Esperto nella Gestione dei Rifiuti e nella Bonifica dei Siti Inquinati

Servizi e Tecnologie per L'Economia Pontina
A Latina

4.000 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Livello avanzato
  • Latina
  • 200 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il percorso intende specializzare giovani laureati fornendo loro una preparazione relativa agli strumenti operativi ed alle metodologie necessarie ad una corretta applicazione della normativa in materia di rifiuti e di interventi di bonifica ambientale approfondendo, inoltre, gli strumenti operativi per la gestione delle attività commerciali. Obiettivo finale è la collocazione in posizioni .
Rivolto a: Laureati in Gruppo scientifico, Gruppo ingegneria, Gruppo giuridico.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Latina
Via Carrara 12A, 04100, Latina, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea triennale (nuovo ordinamento)

Programma

Contenuti
  • Modulo 1 (15 h Teorico) Diritto ambientale: Elementi e fonti del diritto ambientale italiano e comunitario; Competenze amministrative, tecniche e normative degli organi interessati alla tutela dell’ambiente.
  • Modulo 2 (16 h Teorico) Ambiti ed i criteri di applicazione del D.Lgs. 626/94: I soggetti della prevenzione, i rischi connessi alla mansione, il medico competente, la prevenzione e la sorveglianza sanitaria; Le procedure riferite alla mansione; Il servizio di prevenzione e sicurezza.
  • Modulo 3 (10 h Teorico) Normativa in materia di rifiuti: Evoluzione storica della normativa: il D.lgs. n. 22/1997; Il D.Lgs. 152/06 e successive modifiche;L’apparato sanzionatorio.
  • Modulo 4 (10 ore Teorico) Doveri delle imprese nella tutela ambientale: I doveri e gli obblighi delle imprese produttive e di gestione ambientale;Ripartizioni della responsabilità personali nelle organizzazioni imprenditoriali complesse.
  • Modulo 5 (10 h teorico/pratico) Tipologie di rifiuti e relativa gestione: Classificazione dei rifiuti;La gestione dei rifiuti in base alla loro classificazione.
  • Modulo 6 (10 h Teorico) Attività di bonifica dei siti inquinati: analisi storica della disciplina previgente (DM 471/99) ed analisi della normativa attualmente in vigore (D.Lgs. 152/06); La procedura di bonifica (art. 242).
  • Modulo 7 (10 h teorico) Valutazione dei rischi e obiettivi di risanamento: Le attività iniziali (investigazione; messa in sicurezza; caratterizzazione); L’Analisi di rischio;La conclusione del procedimento di bonifica;Le procedure speciali (inquinamenti storici; siti in esercizio, siti di interesse nazionale, siti di ridotte dimensioni).
  • Modulo 8 (10 h pratico) Tecniche e metodi di intervento:Tecniche investigazione e caratterizzazione;Tecniche di messa in sicurezza; Tecniche di bonifica
  • Modulo 9 (10 h pratico) Attività di investigazioni e di monitoraggi post-operam: La gestione normativa del sito bonificato;Le tecnologie di investigazione e di monitoraggio post-operam
  • Modulo 10 (9 h Teorico) Economia e finanza aziendale: Nozioni generali di economica aziendale; Applicazione dei principi analizzati alla gestione degli aspetti ambientali.
  • Modulo 11 (10 h Pratico) Tecniche di segmentazione ed acquisizione dei clienti:Le modalità gestionali di acquisizione dei clienti per le imprese operanti nel settore specifico.
  • Modulo 12 (10 h Pratico) Tecniche di gestione dei rapporti contrattuali con i clienti ed i fornitori: Le norme che regolamento i rapporti tra impresa e fornitore e tra impresa e clienti;I criteri di massimizzazione dei profitti delle imprese specifiche e di minimizzazione dei costi per i soggetti produttori.
  • Project work finale (10 Pratico h): redazione di progetti di gestione economico/finanziaria incentrati sulle attività attinenti la bonifica dei siti inquinati e la gestione dei rifiuti.
  • Stage (60 ore Pratico operativo).
Risultati attesi
L’intervento mira a fornire una preparazione altamente tecnica, funzionale alla collocazione professionale degli allievi in una molteplicità di ambiti lavorativi ad alta specializzazione. Sulla base delle competenze acquisite gli allievi potranno trovare infatti collocazione presso le numerose imprese che gestiscono le attività di: raccolta e trasporto delle diverse tipologie di rifiuti; bonifica dei siti; recupero e smaltimento dei rifiuti; intermediazione e commercio dei rifiuti.

Modalità di valutazione competenze in uscita
Il sistema di valutazione sarà finalizzato a rilevare il raggiungimento degli obiettivi didattici. Oggetto di valutazione saranno: le competenze acquisite; il sistema di erogazione, il sistema logistico, il sistema di comunicazione, il processo di apprendimento, l’impatto del percorso formativo sugli allievi. A conclusione del percorso formativo gli allievi affronteranno un esame finale, con Commissione Interdisciplinare, basato su un’ esercitazione scritta, una prova orale ed una prova pratica.

Metodologie formative utilizzate
L’impostazione metodologica tenderà a privilegiare una continua alternanza fra formazione in aula, analisi dei casi ed esercitazioni. I docenti adotteranno un modello didattico interattivo. Il metodo di lavoro sarà caratterizzato da un taglio operativo, utilizzando le tecniche attive di formazione: casi reali, supporti audiovisivi, apporti di esperienze maturate, al fine di garantire un alto e concreto livello di trasferibilità, a situazioni di lavoro, di quanto illustrato in aula.

Ulteriori informazioni

Stage: si

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto