Corso Estivo di Chitarra

Associazione"Allario"
A Torino

250 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Torino
  • 16 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Essendo strutturato in lezioni singole,è personalizzabile in funzione del livello di partenza dell'allievo.Ai principianti permette di accompagnare, con varie tecniche, una canzone, lasciando una buona impostazione per poter, eventualmente , proseguire (anche per proprio conto).
Rivolto a: Persone di età compresa tra gli 8 , agli ..anta.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
via San Benigno,5, 10154, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Voglia di applicarsi costantemente nello studio, una volta esauriti gli entusiasmi iniziali.

Programma

Per i principianti, il corso prevede:

1) Nozioni teoriche minime per poter comprendere ciò che si deve realizzare praticamente sullo strumento.

2) Ricerca di un'impostazione personale in funzione dello stile con cui si intende cimentarsi.

3) Memorizzazione del giro armonico Tonica-Dominante nelle varie tonalità comode per lo strumento( accordi senza uso del barrè).

4) Pratica di mantenimento del tempo sui giri armonici presentati al p.to 3 ed abbinamento a brani di musica popolare.

5) Accordatura dello strumento ( con uso della voce ed affinamento dell'orecchio).

6) Esercizi , per la sola mano sinistra, per l'alleggerimento della tensione nella pratica degli accordi.

7) Pratica di cambio tra posizioni d'accordo, con uso di varie leve, tra cui quella del pollice della stessa mano.

8)Principali formule di arpeggio, sia a due voci: fingerpicking, che monodici, basati sullo stretto abbinamento dita-corda su accordo.

9) Pratica di brani eseguibili sia in modo percussivo che con arpeggi binari e ternari.

10) Studio di formule ritmiche proporzionali( dalla minima alla semicroma) da realizzarsi prima verbalmente, poi con l'applicazione su giri armonici e brani ( scelti nel repertorio preferito dall'allievo ).

11) Esercizi per la gestione dei suoni, nell'accompagnamento, anche per la mano sinistra: smorzati ed effetti percussivi aggiunti.

12) Pratica di alcune formule tipiche della musica moderna, tra cui lo shuffle ( ritmica swingata), il reggae, la musica pop e folk ( formule ritmiche jolly ).

13) Primi approcci alla pratica solistica, con dita ed a plettro, attraverso la scala rock ( pentatonica minore ).

Per i non principianti, vista la vastità di stili e tecniche esistenti per lo strumento, si concorderà con l'allievo un piano di studio personalizzato, con obiettivi praticamente raggiungibili nella durata del corso.

Ulteriori informazioni

Alunni per classe: 1