Formazione Amministratori Locali

Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
  • 16 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Realizzazione di interventi di formazione per amministratori neo-eletti di Comuni, Province e Comunità montane.
Rivolto a: Giovani amministratori eletti al primo mandato.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Piazza Cavour, 25, Scuola Superior, Roma, Italia

Programma

IL CONTESTO
• Presentazione partecipanti e illustrazione regole del gioco
• Le proprie aspettative
• Indicazione delle prime difficoltà incontrate
• Un primo giudizio sull’Ente

IL RUOLO
• Lo status
- Definizione e condizione giuridica
• Gli organi
- sinergia tra la governance di cui è titolare il Sindaco e la governance di cui è titolare il Consiglio comunale
- formazione della decisione pubblica: il ruolo delle CCP
• attuazione della decisione pubblica: il rapporto con la Giunta comunale
• Il ruolo e le competenze
- regolamenti Consigli Comunali e Provinciali
− question time, interpellanze, interrogazioni, emendamenti, deliberazioni di iniziativa consiliare,formazione dei pareri in aula
• Le specificità dei Consiglieri Provinciali

LE REGOLE E GLI STRUMENTI
• Attività normativa di regolazione (statuti e regolamenti)
• La programmazione
- gli strumenti di bilancio, il PEG, la Relazione previsionale programmatica
- attività normativa di regolazione (statuti e regolamenti)
- gli strumenti di rendicontazione
- il reperimento delle risorse e le politiche di indebitamento
• Il controllo
- attività di vigilanza e controllo
- verifiche di efficienza dell’azione amministrativa
- verifiche di efficacia dell’azione amministrativa

LA COMUNICAZIONE
• Le relazioni
- le dinamiche del processo comunicativo
- le relazioni con i politici
- le relazioni con la struttura interna
- le relazioni con il territorio
• La comunicazione politica istituzionale
- La funzione comunicativa e promozionale
- la comunicazione come strumento per l’attuazione degli obblighi di trasparenza, semplificazione e sussidiarietà
- la gestione dei rapporti con la stampa e le Tv
• Siamo diversi rispetto all’inizio del corso ?
- libera discussione sulle positività e sulle criticità emerse in sede di espletamento del corso
• Questionario d’uscita
• Accordi per futuri contatti


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto