Fisioterapia

Università Vita Salute S.Raffaele
A Milano

4.300 
IVA inc.
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea
  • Milano
  • Durata:
    3 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Per acquisire le conoscenze necessarie per operare nel settore.
Rivolto a: tutti gli interessati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Olgettina, 60, 20132, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

Il Corso di Laurea in Fisioterapia si propone di integrare le conoscenze scientifiche con l'acquisizione di abilità pratiche - il cui sicuro possesso si ritiene indispensabile per chi dovrà in futuro svolgere l'attività clinica - e di educare gli studenti alla dimensione della continua ricerca scientifica.
Le molteplici strutture didattiche, la possibilità di usufruire delle modernissime strutture dell'Ospedale e di interagire con un centro di ricerca come l'Istituto Scientifico San Raffaele costituisce in questo senso un indubbio punto di forza del nostro Corso di Laurea.

Obiettivi del corso

Apprendimento delle discipline di base con particolare riferimento a quelle utili alla comprensione della funzione motoria.

Apprendimento delle discipline cliniche con particolare riferimento alle patologie che compromettono la funzione motoria.

Apprendimento delle discipline professionalizzanti: diagnosi e valutazione funzionale, piano di trattamento, tecniche fisioterapiche.

Realizzazione di una stretta connessione tra le discipline di base e l'attività clinica, cui lo studente si accosta, già a partire dal primo anno, durante il tirocinio. Lo studente ha infatti la possibilità di finalizzare i corsi teorici seguendo i fisioterapisti tutori di tirocinio in diverse sedi convenzionate tra cui, in maniera privilegiata, le Unità Operative di Recupero e Rieducazione Funzionale e di Neuroriabilitazione dell’Ospedale San Raffaele di Milano.

Apprendimento dei concetti e delle tecniche necessarie per la valutazione dei risultati dei trattamenti fisioterapici.

Introduzione all’analisi strumentale del movimento, che sarà possibile grazie all'utilizzo delle attrezzature di analisi del movimento, sia nelle sue variabili meccaniche che in quelle cinematiche, esistenti presso l'Ospedale San Raffaele.

Attenzione alle tendenze della ricerca di settore e continuo stimolo all'aggiornamento scientifico. Al fine di tenersi costantemente aggiornati sui risultati della ricerca scientifica gli studenti vengono incoraggiati alla consultazione delle principali banche dati biomediche presenti nell'aula multimediale e degli articoli scientifici di cui è dotata la Biblioteca.

Approfondimento delle modalità più adeguate per rapportarsi col paziente e i suoi familiari durante tutte le fasi del trattamento, dalla presa in carico alla dimissione.

Metodologia Didattica

Il corso intende rendere lo studente protagonista e responsabile della propria formazione e a tal scopo ne stimola la partecipazione attiva con metodologie di apprendimento innovative.
Oltre alle lezioni frontali condotte dai vari docenti, il corso prevede le seguenti attività di formazione.

Seminari: fin dal primo anno di corso, gli studenti espongono in un incontro settimanale un articolo tratto dalla letteratura internazionale inerente agli argomenti del semestre, a cui fa seguito un momento di discussione moderato da un docente.

Casi clinici: ogni studente presenta ai colleghi del corso un caso clinico seguito durante una sessione di tirocinio, a cui fa seguito un momento di discussione moderato da un docente.

Laboratorio di esercitazioni: gli studenti frequentano un laboratorio di esercitazioni dove, condotti dai fisioterapisti del Servizio di Medicina Fisica e Riabilitazione dell'Ospedale San Raffaele, si esercitano su alcuni dei contenuti descritti a lezione come l'esame muscolare e articolare, la cinesiologia, la fisiologia dell'esercizio, l'anatomia palpatoria e le tecniche di riabilitazione.

Tirocinio: il corso prevede un'intensa attività di tirocinio pratico, pari a 1.300 ore distribuite nel corso dei tre anni di studio. Lo studente viene affiancato da fisioterapisti esperti fino al raggiungimento dell'autonomia professionale: oltre a svolgere la valutazione funzionale e l’implementazione del piano riabilitativo impara a relazionare sull'invalidità motoria e sul programma di riabilitazione dei pazienti. Fanno parte del tirocinio anche i seminari e le esercitazioni.

Aggiornamento scientifico (banche dati): è importante fornire gli strumenti tecnici e culturali per consultare la letteratura di settore, al fine di rendere autonomi gli studenti nell’aggiornamento scientifico. Per tale motivo, fin dal primo anno, viene insegnato e stimolato l’utilizzo delle principali banche dati biomediche, sia per le attività di seminario sia per la preparazione dell’elaborato finale.


Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto