La formazione dei tutor aziendali per l’apprendistato (D.M. del 28/02/2000)

Centro Servizi P.M.I.
A Parma

234 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Parma
  • 8 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Al tutor nominato dall’azienda spetta il compito di accogliere e sostenere l’apprendista nell’intero percorso di apprendimento. È colui a cui gli apprendisti devono fare riferimento. Un tutor deve inoltre avere una significativa esperienza professionale, buone capacità comunicative e relazionali, la capacità di tradurre in compiti gradualmente più complessi gli obiettivi dell’apprendista, tenendo conto della sua età e della sua formazione. Si tratta quindi di approfondire concetti e tecniche operative di gestione delle risorse umane.
Rivolto a: Tutor aziendali per l'apprendistato.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Parma
Via Emilia Ovest, 46/h, 43100, Parma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

-

Programma

Corso 102
La formazione dei tutor aziendali per l’apprendistato (D.M. del 28/02/2000)


Docente:
Cesari Roberto

Durata:
8 ore

Avvio:
18.02.2010

Obiettivi:
Al tutor nominato dall’azienda spetta il compito di accogliere e sostenere l’apprendista nell’intero percorso di apprendimento. È colui a cui gli apprendisti devono fare riferimento. Un tutor deve inoltre avere una significativa esperienza professionale, buone capacità comunicative e relazionali, la capacità di tradurre in compiti gradualmente più complessi gli obiettivi dell’apprendista, tenendo conto della sua età e della sua formazione. Si tratta quindi di approfondire concetti e tecniche operative di gestione delle risorse umane, nell’ottica del monitoraggio continuo della crescita professionale dell’apprendista, della valutazione delle sue competenze in ingresso e in itinere, secondo il modello delle competenze (di base, trasversali e tecnico-professionali).

Contenuti:

Il nuovo progetto di apprendistato. Riferimenti di legge sul ruolo del tutor aziendale. La figura del tutor e il suo profilo di competenze. Il modello ISFOL delle competenze (di base, trasversali, tecnico-professionali). Il concetto di professionalità. Accoglienza, inserimento, piano formativo, monitoraggio, valutazione. Il tutor come formatore. Strumenti per l’individuazione dei fabbisogni e stesura del piano formativo. Strumenti per il monitoraggio e la valutazione delle competenze. Gli stili di leadership e l'assertività. Tecniche e strategie di gestione delle risorse umane. Individuare i bisogni e stimolare la motivazione al lavoro. Motivare e coinvolgere: critica costruttiva e fattori motivanti. La gestione dei colloqui in itinere. Questionario di autodiagnosi. Introduzione e spiegazione del project work: scelta tra 2 o più applicazioni pratiche guidate.

Metodologia:

Lezioni frontali interattive, role play, analisi di casi.

Destinatari:

Tutor aziendali per l'apprendistato.

Calendario:
Febbraio: 18 (ore 09:00-13:00, 14:00-18:00)

Quote di partecipazione:
Prezzo associati Confapi: € 180,00 + IVA
Prezzo non associati Confapi: € 234,00 + IVA

Sede di svolgimento:
Parma
Via Emilia Ovest, 46/H

Referente: Giovannenze Giorgia


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto