Fisioterapia Rieducazione Posturale Metodo 3 Squadre

Centro Roboris Srl
A Gravina In Puglia (BA)

1.600 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello avanzato
  • Gravina in puglia (ba)
  • 144 ore di lezione
  • Durata:
    18 Giorni
Descrizione

Obiettivo del corso: Il metodo delle Tre Squadre pur rispettando i principi fondamentali tracciati da F. Mezières, ha sviluppato un originale protocollo terapeutico, dolce e progressivo, che mentre rimuove la causa primaria di una patologia d'origine posturale (la rigidità della muscolatura tonica) attraverso delle posture di "messa in tensione" muscolare, elimina il dolore nel più breve tempo possibile.
Rivolto a: Fisioterapisti.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Gravina In Puglia (BA)
Via Delle Crociate,40, 70024, Bari, Italia

Domande più frequenti

· Requisiti

Iscrizione al 3° anno di fisioterapia o laurea in fisioterapia

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Valutazione posturale globale
Trattamento Ernia Iatale
Trattamento Diaframma
Trattamento arti superiori e cingolo scapolare
Mobilizzazione articolare piede
Lavoro in globalità 1°-2°-3° squadra passiva
Valutazione del dolore
Trattamento e pompages piano sagittale rachide cervicale
Trattamento muscoli perineali Rieducazione uroginecologica
Lavoro appoggi plantari e arti inferiori stazione eretta

Professori

Ugo Morelli
Ugo Morelli
Fisioterapista

Programma

Programma fase passiva
- Relazione introduttiva:
1. Dal metodo Mezieres alle Trois Equerres
2. La progressione del trattamento
3. Le squadre di "messa in tensione"
4. Le fasi di "messa in tensione"
5. Indicazioni e controindicazioni
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Lo sviluppo filogenetico statico e dinamico della specie umana
- La conquista della stazione eretta in rapporto alle curve rachidee
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Regolazione della postura
- Cause degli squilibri posturali
- Compensi posturali statici e antalgici
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Funzione muscolare tonica e dinamica
- Alterazioni della viscoelasticità muscolare
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Muscolo freno/vinto
- Squilibri muscolari tonici
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- La "messa in tensione muscolare"
- Valutazione del dolore
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Postura antalgica/algica
- Valutazione statico/dinamica piano sagittale:
1. Postura ideale in stazione eretta
2. Catene muscolari toniche antagoniste
3. Valutazione delle lordosi
4. Atteggiamento Posturale Primario
5. Atteggiamento posturale coerente/incoerente
6. Ipomobilità/ipermobilità articolare
7. Test di valutazione dinamica 8
. Valutazione della zona di squilibrio primario
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Valutazione e trattamento ernia Iatale
- Valutazione e trattamento diaframma
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Prima squadra passiva:
1. Obiettivi
2. Angolo di messa in tensione
3. I compensi
4. Punti di repere
5. Vie di fuga
6. Fase acuta
7. Utilizzo della seconda cinta elastica
8. Trattamento arti inferiori
9. Trattamento cingolo pelvico
10. Trattamento tronco
11. Trattamento cingolo scapolare
12. Trattamento arti superiori
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
Il tatto e l'ascolto
- I pompages muscolo/fasciali
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Pompages cingolo scapolare
- Rachide cervicale:
1. Fisiologia
2. Palpazione
3. Test valutazione zona primaria di squilibrio o rigidità
4. Valutazione micromovimenti articolari
5. Rachide cervicale inferiore
6. Rachide cervicale superiore
7. Normalizzazione micromovimenti
8. Pompages
9. Tecnica Y-Lang (lingua/occhi)
10. Trattamento piano sagittale,
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
Piedi:
1. Mobilizzazione articolare
2. Valutazione e rieducazione appoggi plantari
3. Cenni di riflessologia plantare in riferimento alle patologie vertebrali
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Seconda squadra passiva
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Terza squadra passiva
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Proposta di scheda valutativa piano sagittale
- Strategia e protocollo terapeutico
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
Programma fase attivo-passiva
- Revisione prima settimana
- Valutazione posturale piano frontale
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Valutazione posturale piano orizzontale
- Valutazione posturale nei tre piani
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Valutazione squilibri ascendenti/discendenti
- Scheda valutazione posturale
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Strategia e protocollo terapeutico nei tre piani dello spazio
- Trattamento rachide cervicale e cingolo scapolare piano frontale e orizzontale
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Trattamento dei muscoli perineali
- Rieducazione uro-ginecologica
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- I pompages cingolo pelvico e arti inferiori
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Fase attivo/passiva:
1. Obiettivi
2. Angolo di "messa in tensione" in relazione alla zona di squilibrio primario
3. Trattamento globale prima squadra att./pass.
4. Trattamento globale seconda squadra att./pass.
5. Trattamento globale terza squadra att./pass.
6. Progressione del trattamento
7. Le posture "Chiave"
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Studio delle componenti fisio/psico/emozionali:
1. La globalità mente/corpo
2. Costituzione e temperamenti secondo Vanier
3. Progressione e trattamento posturale in relazione alle tipologie
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Ernie e protrusioni discali lombari:
1. Fisiopatologia
2. Valutazione e strategia terapeutica
3. Trattamento in fase acuta
4. Trattamento conservativo
5. Angolo di "messa in tensione" in prima squadra passiva
6. Azione antalgica diretta/indiretta
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Valutazione e trattamento sindrome del muscolo piriforme
- Valutazione e trattamento spondilolistesi
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Basi elementari di trattamento vescicola biliare
- Basi elementari di trattamento colon ascendente e discendente
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Basi elementari di trattamento fegato
- Basi elementari di normalizzazione articolare cingolo pelvico in postura
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Esercizi per i pazienti
- Trattamento globale fase passiva e attivo/passiva
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
Programma fase attiva
- Revisione prima e seconda settimana
- Fase attiva:
1. Obiettivi
2. Prima squadra attiva
3. Seconda squadra attiva
4. Terza squadra attiva
5. Trattamento globale in postura eretta
6. Trattamento arti inferiori e appoggi plantari in postura eretta
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Basi elementari di normalizzazioni articolari arti inferiori
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Rachide cervicale:
1. Valutazione e trattamento sindrome degli scaleni
2. Valutazione e trattamento lesione della prima costa
3. Valutazione e trattamento ernie discali cervicali
4. Valutazione e trattamento disfunzioni micromovimenti rachide cervicale inferiore
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Scoliosi:
1. Fisiopatologia
2. Parametri d'evolutività
3. Valutazione e strategia terapeutica
4. Trattamento in prima squadra
5. Trattamento in seconda squadra
6. Trattamento in terza squadra
- Esecuzione diretta dei fisioterapisti
- Esame scritto con domande individuali su tutto il programma svolto
- Rilettura comune dell'esame scritto
- Esame pratico di trattamento posturale in riferimento a patologie specifiche

Ulteriori informazioni

Il metodo di rieducazione posturale “Les Trois Equerres”
nasce dall’evoluzione degli insegnamenti di F. Mezières,
elaborati e sviluppati in più di 35 anni d’esperienza e di ricerca
dai terapisti francesi Nicole Verkimpe-Morellì e suo marito
Antony (già allievi della Mezières). Negli ultimi 10 anni, il
metodo si è ulteriormente sviluppato con gli studi e la
collaborazione del Ft. italiano Ugo Morelli. E’ insegnato in Italia
da 15 anni e sono stati formati a tutto oggi più di mille
fisioterapisti.
Il metodo delle “Tre Squadre” pur rispettando i principi
fondamentali tracciati da F. Mezières, ha sviluppato un originale
protocollo terapeutico, dolce e progressivo, che mentre rimuove
la causa primaria di una patologia d’origine posturale (la rigidità
della muscolatura tonica) attraverso delle posture di “messa in
tensione” muscolare, fa proprie delle strategie terapeutiche che
variano secondo la patologia trattata, tendenti ad eliminare la
fase algica ed iper algica nel più breve tempo possibile. Per
questo il Metodo delle Tre Squadre adotta dei protocolli
terapeutici specifici molto mirati e differenziati ad esempio
nelle: Ernie discali in fase acuta, sindrome del piriforme,
disfunzioni di micromovimento vertebrali e articolari, sindrome
degli scaleni, spondilolisi e spondilolistesi, ernia iatale, sindrome
faccettale, cervicalgie in fase acuta, scoliosi ecc…

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto