Europrogettazione: fondi UE e tecniche di utilizzo

Adriatica Consulting
A Lanciano

540 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello intermedio
  • Lanciano
  • 30 ore di lezione
  • Durata:
    5 Giorni
Descrizione

Il corso di Europrogettazione si pone i seguenti obiettivi:
• Illustrare il quadro delle politiche dell'UE del ciclo finanziario 2007-2013, dalle quali derivano i vari programmi di finanziamento nel cui ambito è possibile presentare progetti;
• Orientare i partecipanti verso l’utilizzo delle tecniche del Project Cycle Management (PCM) e, in particolare, dell’approccio del Quadro Logico (Logframe), quale metodologia utilizzata universalmente per elaborare e gestire programmi e progetti pubblici;
• Fornire le conoscenze di base necessarie a presentare progetti finanziati da programmi europei a gestione diretta;
• Illustrare le tecniche necessarie alla preparazione del budget progettuale e alla rendicontazione.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Lanciano
Zona industriale 38/a, 66034, Chieti, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Il corso è indirizzato a tutti i soggetti che siano interessati ad acquisire o approfondire le conoscenze e competenze in materia di elaborazione e gestione di progetti cofinanziati da fondi europei, in particolare a operatori di enti pubblici, società private, enti no-profit, ONG, università, scuole oltre che a consulenti, formatori e neolaureati.

Cosa impari in questo corso?

Utilizzo fondi europei
Progettazione europea

Programma

Durante il corso sraranno affrontati i seguenti argomenti:

Le Priorità della Programmazione europea 2013 – 2020

· La Politica di coesione e i fondi strutturali

· Le caratteristiche fondamentali dei Programmi diretti

· La ricerca di un bando europeo

· I documenti di riferimento: piani di lavoro, bandi, modulistica

· Lettura ed interpretazione dei bandi

· Il budget di progetto: la classificazione dei costi di progetto, le spese ammissibili, il cofinanziamento

· Il sistema di contrattualizzazione previsto dai programmi centralizzati:

o Le relazioni contrattuali con la Commissione europea

o I contratti tra il capofila e i partner di progetto e gli sponsor

o I Contratti di subappalto

  • Introduzione al Project Cycle Management (PCM)
  • I progetti pubblico
  • Il ciclo di vita del progetto
  • Analisi di una situazione problematica e formulazione degli obiettivi
  • Portatori d'interesse
  • Analisi dei problemi
  • Analisi degli obiettivi
  • Analisi strategica
  • Pianificazione del progetto
  • Struttura del quadro logico
  • Struttura degli obiettivi
  • Presupposti e fattori esterni
  • Gestione del rischi
  • Indicatori di performance e fonti di verifica
  • Logframe e strumenti di gestione
  • La pianificazione delle attività
  • La pianificazione delle risorse
  • Realizzazione e monitoraggio
  • Principi del monitoraggio
  • Strumenti del monitoraggio
  • Valutazione dei progetti
  • Criteri di valutazione
  • Fattori di sostenibilità

Ulteriori informazioni

NOTA ALLA METODOLOGIA Al fine di trasmettere gli strumenti conoscitivi e pratici per operare immediatamente e in modo autonomo, si alterneranno sessioni frontali dedicate all'esposizione dei concetti e lavori di gruppo finalizzati all'elaborazione di una scheda progettuale, partendo dall'analisi di un contesto di riferimento. FOLLOW UP  Dopo formazione e post formazione, verrà organizzato un nuovo incontro con il personale per commentare quanto emerso in fase di post formazione, valutare il grado di apprendimento attraverso un test scritto ed uno pratico.   RELAZIONE AL MANAGEMENT  Su richiesta del management – in caso di corsi aziendali – i formatori potranno redigere un breve profilo su ogni dipendente/operatore che ha partecipato alla formazione, al fine di permettere all’azienda di valorizzarne al meglio capacità, competenze e attitudini.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto