratura
  • M. N° 5:ELEMENTI DI EUROPROGETTAZIONE, 40 h OBIETTIVI: Fornire conoscenze sulle politiche dell’U.E., delle varie fasi di vita di un progetto, delle procedure e criteri di valutazione nonché delle norme amministrative per la gestione e la rendicontazione dei progetti, Far acquisire capacità progettuali e gestionali oltre che le competenze relazionali e giuridiche necessarie alla presentazione di progetti per partecipare a bandi finalizzati all’ottenimento di fondi comunitari e finanziamenti erogati dall’Unione Europea in settori vitali dell’economia e del sociale, Illustrare i principali programmi europei di finanziamento
    CONTENUTI: Introduzione alle politiche e ai programmi comunitari Il Progetto e i principi del Project Cycled Management (PCM) L'approccio del Quadro Logico (Logframe) I fattori di qualità e i criteri di valutazione del progetto Strumenti di project management: l'attuazione del progetto
Risultati attesi
Al termine del percorso formativo i partecipanti avranno acquisito conoscenze e competenze per l’utilizzo finalizzato di metodologie di analisi dei problemi, e per la corretta articolazione dei progetti in work projects, mile stones, activities con relativi obiettivi e risultati attesi. Saranno inoltre in grado di utilizzare con padronanza la metodologia di realizzazione di una griglia di indicatori e degli strumenti valutativi, nonché interpretare e gestire i principali bandi europei

Modalità di valutazione competenze in uscita
Le modalità di valutazione si fondano sul raggiungimento degli obiettivi di apprendimento previsti per ogni modulo formativo. Prevedono test ed esami scritti per valutare l’acquisizione delle conoscenze e colloqui e simulazioni per valutare l’acquisizione delle competenze pratiche.

Metodologie formative utilizzate

Oltre alle lezioni d’aula classiche frontali, viene fatto ampio ricorso alla presentazione e discussione di problemi o di casi didattici in gruppo, all’ esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche, e alle simulazioni in role playing.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto