La Finanza Strategica in Impresa

MELIUSform
A Roma e Milano

660 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Il Corso ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti una visione strategica della Finanza d’Impresa a tutti i livelli di indagine e di analisi, partendo dalla metodologia di redazione del Business Plan fino all’esame analitico di tutti gli strumenti finanziari a sostegno e copertura del fabbisogno finanziario, sia di breve che di medio e lungo periodo.
Rivolto a: Laureati o laureandi, professionisti, personale d'azienda, imprenditori.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Corso di Porta Romana 46, 00122, Milano, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Roma
via Cavour, 50A, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

Lezione 1
INTRODUZIONE AL FINANCIAL STRATEGY - BUSINESS & FINANCIAL PLANNING

Business & Financial Planning
• Verifica della sostenibilità finanziaria del piano strategico
Dal Business & Financial Planning al Budget Finanziario e dal Budget Finanziario al Piano di Tesoreria
• La tesoreria come controllo sistematico della liquidità aziendale nelle PMI
• La gestione degli incassi e dei pagamenti
• Le manovre di tesoreria
• La preventivazione delle entrate/uscite e dei saldi di periodo
• La gestione delle eccedenze/deficienze di liquidità
• Controllo ed ottimizzazione della dinamica della liquidità aziendale
ESERCITAZIONE IN AULA CON PC
Costruzione guidata di un piano di Tesoreria (per periodi mensili) partendo dalla conoscenza delle informazioni certe del sistema di contabilità generale dell’impresa.

Lezione 2
TREASURY MANAGEMENT (con Pc in aula)

La tesoreria integrata con il sistema contabile e il mondo bancario
• L’azienda come “banca di se stessa”
• Flussi di informazioni tra Banche e Aziende
• Tesoreria e Contabilità (anagrafica di base, importazioni del piano dei conti, dell’anagrafica clienti/fornitori, dei scadenzari, ecc.)
• Operatività
- Distinte di Pagamento (Bonifico)
- Distinte di incasso (Presentazione Portafoglio RIBA)
• Movimento di tesoreria
- Spunta con verifica condizioni
• Verifica finanziaria dei tassi e delle condizioni bancarie

Lezione 3
LA TESORERIA AZIENDALE

La tesoreria come strumento di verifica/ottimizzazione degli oneri finanziari
• Estratto conto e scalare
• La liquidazione degli interessi
• Forme tecniche di portafoglio
Reportistica
• Proiezione Saldi
• Posizione Finanziaria Netta
• Cash Flow
• Ageing Scadenzario
La Gestione accentrata della tesoreria
• Il Cash pooling
• Il pagamento in nome conto

Lezione 4
STRUMENTI DI COPERTURA DEL FABBISOGNO FINANZIARIO: GLI STRUMENTI FINANZIARI DI BREVE PERIODO

Gli strumenti di copertura del fabbisogno finanziario
• Il fabbisogno finanziario e la sua gestione
• La gestione finanziaria verso un obiettivo di equilibrio aziendale sia di breve che di medio lungo periodo
• La scelta di fondo se indebitarsi o incrementare il capitale proprio
• Il costo del debito e il costo dell’equity
• Cenni sui principali strumenti finanziari messi a disposizione dai mercati per assicurare la copertura dei fabbisogni
Gli strumenti finanziari di breve periodo
• Logica e funzionamento del conto corrente bancario. Il costo del denaro e l’influenza su di esso della capitalizzazione intermedia, dei giorni di valuta, delle spese e delle commissioni per ciascuna operazione.
• Gli altri strumenti finanziari di breve periodo.
• Analisi e comparazione economica dei principali prodotti finanziari di breve termine (denaro caldo, pronti contro termine, commercial paper, accettazioni bancarie, anticipazioni, sconti, factoring e bridge loan)
Riflessi dei mercati internazionali sui finanziamenti di breve periodo
• Come si forma il tasso di interesse
• Gli indicatori di costo del denaro sul mercato
• I cambi spot ed i cambi a termine
Gli strumenti finanziari di medio/lungo periodo
• Logica del ricorso al debito di medio/lungo periodo
• Le caratteristiche che differenziano il debito a breve da quello a medio/lungo termine (costi, garanzie, covenants, ecc.)
• Le analisi preliminari (istruttoria) che precedono la concessione di un finanziamento a medio/lungo termine
• Il beneficio del termine e le sue limitazioni
• Il piano di ammortamento del finanziamento a medio/lungo termine (analisi e confronto tra le varie possibili soluzioni)
• Il tasso del finanziamento: tasso fisso e variabili e loro possibili alternative
• Gli interessi agevolati. Meccanismi di agevolazione e il calcolo del contributo in conto interessi
• Il Leasing
• I prestiti obbligazionari
• I Syndacated Loans
- Struttura del finanziamento, tasso del finanziamento, Fees, Garanzie
- Covenants e negative pledge, Event of default, Regime fiscale, ‘Pari passu’
- La clausola Multicurrency
- Struttura ed analisi di un contratto di finanziamento

Lezione 5
IL RISK MANAGEMENT

Il rischio tasso, cambio (valuta) e commodity
• Individuazione del rischio
• Processo di gestione del rischio
• Tecniche di gestione del rischio (basic e advanced)
• Gli strumenti derivati
Gli strumenti di previsione
• l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale
Il case study - “La gestione del rischio finanziario in azienda: il caso Benetton”


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto