Finanziamenti e Project Management Culturale

Istituto Luigi Sturzo
A Roma

340 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 24 ore di lezione
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso intende favorire un inserimento e/o reinserimento dei partecipanti in un settore come quello culturale che sta vivendo un momento di profonde trasformazioni e richiede ai propri operatori un rafforzamento delle competenze manageriali. Obiettivo del corso è formare professionisti esperti nella progettazione e nel management di interventi culturali in grado di identificare ed utilizzare gli strumenti finanziari a disposizione e di trasformare idee progettuali innovative in proposte operative, sviluppando un'adeguata metodologia per la gestione tecnico e finanziaria dell'iniziativa.
Rivolto a: Professionisti del settore, funzionari e dirigenti degli Enti Locali e neo laureati interessati ad inserirsi nel settore dei finanziamenti europei e nazionali per la cultura.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Roma
via delle Coppelle 35, 00186, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Non sono richiesti particolari requisiti per l'iscrizione al corso.

Cosa impari in questo corso?

Finanziamenti europei
Project management

Programma

Durante il percorso formativo saranno trasferite conoscenze e abilità operativo pratiche per l’ideazione, la progettazione e la gestione di iniziative creative e innovative volte alla valorizzazione e promozione dei patrimoni e delle risorse culturali, direttamente spendibili in diversi settori lavorativi. In particolare verrà analizzato il quadro delle politiche comunitarie dalle quali derivano i vari programmi di finanziamento, con attenzione alle prospettive finanziarie stabilite dalla Commissione europea per il periodo 2007-2013, approfondendo le nuove linee di indirizzo politico per i prossimi sette anni nel settore culturale. Verranno analizzati i mercati pubblici (nazionali e comunitari) e privati (Fondazioni bancarie, Imprese e Fondazioni d’Impresa) e i canali di accesso alle risorse disponibili per chi ricopre ruoli di responsabilità nel settore culturale, in un’ottica di fund raising integrato. Quindi saranno trasferite conoscenze e competenze necessarie per l’identificazione e l’analisi dei bandi, per la progettazione di dettaglio e per la valutazione dei progetti finanziati. Particolare attenzione sarà riservata agli aspetti legati alla gestione operativa ed amministrativo contabile dei progetti approvati, spesso ostacolo per chi è più affine, per inclinazione e formazione, alla creazione di contenuti.
Punto di partenza l'analisi di tutti gli elementi strategici che hanno concorso all’approvazione di progetti come DeTales (Programma LLP-Grundtvig), CREAM (Programma LLP-Leonardo Sviluppo Innovazione) ed ENKDIST (Programma LLP-Key Activity3) inseriti nel catalogo delle best practices comunitarie e di cui l’Istituto Luigi Sturzo è promotore: dall’innovazione al valore aggiunto europeo, dalla coerenza alla fattibilità gestionale e finanziaria.

Elemento di forza dell’iniziativa sarà l’ampio spazio riservato all’applicazione pratica dei concetti esposti durante le ore di lezione frontali attraverso metodologie didattiche che prevedono l’attivo coinvolgimento dei discenti. Infatti, l’esperienza dell’Istituto maturata in anni di attività nella realizzazione di iniziative formative simili ha portato a comprendere l’importanza di far toccare con mano ai discenti gli “strumenti di lavoro”.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto