Quality Seal Emagister EMAGISTER CUM LAUDE
Quality Seal Emagister EMAGISTER CUM LAUDE

Formazione Formatori Sicurezza

Marcal Engineering sas
A Cosenza, Pescara, Roma e 2 altre sedi
  • Marcal Engineering sas

301-500 €

Il miglior aspetto è che con la modalità E-learning è possibile seguire tutto il corso comodamente da casa o dall'ufficio, ogni qual volta si ha il piacere di completare questo percorso, senza limiti sui giorni o sugli orari d'accesso, in più ...

L'OPINIONE DI Viccaro Giuseppe
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Corso
Livello Livello avanzato
Inizio In 5 sedi
Ore di lezione 24h
Durata 3 Giorni
Inizio lezioni 08/11/2017
altre date
Descrizione

Marcal Engineering sas presenta agli utenti di emagister.it il corso di Formazione Formatori Sicurezza 24h, un percorso che intende preparare figure professionali che siano in grado di creare e impartire progetti di formazione di qualità in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, in conformità a quanto stabilito dal D.I. del 6 Marzo 2013.

Il corso ha una durata di 3 giorni per un totale di 24 ore di formazione e si svolge presso le sedi Marcal Engineering di Roma, Pescara e Cosenza.

Il programma del corso, consultabile nel dettaglio in fondo alla pagina, è articolato in 3 moduli. Il primo modulo si occuperà di analizzare il panorama legislativo, la figura professionale del formatore e le necessità formative in ambito lavorativo con particolare riguardo alla sicurezza.
Il secondo modulo tratterà il ruolo del formatore, illustrerà tecniche e strumenti a disposizione di questa figura e mostrerà le più diffuse metodologie didattiche.
Il terzo modulo sarà dedicato agli aspetti della comunicazione, analizzandone struttura e processi, ed esaminando tecniche e competenze del parlare in pubblico.

Questo percorso è valido inoltre come aggiornamento per RSPP e ASPP.

Informazioni importanti

Earlybird: SCONTO ISCRIZIONE ANTICIPATA

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
Scegli data
Cosenza
87010, Cosenza, Italia
Visualizza mappa
08 nov 2017
Lanciano
66034, Chieti, Italia
Visualizza mappa
8-9-10 Novembre
28 nov 2017
Milano
Milano, Italia
Visualizza mappa
28-29-30 Novembre
08 nov 2017
Pescara
65129, Pescara, Italia
Visualizza mappa
8-9-10 Novembre
14 nov 2017
Roma
Roma, Italia
Visualizza mappa
14-15-16 Novembre
Inizio Scegli data
Luogo
Cosenza
87010, Cosenza, Italia
Visualizza mappa
Orario
Inizio 08 nov 2017
Luogo
Lanciano
66034, Chieti, Italia
Visualizza mappa
Orario 8-9-10 Novembre
Inizio 28 nov 2017
Luogo
Milano
Milano, Italia
Visualizza mappa
Orario 28-29-30 Novembre
Inizio 08 nov 2017
Luogo
Pescara
65129, Pescara, Italia
Visualizza mappa
Orario 8-9-10 Novembre
Inizio 14 nov 2017
Luogo
Roma
Roma, Italia
Visualizza mappa
Orario 14-15-16 Novembre

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Il corso, accreditato al Consiglio Nazionale degli Ingegneri CNI e al consiglio Nazionale degli Architetti CNAPPC riconsoce 24 crediti formativi agli ingegneri e 15 crediti formativi agli architetti per la formazione continua; il corso intende fornire conoscenze e strumenti per formare formatori professionisti nell’ambito della sicurezza nei luoghi di lavoro, approfondendo metodologie e tecniche di formazione.

· A chi è diretto?

Questo corso si rivolge ad aspiranti formatori, formatori, RSPP, ASPP, Consulenti per la sicurezza, docenti, imprenditori e manager. Consente a chi ha una Laurea tipo: tecniche della prevenzione, ingegneria, architettura, giurisprudenza, scienze politiche, chimica, fisica, biologia, scienze della formazione, scienze della comunicazione, psicologia, sociologia etc di Qualificarsi come Docenti Formatori sulla Sicurezza e salute nei luoghi di lavoro per le varie aree tematiche oggetto di docenza

· Requisiti

Per frequentare il corso è necessario possedere il prerequisito minimo: diploma quinquennale di scuola superiore. (tale prerequisito non è richiesto ai datori di lavoro che effettuano autonomamente la formazione ai propri lavoratori).

· Titolo

Formatore sulla Sicurezza e Responsabile di Progetto Formativo 24 CFP Ingegneri 6 CFP Architetti

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Durante il corso verranno affrontati importanti temi che consentiranno poi al professionista di: • analizzare il fabbisogno formativo di un’azienda, • preparare il progetto formativo (in particolar modo verranno date indicazioni operative su come preparare le slide), • condurre le lezioni cercando di mantenere sempre viva l’attenzione dei partecipanti il corso ha uno spiccato taglio pratico, ci saranno importanti esercitazioni che consentiranno ai discenti di calarsi nei panni del formatore e di affrontare quindi le fasi salienti del lavoro di tale figura professionale. I nostri corsi hanno uno spiccato taglio pratico: crediamo che il miglior modo per imparare sia unire i concetti all'azione! Da noi troverai accoglienza, serietà, attenzione ad ogni dubbio e perplessità dovesse insorgere nei discenti, professionalità e competenza. ..E poi siamo giovani: ed un momento di ilarità, fatto di battute e gioco non può mancare! Ti aspettiamo in aula.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

ti arriverà una mail (controlla anche la casella SPAM) con maggiori info sul corso e su come completare l'iter di iscrizione. Sul nostro sito www.marcal-engineering.it trovi sempre l'elenco aggiornato dei corsi in partenza e maggiori info sugli stessi. Per qualunque dubbio puoi scriverci a: corsi@marcal-engineering.it

Opinioni

A
Alessandra Ferraro
01/09/2017
Il meglio il materiale ben predisposto e di immediata comprensione

Da migliorare nulla

Consiglieresti questo corso? Sí.
V
Viccaro Giuseppe
01/07/2017
Il meglio Il miglior aspetto è che con la modalità E-learning è possibile seguire tutto il corso comodamente da casa o dall'ufficio, ogni qual volta si ha il piacere di completare questo percorso, senza limiti sui giorni o sugli orari d'accesso, in più si ha la possibilità di accedere a tanto materiale didattico utile per colmare qualsiasi dubbio o per aggiornamenti in materia di articoli legislativi.

Da migliorare Nulla in particolare.

Consiglieresti questo corso? Sí.
F
Fabio Calabrese
01/07/2017
Il meglio La chiarezza delle slide hanno contribuito a rendere il percorso formativo piacevole, sempre interessante e mai noioso.

Da migliorare nulla

Consiglieresti questo corso? Sí.
M
Mario Presti
01/07/2017
Il meglio Sono molto soddisfatto da questo corso perchè gli argomenti sono stati trattati in maniera esaustiva e completa.

Da migliorare Nulla da segnalare

Consiglieresti questo corso? Sí.
M
Matteo Nanni
01/02/2017
Il meglio Ho deciso di seguire questo corso mentre frequentavo un altro corso in Marcal engineering, perché colpito dalla preparazione dei relatori e dall'organizzazione della società. Sono pienamente soddisfatto sia per come è stato tenuto il corso, sia per le opportunità lavorative che offre questa figura. Particolarmente apprezzata la parte relativa alla comunicazione e alle spiegazioni (ed esercitazioni) su come fare un'analisi del fabbisogno e su quali elementi considerare per preparare una presentazione in power point che risulti efficace durante la lezione. L'ho già consigliato a tanti colleghi perchè ritengo che da una buona formazione nascano buone opportunità dic rescita professionale.

Da migliorare Niente

Consiglieresti questo corso? Sí.
Leggi tutto

Cosa impari in questo corso?

Sicurezza
3
Sicurezza e ambiente
2
Prevenzione
3
RSPP
1
RLS
1
Prevenzione rischi
3
Ergonomia
2
Ergonomicità
Psicosociologia del lavoro
3
Formazione formatori
3
Formazione online
1
Formazione efficace
3
Formazione per la prevenzione dei rischi
3
Legislazione del lavoro
3
Prevenzione e Sicurezza sul Lavoro
Rischi sul lavoro
Tecniche di comunicazione
Sicurezza cantieri edili
Ergonomica
1
Gestione dei rischi

Professori

Marco Calabrese
Marco Calabrese
Ingegnere

Programma

I° Modulo
  • Panorama legislativo e riferimenti normativi
  • L’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre sulla formazione dei lavoratori
  • I “criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro”
  • Evoluzione e prospettive della formazione nei contesti organizzativi: il ruolo e la funzione della formazione nell’organizzazione e nella sicurezza al lavoro; dal singolo al collettivo, dall’individuo al gruppo dal rispetto della norma alla cultura della responsabilità e della sicurezza
  • I paradigmi della formazione: i linguaggi della formazione, le concezioni della formazione
  • La formazione come processo e le sue fasi: l’analisi dei bisogni formativi, la progettazione, la realizzazione e la valutazione
  • Esercitazione
  • L’ apprendimento negli adulti; le discipline tradizionali e non e la multidisciplinarietà alla base del sapere della formazione
  • Formare alla sicurezza: definizione delle caratteristiche dei vari destinatari di obblighi e adempimenti
  • Gli interlocutori del formatore alla sicurezza: il datore di lavoro, i lavoratori, i preposti ecc.
  • I bisogni formativi dei diversi ruoli coinvolti nella sicurezza: Esempi e definizione dei fabbisogni
  • Esercitazione

II° Modulo

  • Dalla percezione del rischio all’accettazione del rischio
  • La cultura della sicurezza: norme, clima e leadership
  • Lavoro di gruppo
  • Il ruolo del formatore: competenze e abilità
  • Tecniche e strumenti del formatore e loro utilizzo in relazione agli obiettivi formativi
  • Analisi e valutazione delle diverse tecniche e metodologie ed esempi pratici:

- metodi tradizionali: la lezione, la scelta dei contenuti e la costruzione di slides efficaci;

- metodi attivi: lavoro di gruppo (lavori in sottogruppi, ricerca d’aula); lavoro con i casi (casi, autocasi, case study); giochi di ruolo (role playing, simulazioni, business game); giochi anaologici/psicologici; discussioni in gruppo (focus group e brainstorming);

- metodi emergenti: metafora teatrale (classici, teatro d’impresa, psicodramma); cinema; Arte; Outdoor Training

  • Le tecniche multimediali e la formazione a distanza


III° Modulo

  • La comunicazione: struttura e processo
  • Le barriere e gli ostacoli dell’ascolto e del recepimento: conoscerli e gestirli per prevenirne l’effetto
  • La pragmatica della comunicazione: gli assiomi della comunicazione
  • La comunicazione nel gruppo di lavoro: stili di comunicazione e funzionalità
  • Esercitazione
  • Parlare in pubblico:le competenze necessarie, tecniche di gestione dello stress e dell’ansia
  • Simulazioni, analisi e discussione in plenaria

VERIFICA FINALE

Successi del Centro

2017