Filosofia (L-5)

Università degli Studi di Napoli
A Napoli

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Napoli
Descrizione

L'Università degli Studi di Napoli presenta a continuazione il programma pensato per migliorare le tue competenze e permetterti di realizzare gli obiettivi stabiliti. Nel corso della formazione si alterneranno differenti moduli che ti permetteranno di acquisire le conoscenze sulle differenti tematiche proposte. Inscriviti per poter accedere alle seguenti materie.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Napoli
C.so Umberto I, 000, Napoli, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

  • Classe di Laurea: L-5 Filosofia
  • Tipo di corso: Triennale
  • Area didattica: Studi umanistici
  • Scuola: Scuola delle Scienze Umane e Sociali
  • Dipartimento: Dipartimento di Studi Umanistici
  • Durata: 3 anni
  • Accesso al Corso: Libero
  • Coordinatore: Prof.ssa Valeria Sorge
  • Sito Web: studiumanistici.dip.unina.it
  • Ufficio Segreteria Studenti: Segreteria Studenti Area didattica Studi Umanistici
  • Sportello di Orientamento:
    • Sede: Via Porta di Massa,1 - 80133 Napoli
    • Telefono: 081-2535523
    • Fax: 081-5527818
    • e-mail: letterefilosofia.orienta@unina.it
    • Referente: prof. Francesco Bifulco
  • Obiettivi specifici:

    Il Corso di Laurea mira a formare laureati capaci di svolgere attività professionali autonome e di gestione delle risorse umane in enti pubblici e privati, per le quali siano richieste spiccate capacità critiche, argomentative e discorsive, in forma scritta e orale.
    Ambiti privilegiati di occupazione sono la scuola, la formazione, l'editoria, la cura e la gestione del patrimonio librario e dei beni culturali in genere, la gestione delle risorse umane, l'orientamento, la consulenza filosofica.
    Il corso di Laurea in Filosofia si propone di prospettare agli studenti le linee generali della storia della filosofia dai Greci all'età contemporanea. Tale formazione non potrà prescindere da conoscenze di base nelle discipline filologiche, letterarie, antropologiche, sociologiche e psicologiche. Gli studenti, inoltre, dovranno acquisire familiarità con le principali metodologie critico-ermeneutiche e sviluppare, infine, capacità di analisi e di comunicazione delle diverse problematiche filosofiche. Nel corso del triennio i laureati in Filosofia potranno acquisire una solida preparazione di base nelle discipline ritenute dal legislatore indispensabili per accedere all'insegnamento della filosofia nella scuola secondaria superiore. S'intende che la preparazione dovrà essere approfondita nel biennio della laurea magistrale in Filosofia (LM-57).
    La laurea in Filosofia costituisce titolo di base anche per l'ammissione a ulteriori percorsi formativi (perfezionamenti, master di primo livello) e lauree magistrali affini.
    Come altri studi non esclusivamente professionalizzanti la ricerca filosofica va incoraggiata per le finalità individuali e collettive che consente di perseguire, nella direzione del miglioramento complessivo delle relazioni umane..
    Per il raggiungimento degli obiettivi sopra descritti gli studenti seguiranno il Piano degli Studi di seguito riportato, che indica anche
    i docenti titolari dei moduli. Per informazioni più dettagliate sul Piano stesso e sui programmi dei diversi insegnamenti, nonché
    sulle modalità di accertamento dei risultati di apprendimento acquisiti dallo studente è possibile seguire il link sotto riportato, che
    consente il download della Guida dello Studente.

  • Conoscenze richieste per l'accesso:
    • 1. Conoscenze di base: Si richiede la capacità di intendere e di esporre in corretta forma scritta ed orale un testo italiano inerente ad una delle discipline di base del corso di laurea. Si chiede inoltre un'adeguata preparazione iniziale consistente nel possesso di conoscenze di base nell'area umanistica.
    • 2. Per essere ammessi al Corso di Laurea in Filosofia gli studenti devono essere in possesso di un Diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. Il Cds, ottemperando alle disposizioni dell'art. 11,(comma 7, lettera g) organizza incontri per l'orientamento in collaborazione con gli Istituti di formazione secondaria superiore. Il Cds attiva anno per anno modalità di accertamento di una conseguita maturità di comunicazione scritta e orale e di una corrispondente capacità di approfondimento critico, mediante analisi della carriera personale dello studente e attraverso prove di verifica atte a individuare eventuali obblighi formativi aggiuntivi (test valutativi a parte ante). Il Corso di laurea attiva peraltro lo svolgimento di corsi propedeutici da tenersi nel periodo immediatamente precedente l'inizio dei corsi e di eventuali corsi di recupero all'interno del primo anno di studi. Provvede infine a predisporre compiti di tutorato perché lo studente sia il più possibile seguito anche nella autovalutazione, necessaria per acquisire consapevolezza di eventuali carenze nella preparazione di base. Gli immatricolandi dovranno svolgere eventualmente anche per via telematica una prova di valutazione, il cui esito non è vincolante ai fini dell'iscrizione, finalizzata a fornire indicazioni generali sulle attitudini dello studente a intraprendere gli studi prescelti e sullo stato delle conoscenze di base richieste. Le modalità di svolgimento della prova e le modalità previste per colmare eventuali lacune sono specificate nel regolamento didattico.
  • Prova finale:

    La laurea in Filosofia si consegue dopo aver superato una prova finale, consistente nella discussione di una relazione scritta ( elaborata dal laureando sotto la guida di un docente del corso o tutor) sulle attività di ricerca in ambito testuale e/o bibliografico, ovvero su esperienze didattiche e formative maturate nel percorso di studio e coerenti con gli obiettivi generali della classe. La relazione scritta può consistere in un breve saggio su autori, testi, problemi della ricerca filosofica, con particolare riguardo all'approccio storico-bibliografico agli stessi. La prova finale mira in sostanza a verificare la capacità di esporre con corretta argomentazione e adeguato senso critico i contenuti dell'elaborato scritto a sostegno della tesi proposta nel corso dell'analisi del particolare tema affrontato.
    La prova finale costituisce una importante dimostrazione della maturità culturale raggiunta dallo studente in seguito a un lavoro scritto in maniera autonoma e critica.
    Per accedere alla prova finale lo studente deve avere acquisito il numero di crediti universitari previsti dal regolamento didattico, meno quelli previsti per la prova finale.

  • Servizi Aggiuntivi:
    • BRAU - Biblioteca di Ricerca Area Umanistica - Piazza Bellini 59-60 80138 Napoli
    • Biblioteca del Nucleo bibliotecario di Geografia - Via Rodinò 22 (7° piano) Largo San Marcellino 10 (3° piano) - 80138 Napoli
    • Dip. Filosofia dei diritti dell'uomo e della libertà di religione: via Porta di Massa, 32
    • Aule Multimediali: via Porta di Massa (piano T)
    • Laboratorio fotografico: Dip. di Discipline Storiche "E. Lepore".
  • Per approfondimenti:

    Scheda Universitaly


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto