FMEA (Failure Mode and Effects Analysis)

Plexus Management Systems s.r.l.
A Torino

285 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Torino
  • Durata:
    1 Giorno
Descrizione

Obiettivo del corso: I partecipanti identificheranno i vantaggi della FMEA, come lo strumento di prevenzione sia per la progettazione che per il processo, ed acquisiranno le capacità necessarie per portare a termine e per applicare la DFMEA (FMEA di Progetto) e la PFMEA (FMEA di Processo).
Rivolto a: Responsabili di Funzione.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Torino
Corso Matteotti, 0, 10121, Torino, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Nessuno

Programma

Obiettivo e contenuti:

Il corso, allineato alle nuove linee guida introdotte dalla 4° edizione del manuale AIAG “FMEA – Failure Mode and Effects Analysis” pubblicato nel giugno 2008,si propone di sviluppare nei partecipanti una maggiore comprensione della FMEA attraverso attività di gruppo o individuali. I partecipanti identificheranno i vantaggi della FMEA, come lo strumento di prevenzione sia per la progettazione che per il processo, ed acquisiranno le capacità necessarie per portare a termine e per applicare la DFMEA (FMEA di Progetto) e la PFMEA (FMEA di Processo) secondo il seguente percorso:

- la FMEA di progetto e la FMEA di processo: definizione e differenze, finalità e obiettivi dei due strumenti di prevenzione ed analisi dei rischi;
- lo strumento FMEA: la struttura e le modalità operative, i concetti di gravità, probabilità e rilevabilità, la pianificazione delle azioni correttive per l'abbattimento degli IPR critici;
- lo sviluppo della FMEA di progetto: in gruppo, i partecipanti contribuiranno alla preparazione di una FMEA di progetto partendo da un caso studio, con l'obiettivo di applicare i concetti precedentemente introdotti in aula;
- lo sviluppo della FMEA di processo: in gruppo, i partecipanti contribuiranno alla preparazione di una FMEA di processo partendo da un caso studio, comprendendo al meglio le differenze e i punti di contatto con la FMEA di progetto;
- le novità introdotte dalla 4° edizione del Manuale AIAG: le nuove tabelle per la valutazione degli indici di gravità, probabilità e rilevabilità, i criteri per un’analisi dei rischi di progetto e di processo più corretta e puntuale, le nuove versioni di moduli per la compilazione della DFMEA e della PFMEA, i nuovi scenari in ambito automotive.