"ESPERTO IN IGIENE E SICUREZZA ALIMENTARE"

MCQS SAFOR - Scuola di Alta Formazione Aziendale
A Palermo

550 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Qualifica professionale
  • Palermo
  • 40 ore di lezione
  • Durata:
    5 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il Corso si pone l'obiettivo di formare giovani professionisti in grado di raggiungere risultati di eccellenza in ambito aziendale, fornendo loro la conoscenza teorica e l'esperienza pratica per potersi inserire immediatamente in quelle aziende che hanno deciso di combattere la crisi attraverso un percorso di crescita, che comporta investimenti nella Qualità e nella riqualificazione del personale.

Attraverso lezioni teoriche, esercitazioni mirate e confronti in aula, i partecipanti acquisiranno le conoscenze relative a:
- Implementazione e gestione della sicurezza alimentare (HACCP e autocontrollo igienico-sanitario);
- Norme volontarie di certificazione: UNI EN ISO 9001:2008, UNI EN ISO 22000:2005, UNI EN ISO 22005:2007, IFS, BRC;
- Gestione audit in aziende alimentari e agroalimentari.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Palermo
Via Antonio Pacinotti 19, 90145, Palermo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il Corso è a numero chiuso e riservato ai possessori di diploma istruzione secondaria superiore o laurea triennale/magistrale. È previsto uno screening delle candidature e un colloquio motivazionale. Per candidarsi, inviare curriculum vitae in formato europeo a: iscrizionisafor@mcqs.it Per maggiori informazioni sui contenuti e sulle modalità d'iscrizione è possibile contattare la Segreteria MCQS SAFOR chiamando il numero +39 091 507 85 73.

Cosa impari in questo corso?

Alimentazione
Igiene alimentare
Igiene industriale
Sicurezza

Professori

Alberto Greco
Alberto Greco
Direttore di filiale MCQS Consulting

35 anni, consulente e imprenditore. A 28 anni entra in MCQS come responsabile Area Telemarketing, quindi direttore amministrativo, successivamente direttore di filiale e vice direttore generale, ruolo che ricopre tutt'ora.

Anna La Mattina
Anna La Mattina
Responsabile Tecnico CQS Italia

24 anni, Tecnico della Prevenzione nell'Ambiente nei luoghi di lavoro. RSPP dal 2011, consulente in materia di valutazione e gestione dei rischi professionali. Dal 2012 è responsabile di area presso l'Organismo di certificazione CQS Italia.

Daniela Gemmellaro
Daniela Gemmellaro
Direttore di Progetto MCQS Consulting

30 anni, Consulente di Direzione Aziendale. Tecnico certificatore per il risparmio energetico e coordinatore per la sicurezza come libero professionista. Dal 2012 è Direttore di Progetto in MCQS.

Francesco Caputo
Francesco Caputo
Presidente Consorzio Q&S, CEO MCQS Consulting

49 anni, imprenditore e manager. Esperto di marketing internazionale, nel corso degli anni '90, ha maturato una profonda conoscenza dei mercati dell'Est europeo e asiatici. Co-fondatore del Consorzio Q&S nel 1998, dal 2006 dirige il gruppo MCQS.

Girolamo Interrante
Girolamo Interrante
Lead Auditor CQS Italia

38 anni, consulente aziendale e revisore ambientale CEPAS. Esperto di progettazione e formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, dal 2010 svolge il ruolo di auditor per CQS Italia.

Programma

- Accenni sulle principali norme in materia di alimenti- Tracciabilità e rintracciabilità degli alimenti- Analisi del rischio: il rischio alimentare, le proprietà dei microrganismi, meccanismi di contaminazione biologica degli alimenti,- Comportamenti del personale: igiene della persona, procedure specifiche- Igiene del processo: diagrammi di flusso (ricevimento, stoccaggio, preparazione, cottura, conservazione a freddo/caldo...)
- Igiene ambientale: monitoraggio e lotta agli infestanti, smaltimento rifiuti, sanificazione, etc... - Procedure di autocontrollo: nomina del responsabile, analisi dei rischi e individuazione dei punti critici di controllo- Analisi delle strutture edilizie ed attrezzature- Procedure di gestione del sistema: mediante la procedura di verifica delle non conformità, delle emergenze- La procedura di revisione del sistema- Il manuale HACCP- Buone prassi di lavorazione relativamente alle specifiche mansioni- Microrganismi patogeni e condizioni che favoriscono o inibiscono la relativa crescita (attività dell’acqua, ph, temperatura, etc...)- La corretta conservazione degli alimenti e i trattamenti di abbattimento microbico- La prevenzione delle tossinfezioni alimentari- L’implementazione dei piani HACCP
- Implementazione e gestione della sicurezza alimentare - Norme volontarie e di certificazione- UNI EN ISO : 9001:2008, 22000:2005, 22005:2007,IFS, BRC- Gestione audit in aziende alimentari e agroalimentari- Esercitazioni pratiche e simulazioni- Prova d’esame finale, presentazione esiti, consegna attestati