Europrogettazione

EUROCREA MERCHANT
A Milano

732 
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laboratorio intensivo
  • Livello avanzato
  • Milano
  • 40 ore di lezione
  • Durata:
    5 Giorni
Descrizione

L'europrogettista è la figura professionale esperta dei programmi europei e nelle tecniche di progettazione finalizzate alla realizzazione di progetti grazie ai finanziamenti dell'Unione Europea. E' una figura altamente specializzata che può trovare il suo spazio in settori legati all'ambiente, alla cooperazione, alla ricerca e sviluppo, alla formazione, alla ricerca sociale.
Dall'ambito scientifico, a quello economico o umanistico sempre di più tale figura è ricercata dal mercato del lavoro. I corsisti impareranno le metodologie, i tecnicismi e le regole amministrative e finanziarie universali per applicarle a qualunque sia il personale campo di interesse o specializzazione. L'europrogettista può svolgere la sua attività presso aziende, Enti no-profit, enti pubblici, Enti di formazione, Università, centri di ricerca e presso chiunque abbia intenzione di usufruire dei contributi diretti della UE. Il corso si rivolge a neolaureati e/o studenti che vogliono crearsi una carriera in un ambito in cui in Italia c'è un deficit cronico ma anche a personale di amministrazioni pubbliche, a imprenditori, liberi professionisti che desiderano ampliare i servizi offerti alla clientela, personale di entri no-profit, personale docente o amministrativo di scuole di ogni ordine e grado, personale di Università e Centri di ricerca. L'insegnamento sarà incentrato su una costante interazione con gli allievi e fin dal primo giorno imperniato su una decisa attività pratica consapevoli che l'unico metodo valido di trasferimento del know-how da parte nostra è imperniato sul learnin-by-doing, imparare facendo.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Domenico Scarlatti, 30, 20124, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Inglese livello medio

Cosa impari in questo corso?

Stesura e Gestione di progetti Europei
Rendicontazione amministrativa e finanziaria Progetti europei

Professori

Gianluca Coppola
Gianluca Coppola
DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE CONTABILE

Valutatore esterno DG Industry&Enterprise e REA (Research Executive Agency), esperto in ideazione e gestione di progetti transnazionali finanziati dalla CE esperto in finanza aziendale agevolata e non, gestione aziendale. Relazioni internazionali, mobilità transnazionale di persone nel settore dell’istruzione superiore, cooperazione internazionale per lo sviluppo e gestione di progetti multilaterali nel campo Istruzione scolastica, Istruzione superiore, Educazione degli adulti e Istruzione e formazione professionale. Formatore professionista.

Lucia Coletti
Lucia Coletti
Laurea in Lettere e Geografia

Master in Management Pubblico. Ha sviluppato una visione olistica sui temi cardine della triple bottom-line (culturale, ambientale ed economico) applicandola nella sua professione di euro-progettista per i temi dedicati a sostenibilità, CSR ed educazione. Ha una conoscenza approfondita del Project Cycle Management applicato alla progettazione europea: dalla preparazione di proposte progettuali, costruzione e gestione di partenariati, coordinamento di WPs a budgeting e valutazione. Ha competenza su diverse linee di finanziamento, quali: LLP, CIP - Competitiveness and Innovation Program, LIFE+

Silvia Farina
Silvia Farina
Laurea In relazioni Internazionali

Laurea a Bologna e Master in Europrogettazione. È specializzata in ideazione, elaborazione e gestione di progetti transnazionali sia in qualità di partner che di coordinatore, potendo quindi contare su buona esperienza nella gestione di relazioni con enti finanziatori/donatori/partner e su spiccate capacità di networking. Ha una conoscenza approfondita delle politiche comunitarie, in particolare negli ambiti: ambiente, educazione all’UE, politiche per i giovani, formazione scolastica e professionale. Vanta una lunga esperienza in attività formative

Programma

Il corso ha una durata totale di un mese:
  • 40 ore di lezione frontale ed esercitazioni pratiche in classe (lun-ven) con formatori esperti e l'ausilio di strumenti quali proiettore, computer, internet. Le lezioni si terranno a Milano dal 10 al 14 novembre 2014.
  • 3 settimane di project work a distanza in cui ogni studente svilupperà autonomamente una proposta progettuale sulla base di una Call for Proposals fornita dai formatori.
  • I partecipanti avranno inoltre diritto a 6 mesi di helpdesk gratuito per valutazione e consigli su bozze o idee progettuali

Materiale Didattico
Durante il corso sarà fornito il seguente materiale didattico:
  • una chiavetta USB contenente tutto il materiale didattico utilizzato durante il corso di formazione
  • 3 manuali: 1. Le istituzioni dell’Unione europea, 2. dall’idea al progetto, 3. Project cycle management

Una parte del materiale didattico sarà in inglese.
Si consiglia di portare il proprio PC o tablet, per poter seguire in tempo reale la navigazione web per ricerca e dowlnoad documenti e per poter svolgere le esercitazioni pratiche.

Destinatari

È possibile partecipare a titolo personale o per conto di un ente. I destinatari ideali sono i seguenti:
Personale di Enti pubblici, Amministrazioni locali, Aziende di sviluppo, Associazioni sindacali ed imprenditoriali, Titolari e personale di Imprese (micro, piccole, medie e grandi), Consulenti d’azienda, Commercialisti, Liberi professionisti, Personale di Organizzazioni e Associazioni senza scopo di lucro, Operatori del settore sociale e della cooperazione allo sviluppo, Personale di Istituti d’istruzione e formazione, Dirigenti e insegnanti degli Istituti scolastici, Personale di Università e Centri di ricerca, neolaureati e/o studenti intenzionati ad intraprendere una carriera in ambito europeo.
Per frequentare il corso è richiesto un livello medio di inglese parlato, ascoltato e scritto.

LEZIONI FRONTALI (40 ore)MODULO 1 – L’Unione Europea e i fondi comunitari

1. Brevi cenni storici sull’integrazione europea

2. Le Istituzioni dell’UE: poteri, ruoli e funzioni

3. Introduzione al diritto comunitario: processo decisionale, atti normativi, documenti utili

4. Il Bilancio dell’UE: risorse, Quadro Finanziario Pluriennale, processo di negoziazione, audit

5. I finanziamenti comunitari diretti e indiretti: inquadramento e analisi delle differenze

MODULO 2 - I programmi di finanziamento 2014-2020

1. Filo conduttore della nuova programmazione: verso una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva

2. Introduzione ai principali programmi di finanziamento europei, in particolare nei settori: cultura, creatività, formazione, gioventù, competitività e innovazione, imprese e industria, ricerca e sviluppo, cooperazione, ambiente, trasporti.

3. Principali obiettivi e azioni finanziabili

4. Budget disponibili e destinatari dei finanziamenti

5. Le modalità per reperire informazioni sui programmi comunitari

6. Call for Tender e Call for Proposal: opportunità dei “bandi di gara d’appalto” e degli “inviti a presentare proposte” per PMI, Enti Locali, società private e ONG

Esercitazione guidata.

· Il sito Europa: linee guida per la consultazione

· Reperimento della documentazione utile per la predisposizione del progetto

· Gazzette ufficiali e legislazione in vigore

· Documenti COM

· Monitoraggio delle stato di avanzamento delle proposte

· Documenti di indirizzo politico

MODULO 3 – Dall’idea al progetto

1. Criteri generali di progettazione sulla base del Project Cycle management:

- Definizione dell’idea. La preparazione dei progetti: analisi degli obiettivi, programmazione, il quadro logico, la sostenibilità, indicatori, risorse e spese. La creazione di Tabelle d’Attività e Schede di Spesa

- Individuazione del bando

- Formazione del Consorzio

- Costruzione del Budget

- Il Processo di Valutazione

1. Documentazione da allegare (lettere di supporto, lettere d’intenti, documenti finanziari e legali)

2. La convenzione di finanziamento (“Grant agreement”)

3. Come elaborare un Accordo di partenariato (“Consortium agreement”)

4. Quali strategie adottare in caso di perdita o di prima bocciatura su un singolo bando o Programma

5. Il processo di lobby europea

Esercitazione pratica in gruppi di lavoro:

· ideazione e prima stesura di un concept note

· simulazione di costruzione di un consorzio internazionale

· simulazione di stesura di una proposta

MODULO 4 – Gestione amministrativa e finanziaria del progetto, rendicontazione

1. Regole finanziarie e amministrative di base per la costruzione e la gestione del budget

2. Come si gestisce un progetto approvato dal punto di vista amministrativo e finanziario

3. Strumenti di collaborazione online per la gestione di consorzi

4. Come si modifica il budget durante la vita del progetto

5. Come si gestisce l’eliminazione o la sostituzione di un partner

6. Come si struttura e si gestisce un’Analisi del Rischio (“Risk and Contingency Plan”)

7. Come si prepara un Piano di Disseminazione e di continuazione del progetto dopo il termine del finanziamento (“Dissemination and Exploitation Plan”)

8. Come si gestisce la proprietà intellettuale dei risultati (“IPR, Intellectual Property Rights”)

9. Rendicontazione: regole generali e specifiche, ammissibilità delle spese, profili fiscali, audit finanziario

Esercitazione pratica

· Caccia all’errore: analisi commentata dei budget di 3 formulari

· Simulazioni di pratiche di gestione

· Simulazione di una rendicontazione

Project work (3 settimane)

Ogni studente avrà 3 settimane di tempo per elaborare una proposta progettuale sulla base di una Call for Proposals assegnatagli. I formatori correggeranno la proposta e invieranno un feedback.

Helpdesk (6 mesi)

Eurocrea Merchant offrirà ad ogni suo studente un servizio di helpdesk gratuito per valutazione e consigli su bozze o idee progettuali per i 6 mesi successivi alla chiusura del corso.

Ulteriori informazioni

Tra tante offerte, è difficile individuare quelle di qualità.

Qualsiasi esperto del settore converrà che

il 90% dei corsi di europrogettazione disponibili sul mercato

è di medio-basso livello
Perché?
- Spesso i docenti non sono qualificati. Nella migliore ipotesi hanno esperienze limitate, nella peggiore non hanno mai realmente progettato e gestito una proposta europea.
- La maggior parte dei corsi sono troppo teorici, si limitano a raccontare quello che si trova nei libri sull’argomento.
- La maggior parte dei corsi sono troppo brevi, da 1 a 3 giorni. Questo tempo non è sufficiente per trasferire i concetti minimi basilari per poter scrivere progetti vincenti
- La maggior parte dei corsi non prevede laboratori pratici e soprattutto NON OFFRONO un tutoring gratuito per 6 mesi come facciamo noi!
Cosa ci contraddistingue? Perché, dunque, tra tutti i corsi scegliere il nostro?
1. perché siamo esperti, lavoriamo nel settore da diversi anni e possiamo vantare una lunga lista di progetti ideati, scritti, approvati e gestiti per conto di Eurocrea Merchant, Commissione Europea e dei nostri clienti.  
2. i costi contenuti. COME? Limitando la quota di partecipazione al minimo indispensabile per una formazione di alto livello e lasciando a carico del partecipante i costi accessori quali, ad esempio, la stampa materiali didattici (distribuiti solo in formato elettronico), vitto e coffee break. L’alta formazione diventa a portata di tutti.