Evidence-based Practice

GIMBE
A Bologna

800 
IVA Esente
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso intensivo
Inizio Bologna
Ore di lezione 32 ore di lezione
Durata 4 Giorni
Inizio lezioni 24/10/2017
  • Corso intensivo
  • Bologna
  • 32 ore di lezione
  • Durata:
    4 Giorni
  • Inizio lezioni:
    24/10/2017
Descrizione

Nel corso degli ultimi 15 anni, la comunità scientifica internazionale ha assistito alla rapida diffusione della Evidence-based Medicine (EBM), presentata nel 1992 come metodologia per applicare i risultati della ricerca al paziente individuale, ma presto estesa alla pianificazione delle strategie assistenziali (Evidence-based Health Care) e di politica sanitaria (Clinical Governance). L’estensione dell’EBM alle altre professioni sanitarie (infermieri, ostetrici, fisioterapisti, farmacisti) - una volta superata la fase campanilistica degli acronimi dedicati - ha riconosciuto nel termine Evidence-based Practice (EBP) il concetto di pratica professionale basata sulle evidenze scientifiche, identificando nell’EBP core-curriculum il set di conoscenze, attitudini e competenze necessarie.
Pertanto, strumenti e metodi della EBP - ricerca delle informazioni scientifiche, loro valutazione critica e integrazione nelle decisioni clinico-assistenziali - devono costituire parte integrante del curriculum di tutti gli operatori sanitari. Tali competenze devono essere introdotte mediante appropriate metodologie didattiche affinché il professionista riconosca nell'EBP uno strumento di formazione permanente che, oltre a supportare continuamente l'appropriatezza e la qualità delle decisioni professionali, gli consenta di divenire un life-long learner.
Questo evento formativo, oltre a offrire tutti gli strumenti e competenze dell’EBP core-curriculum - secondo standard europei recentemente definiti (EU-EBM Unity) - rappresenta la base metodologica per tutte le iniziative di formazione-intervento che hanno per oggetto il governo clinico-assistenziale delle organizzazioni sanitarie.

Informazioni importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
24 ottobre 2017
Bologna
c/o Royal Hotel Carlton - Via Montebello, 8, Bologna, Italia
Visualizza mappa
9.00 - 13.00; 14.00 - 18.00
Inizio 24 ottobre 2017
Luogo
Bologna
c/o Royal Hotel Carlton - Via Montebello, 8, Bologna, Italia
Visualizza mappa
Orario 9.00 - 13.00; 14.00 - 18.00

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Conoscere l’architettura della ricerca clinica e l’anatomia dell’informazione biomedica. Formulare adeguati quesiti clinico-assistenziali. Identificare il disegno di studio più appropriato per le diverse categorie di quesiti. Acquisire strategie e competenze tecniche di ricerca bibliografica. Apprendere l'approccio critico alla letteratura di studi primari e secondari. Conoscere i metodi didattici per insegnare l'EBP

· A chi è diretto?

Professionisti motivati a trasferire nella propria pratica clinica principi, metodi e strumenti dell'EBP.

· Requisiti

Nessuno.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Garantisce massima interazione tra docenti e partecipanti, in quanto riservato a 25 professionisti. Prevede esercitazioni pratiche: ricerca bibliografica e valutazione critica di articoli Fornisce i materiali didattici in formato cartaceo e digitale. Può essere realizzato nella sede di qualunque organizzazione sanitaria.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Verrà contattato via mail il prima possibile. Tramite la mail verrà indirizzato al sito web (www.gimbeducation.it) in cui potrà effettuare una pre iscrizione (non vincolante al pagamento), utile per tracciare il suo interesse al corso.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Acquisire l’EBP core-curriculum
In conformità con gli standard europei (EU-EBM Unity): formulazione di quesiti clinico-assistenziali
Ricerca
Valutazione critica e applicazione delle evidenze al paziente individuale
Trasferimento delle evidenze ai contesti assistenziali
EBM
Evidenze
Approccio critico
Quesiti Clinico assistenziali
Ricerca bibliografica

Professori

Gabriele Manzi
Gabriele Manzi
Dip. Emergenza-Urgenza AUSL BO

Laurea in Scienze Infermieristiche; formatore del Centro Studi EBN del policlinico S.Orsola-Malpighi e del GIMBE; responsabile del settore formazione Pubblica Assistenza di Crevalcore (BO)

Programma

EBP pre-core curriculum

  • Architettura della ricerca clinica: disegno dei principali studi primari e secondari
  • Anatomia dell’informazione biomedica: fonti primarie, secondarie e terziarie

Formulazione dei quesiti clinico-assistenziali

  • Quesiti di background e di foreground
  • Il modello PICO per strutturare i quesiti di foreground

Management dell’informazione biomedica

  • Strategie per la gestione delle informazioni biomediche: scanning e searching
  • L'approccio 6S: studies, synopses of studies, synteses, synopses of synteses, summaries, systems
  • Banche dati primarie: MEDLINE, EMBASE, CINAHL, PeDRO
  • MEDLINE: struttura e modalità di indicizzazione, definizione e perfezionamento delle strategie di ricerca
  • Banche dati e altre risorse evidence-based:
    • Pubblicazioni secondarie: ACP Journal Club, Evidence-based Medicine, Evidence-based Nursing
    • Clinical Evidence
    • Cochrane Library
    • Banche dati di linee guida
    • Meta-database: TRIP database, ACCESSSS

Valutazione dell’efficacia dei trattamenti

  • I trial clinici: non controllati, controllati non randomizzati, controllati e randomizzati (RCTs)
  • Disegno, conduzione e analisi dei RCTs: fonti di bias
  • Gli end-point: surrogati vs clinicamente rilevanti
  • Le modalità di presentazione dei risultati: misure relative vs assolute
  • Valutazione critica dei RCTs: validità interna, analisi dei risultati, applicabilità clinica

Revisioni sistematiche e meta-analisi

  • Differenze tra revisioni narrative e revisioni sistematiche (RS) e tra RS e meta-analisi
  • Metodologia di conduzione delle RS: fonti di bias
  • La Cochrane Collaboration
  • Fonti di RS: Cochrane Library e altre banche dati
  • Valutazione critica delle RS: validità interna, analisi dei risultati, applicabilità clinica

Processo diagnostico e l’accuratezza dei test

  • Metodologia di conduzione e bias degli studi di accuratezza diagnostica
  • Test diagnostici: dati anamnestici, segni obiettivi, test di laboratorio e strumentali, scale di valutazione (funzionali, di dipendenza, di rischio, di qualità di vita)
  • Accuratezza dei test diagnostici: riproducibilità, sensibilità, specificità, valori predittivi, rapporti di verosimiglianza
  • Metodo bayesiano, nomogramma di Fagan e curve ROC
  • Valutazione critica di studi diagnostici: validità interna, analisi dei risultati, applicabilità clinica

Successi del Centro

Ulteriori informazioni

Rilascia l'EBP Core Curriculum - certificazione europea (EU EBM Unity)

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto