Formazione in Ipnosi Dinamica e Regressiva

Emotivia Istituto di Psicologia Emotiva e Ipnosi Dinamica
A Torino

2.500 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio intensivo
  • Livello base
  • Torino
  • 114 ore di lezione
  • Durata:
    10 Mesi
  • Quando:
    03/12/2016
  • Stage / Tirocinio
Descrizione

La formazione in Ipnosi Dinamica consente all'operatore di apprendere le tecniche dell'ipnosi tradizionale e dell'ipnosi Dinamica un metodo rivoluzionario che per indurre lo stato di ipnosi usa la comunicazione non verbale, con questo metodo tutti sono ipnotizzabili, inoltre consente di impostare un dialogo con l'istanza emotiva, inconscia del soggetto così da scoprire e conoscere i traumi del passato causa dei problemi di oggi.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
03 dicembre 2016
Torino
Via Martorelli Renato 21 /C, 10155, Torino, Italia
Visualizza mappa
Sabato dalle 10,00 alle 18,00
Consultare
Torino
Via Martorelli Renato 21 /C, 10155, Torino, Italia
Visualizza mappa
-

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

Consente di diventare Operatore in ipnosi Dinamica, Coach Analogico, Analogista. Apprendere la comunicazione non verbale così da interagire con l'istanza emotiva del soggetto in modo da indurre lo stato di ipnosi.

· A chi è diretto?

Medici, psicologi, operatori nel campo del benessere e tutte le persone che desiderano apprendere la filosofia dell'ipnosi

· Requisiti

l'allievo deve essere in possesso minimo della maturità

· Titolo

L'ipnosi Dinamica la formazione in Coaching e Analogista

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

L'ipnosi Dinamica è la nuova frontiera dell'ipnosi, scoperta da uno scienziato dell'ipnosi e della comunicazione lo psicologo e ipnologo Stefano Benemeglio, E' un metodo che consente di dialogare con l'inconscio della persona, così da scoprire le cause dei nostri problemi nascosti nell'ombra dell'inconscio la forza che gestisce il nostro destino.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Potete iscrivervi al corso base di formazione in ipnosi Dinamica che è il primo livello per la formazione al termine del corso l'allievo dovrà superare un esame per dimostrare di avere appreso la materia, in caso che non venga superato l'allievo poterà ripetere il corso gratuitamente per raggiungere l'esito finale.

· andare in ipnosi vuol dire dormire o perdere la coscienza

Il soggetto in ipnosi è sempre cosciente, il più delle volte la procedura ipnotica comporta una condizione che potremmo paragonarla al dormiveglia. Questo stato può a volte indurre uno stato di torpore che rende percezione e ricordi annebbiati; ma più comunemente la trans è una rilassata vigilanza.

· l'ipnotizzatore può fare quello che vuole dell'ipnotizzato

Durante la trans si produce una maggiore disinibizione, ma se l'individuo normalmente o per volontà non vuole veramente fare qualcosa non lo fa.

Cosa impari in questo corso?

Comunicazione non verbale
Comunicazione psicoemotiva Analogica
Operatore in ipnosi Dinamica
Ipnosi regressiva
Coaching

Professori

Luisa Balangero
Luisa Balangero
Analogista

Stefano Benemeglio
Stefano Benemeglio
Psicologo

Valter Gentili
Valter Gentili
psicologo

Programma

EMOTIVIA: SCUOLA DI IPNOSI DINAMICA e REGRESSIVA.
Formazione in Ipnosi Dinamica; è l’ipnosi che ti permette di comunicare con il tuo Inconscio

L'IPNOSI è un fenomeno psicosomatico che coinvolge cioè sia la dimensione fisica, sia la dimensione psicologica del soggetto. È una condizione particolare di funzionamento dell'individuo che gli consente di influire sulle proprie condizioni sia fisiche, sia psichiche e sia di comportamento.

Per Milton Hyland Erickson (1901-1980), il famoso psichiatra fondatore dell’ ipnosi moderna(non direttiva o Ericksoniana) l’ipnosi non è altro che una condizione naturale che si verifica spontaneamente in diversi momenti della vita quotidiana (Common everyday trance, Haley 1978) e che può essere indotta nel pieno rispetto delle esigenze e delle capacità della persona.

L'ipnosi è essenzialmente un metodo particolare di comunicazione: non attraverso la parola monotona o ripetitiva che sia, ne per mezzo dello sguardo o facendo fissare un pendolino che oscilla. l'ipnosi è l'uso consapevole o involontario di una comunicazione che ci mette a contatto diretto con la fonte di tutti i nostri problemi psicologici: la sfera inconscia.


L'IPNOSI DINAMICA: Anche la ricerca sull'ipnosi si è evoluta nel tempo e viene attuata secondo varie scuole di pensiero. Il nostro istituto oltre le altre metodologie, promuove l'Ipnosi Dinamica o Analogica o anche detta Non Verbale o Simbolica.

L’IPNOSI DINAMICA: è la nuova frontiera dell’ipnosi, in quanto esclude le suggestioni verbali che vengono usate nell’induzione dell’ipnosi tradizionale per abbassare la soglia di attenzione dell’Io razionale.
L’Ipnosi Dinamica, per indurre lo stato di ipnosi, usa la Comunicazione Analogica Non Verbale che, attraverso l’espressione di segni e gesti che rappresentano potenti archetipi simbolici, permette di comunicare con la sfera inconscia. Il soggetto interpreta emotivamente (analogicamente) i simboli espressi dall’operatore, il quale riesce così a superare la soglia logica della razionalità, inducendo lo stato ipnotico. In questo modo, l’Ipnosi Dinamica permette di entrare in comunicazione diretta con la parte emotiva/istintuale dell’individuo, riducendo notevolmente i tempi di induzione dell’ipnosi e dell’autoipnosi. Con questo sistema tutti sono ipnotizzabili.

La continua ricerca sulla comunicazione ha dimostrato come toccamenti, gesti, suoni, rumori, variazioni della distanza interpersonale siano messaggi strutturati secondo un codice definito "analogico", lo stesso insieme di principi che Sigmund Freud ha identificato nella produzione dei sogni, atti mancati, lapsus, ecc...

Quale veicolo migliore allora che usare proprio questi segnali non verbali per connetterci con l'inconscio? E' questa la conclusione a cui è arrivato uno dei maggiori esperti italiani della materia lo psicologo Stefano Benemeglio che ha creato e divulgato il metodo dell'ipnosi Dinamica®. Peraltro, l'osservazione minuziosa delle interazioni quotidiane ha dato ragione a questa intuizione, fornendo una prova empirica di come gli scambi a livello di gesti, sguardi, contatti, ecc. siano in alcuni momenti accompagnati da chiari segni di trance ipnotica. Da qui, si è capito che l'impiego del comportamento non verbale è il modo più naturale ed efficace di indurre un'ipnosi.
I vantaggi di questo innovativo metodo sono molteplici: è estremamente duttile, non richiedendo attenzione o concentrazione, aggira le resistenze della mente razionale; inoltre, funziona su tutti.

La comunicazione non verbale e il simbolismo comunicazionale nell'ipnosi Dinamica, sono sistemi induttivi e affascinanti.
Il corso insegna come utilizzare questo meraviglioso metodo che esclude la parola e fa di un segno e di un gesto un potente strumento di comunicazione nei procedimenti ipnotici.
Esprimere durante una induzione ipnotica i contenuti simbolici dei tre segni geometrici Asta, Cerchio, Triangolo, che rappresentano archetipi, paterni, egocentrici e materni, vuol dire adottare una chiave di accesso rapida e diretta per stimolare l'emotività del soggetto.
L'allievo, tramite il test simbolico, potrà scoprire la propria e altrui chiave di accesso alla sfera emotiva così da indurre in tempi brevi lo stato di ipnosi.

L’ipnosi regressiva Dinamica è il metodo più efficace per far regredire il soggetto nel proprio passato per identificare la causa del proprio malessere psicologico. Con questo metodo è il soggetto stesso che orienta l’operatore verso la corretta identificazione di questa causa. una collaborazione attiva che porta a scoprire il cosidetto ANTEFATTO e il periodo in cui si è verificato l'evento traumatico causa della sofferenza di oggi.

Il corso tratta in termini scientifici e divulgativi, le tecniche induttive non verbali della comunicazione ipnotica, dell'ipnosi Dinamica e dell'autoipnosi.

A chi è rivolto: Gruppi eterogenei di appassionati, operatori sociali, liberi professionisti, medici e psicologi.

Settori applicativi: Gestione delle risorse umane; Comunicazione ipnotica, seduttiva, persuasiva. Ambito personale, autocontrollo, autoipnosi per la gestione dei disagi emotivi, per fare emergere risorse nascoste che spesso non si sa di avere. Ambito professionale; utilizzo in ambito medico e psicologico.

FORMAZIONE IN : La formazione si compone di due grandi livelli:

1° L'IPNOSI COMUNICAZIONALE – 2° L’IPNOSI DINAMICA

1° CORSO: Ipnosi Comunicazionale; Corso base, La comunicazione analogica non verbale. 28 ore.

Metodi di comunicazione efficace per conquistare il consenso e l'assenso nelle relazioni PRIVATE in ambito sentimentale e affettivo e nelle relazioni PROFESSIONALI in ambito lavorativo, vendita, creatività.

Il Corso permette di avere una conoscenza globale sulla comunicazione integrata per poter gestire le relazioni usando, contemporaneamente, la Comunicazione non verbale, la Comunicazione Simbolica e la Comunicazione Analogica.

La Comunicazione non verbale – strumento operativo

La CNV permette di evidenziare, in tempo reale, tutti i carichi tensionali vissuti dall'interlocutore, i segnali di rifiuto e di gradimento relativi alla comunicazione informativa, oggetto della relazione.

La conoscenza della comunicazione non verbale permette di scoprire i segreti più intimi di se stessi, delle persone care e dei propri interlocutori.

La Comunicazione Simbolica – strumento operativo

Il Simbolismo permette di identificare la tipologia comportamentale dell'individuo attraverso le forme geometriche dell'Asta, del Triangolo e del Cerchio, che rappresentano le chiavi di accesso all'emotività.

Scoprire la tipologia comportamentale dell’individuo significa trovare la chiave di accesso alla sua sfera intima o inconscio e ai suoi problemi, al fine di ottenere risposte efficaci nell’interazione comunicativa.

Comunicazione Analogica per ottenere il consenso - applicativo

La comunicazione analogica è l’uso consapevole dei linguaggi emotivi di comunicazione non verbale e comunicazione simbolica che opportunamente utilizzati permettono di persuadere e coinvolgere emotivamente l’interlocutore. L’obiettivo è quello di offrire un servizio emotivo in cambio di un servizio oggettivo; il potenziale di persuasione e di seduzione sarà conforme alla qualità e quantità del servizio emotivo reso dall’operatore al proprio interlocutore.

PROGRAMMA DIDATTICO:

- Elementi di comunicazione Analogica

- L'emisfero razionale e quello inconscio / emotivo

- L'Intelligenza Emotiva e il suo linguaggio

- La Comunicazione Non Verbale: segnali di tensione, gradimento, rifiuto.

- Canali di CNV: la prossemica, la cinesica, il paralinguistico, il digitale

- Il linguaggio del corpo

- Tipologia distonica dell'Essere e dell'Avere

- Il simbolismo comunicazionale: la psicologia evolutiva, la formazione della personalità

- La personalità e i suoi conflitti

- Le dinamiche psicologiche del coinvolgimento: scoprire come e perché ci si innamora

e disinnamora

- La comunicazione ipnotica: la persuasione la seduzione

- La comunicazione Analogica: come ottenere il consenso e utilizzo finalizzato agli obiettivi.

2°- CORSO: Ipnosi Comunicazionale: Corso Superiore di Comunicazione Analogica. 28 ore.

Metodi di comunicazione efficace per conquistare il consenso e l'assenso nelle relazioni private in ambito sentimentale e affettivo e nelle relazioni professionali in ambito lavorativo, vendita, creatività.

Il corso studia, dall’origine allo sviluppo, all’espressione finale, la tipologia comportamentale dell'individuo; questa si forma sulle relazioni significative e sui traumi affettivi subiti nella fase infantile e adolescenziale e si esprime con particolari modelli di comportamento che l’individuo proporrà in tutte le sue scelte e le sue motivazioni.

I modelli comportamentali che adottano i genitori nei confronti del figlio, e nella relazione di coppia tra loro, determinano la tipologia dell'individuo e gli agganci emotivo-comportamentali che avrà nelle relazioni significative della sua vita.

Il corso insegna ad identificare il tipo di comportamento opportuno che l'esperto di Comunicazione Analogica deve adottare nei confronti di ogni singolo interlocutore in qualsiasi tipo di relazione.

Se il segno e il gesto rappresentano il potere dei Linguaggi Emotivi Non Verbali, la Comunicazione Analogica rappresenta il potere del comportamento e della ristrutturazione motivazionale.

PROGRAMMA DIDATTICO

- Le tipologie comportamentali

- Le strutture basi e le strutture alterate: le contraddizioni tra comportamento e sentimento

- Il comportamento espresso dalla tipologia genitoriale

- Il comportamento espresso dalla tipologia egocentrica, maschile e femminile

- La triade relazionale

- I ruoli comportamentali, il regista, l’elemento di verifica, l’adulto significativo.

- Tecniche di insegnamento sulle strategie relazionali di comunicazione analogica

3°- CORSO: l’Ipnosi Dinamica 30 ore (l’ipnosi che ti permette di comunicare con il tuo IO Bambino).

- Ipnosi dinamica: strumenti di induzione non verbale

- Ipnosi dinamica: sistema energetico, sistema simbolico

- I codici di meta comunicazione

- Ipnosi fenomenologica, ipnosi regressiva, ipnosi progressiva

- L’autoipnosi: come comunicare con il nostro inconscio.

4°- CORSO: 28 ore Superiore di Ipnosi Dinamica: Master tenuto da Stefano Benemeglio il padre dell’ipnosi Dinamica:

Benessere è qualità della vita. Ristrutturazione motivazionale e riequilibrio emozionale.

Vivere in armonia con se stessi è l’obiettivo che ogni individuo vorrebbe raggiungere.

Il percorso è rivolto a tutti coloro che intendono acquisire una profonda conoscenza dell’evoluzione

dei problemi dell’uomo, della genesi alla crescita sino alla loro manifestazione nella vita quotidiana

(ansia, panico, angoscia, disistima, rabbia e rancori, paura dell’abbandono affettivo, insicurezza, non accettazione di se stessi, incapacità autorealizzativa).

PROGRAMMA DIDATTICO

Aggiornamento sulle tipologie genitoriali

La classificazione dei problemi dell’uomo:

I conflitti: natività, accettazione, dipendenza

I complessi: rifiuto, vergogna, condizionamento

Il difetto di ruolo e di espressione

I sigilli: abbandono affettivo – sensi di colpa – disistima – timore del giudizio

La ristrutturazione motivazionale il riequilibrio emozionale:

Intesa - Negoziato analogico – Servizio - Verifica

ALTRI CORSI E MASTER COMPLEMENTARI:

- L’ipnosi tradizionale: (direttiva)

- L’autoipnosi Dinamica: la creazione dei simboli mentali per trasformare la paura in azione.

- La P. N. L. Programmazione neurolinguistica e ipnosi ericksoniana.

Ulteriori informazioni

Stage: Convegno fine Luglio 7 giorni
Alunni per classe: 16
Persona di contatto: Valter Gentili

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto