Food Event Design: Food Design&product - Event Design:Tools

Politecnico di Milano - Dipartimento Indaco
A Milano

1.105 
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Milano
  • 78 ore di lezione
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via Durando 10, 20158, Milano, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma



Il corso Food Event Design – Food Design&Product si pone l’obiettivo di preparare alla pro­gettazione e allo sviluppo di un food event studiato ad hoc e personalizzato, attraverso una organizzazione che prevede l'ap­profondimento di ogni fase ne­cessaria per creare eventi privati, performance e allestimenti. Il corso analizzerà le nuove forme del consumo degli alimenti, e come questi possano divenire materia plasmabile con cui co­struire mondi fantastici e immagi­nifici.

Ciboh mostrerà chiaramente ai partecipanti la propria metodologia progettuale e l'approccio personale con cui si accosta alla progettazione dal food event fino a performance in contesti museali. Tutti i partecipanti saranno chiamati nell'affrontare un progetto ex-novo che faccia riferimento ad un brief di progetto fornito da un cliente ideale. Il corso prevede anche lo sviluppo di parti dell'elaborato attraverso mini laboratori.

Specifiche competenze porteranno i partecipanti ad esplorare mondi inusuali ed ad acquisire le competenze necessarie per sviluppare un progetto in ogni sua fase.

MODULO 1 - Progettare con il cibo


.G 1 (6 ore) -Presentazione del progetto Ciboh: dal progetto ad hoc per food event personalizzati, fino a interventi performativi sviluppati in contesti museali:.

- Le "REGOLE DI PROGETTO".

.G 2 (6 ore) -Presentazione ed analisi dei brief progettuali.

-Inizio fase ricerca e brainstorming (ricerche iconografiche, testi, esposizioni, film, ecc.)

.G 3 (6 ore) -Conclusione fase brainstorming

-Revisione individuale degli elaborati svolti di questa prima fase.

.G 4 (6 ore) -Individuazione dell'idea da sviluppare, fattibilità, materiali da utilizzare ed eventuali modelli.

.G 5 (6 ore) -Preventivo costi relativi all'evento che si vuole sviluppare

-Prototipi, sviluppo e messa a punto di eventuali modelli.

-Presentazione grafica dell'elaborato

-Revisione e discussione progetti (per eventuali modifiche e correzioni).

.G 6 (6 ore) -Revisione e discussione progetti definitivi

-Presentazione cartacea del progetto con relativi modelli di packaging o materiali.



.MODULO 2 - Packaging creativo

Il modulo didattico intende, attraverso un brief da seguire, portare alla produzione di un packaging alimentare altamente personalizzato. Il packaging andrà sviluppato all'interno del corso con un prototipo o modello, pensato per una produzione manuale, semi manuale o industriale.

Si cercheranno di analizzare materiali ma anche basi di prodotti già esistenti sul mercato da modificare e rendere parte integrante del progetto.

Ciboh attraverso una breve introduzione del proprio lavoro mostrerà come si può sviluppare un packaging partendo da materiali o cose esistenti e modificandole fino ad un packaging ex novo.

.MODULO 3 - Fake Food

In questo modulo ogni studente, utilizzando materiali plastici stampi e colori, imparerà la tecnica per la realizzazione di mock up food, vale a dire fake food, riproduzioni fedeli del cibo. In alcune occasioni infatti per creare scenari artificiali evocativi per esposizioni, set fotografici, ecc. si riproduce il cibo che non si lascia sfuggire nemmeno il più piccolo dettaglio.

Tecnica che, Natascia Fenoglio di Ciboh, docente del corso, ha appreso da un maestro giapponese a Nagoya.



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto