LA FORMAZIONE COME MISURA DI PREVENZIONE DELLO STRESS LAVORO CORRELATO

Ti.Emme.Consulting Srl
A Milano

350 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Milano
  • 8 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

La formazione può costituire uno strumento di prevenzione dello stress lavoro correlato in quanto un suo uso strategico contribuisce a ridurre i fenomeni cognitivi ed emotivi che derivano da situazioni di incertezza e aumenta il senso di autoefficacia cioè la convinzione che le persone hanno circa le proprie capacità di organizzare ed eseguire le sequenze di azioni necessarie per produrre gli effetti desiderati.
Il corso esamina le correlazioni tra formazione e prevenzione o riduzione dello stress, fornisce strumenti per individuare le tematiche da esplorare e dà strumenti operativi per progettare, gestire e valutare la formazione come misura di prevenzione primaria/secondaria e terziaria.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Da definire
Milano
VIA GUIDO CAPELLI 12, 20126, Milano, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· A chi è diretto?

Il corso è rivolto a RSPP, consulenti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e formatori

· Sarà rilasciato un attestato

si

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Sicurezza
Prevenire lo stress
Progettare percorso formativo in materia di salute e sicurezza
Stress
Gestione dello stress
Organizzazione Aziendale
RSPP
Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro
Coordinatore sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione
Rischi sul lavoro
Tecniche di formazione
Formazione efficace

Professori

DEBORA DE NUZZO
DEBORA DE NUZZO
ARCHITETTO

Debora De Nuzzo: progettista, consulente in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e formatrice aziendale. A capo della sua |D|D|N, collabora con aziende, studi professionali e studi tecnici che si occupano di design, salute, sicurezza e formazione. Nel suo lavoro è spinta a ricercare, inventare e proporre le migliori soluzioni progettuali, organizzative e formative per far convivere al meglio interessi, luoghi e persone in un clima di benessere organizzativo costruttivo.

Programma

PROGRAMMA

Contenuti

Perché la formazione è una misura di prevenzione dello stress

Concetto di competenza

Prevenzione a livello organizzativo

Prevenzione a livello interfaccia individuo/organizzazione

Prevenzione a livello individuo

Come progettare il percorso formativo

Cenni sulle metodologie didattiche

Cenni sulla gestione dell’aula valutazione

Ulteriori informazioni

Metodologie didattiche Il percorso formativo seguirà in maniera innovativa l’approccio del cooperative learning: metodologia che punta all’interazione d’aula per una miglior forma di apprendimento partecipato e cooperativo utile a raggiungere più elevati risultati in termini di livello di autostima nel proprio ruolo, maggiori competenze sociali, una più approfondita acquisizione di contenuti e abilità. Per sfruttare al meglio i vantaggi di tale metodologia sarebbe indicato contenere il numero di partecipanti ad un massimo di 15 persone per sessione d’aula e organizzare i tavoli da lavoro a ferro di cavallo o comunque in posizione tale per cui tutti possano guardarsi reciprocamente facilitando la comunicazione.   Strumenti metodologici utili allo scopo - Discussioni aperte; - Fasi di ascolto e riflessione; - Film/Filmati/Video seguiti da debriefing; - Lavori di gruppo; - Test di autovalutazione; - Giochi didattici per la comunicazione; - Giochi didattici per potenziare la creatività e il problem solving; - Giochi didattici per formare alla negoziazione; - Esercitazioni per conoscere il gruppo ed usarlo al meglio; - Focus group con Studi di caso e Sentenze (relative il Preposto) Tali strumenti metodologici rientrano ad intervalli programmati guidati dal formatore entro una percorso base di slide condotte dallo stesso. Scopo di tali metodologie fortemente interattive e partecipative non è solo il miglior apprendimento, ma la possibilità di dare spazio ai lavoratori di fare emergere se stessi e la conoscenza del loro ruolo per potenziarlo e applicarlo al meglio..

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto