Formazione Manageriale per Governanti D’Albergo

Accademia Nazionale Comunicazione e Immagine
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Roma
Descrizione

Obiettivo del corso: Preparare attraverso uno specifico percorso formativo, un tipo di personale specializzato a svolgere e garantire il mantenimento di uno standard qualitativo del servizio ai piani, capace di comprendere le esigenze del cliente, di monitorare l’andamento delle caratteristiche chiave del servizio, nonchè consapevole dell’importanza del proprio ruolo.
Rivolto a: Lavoratrici ed addette ai servizi.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Corso D'Italia, 83, 00198, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

Turistico Alberghiera

Corsi di formazione manageriale per governanti d'albergo

(Con il patrocinio dell’Associazione Italiana Housekeeper - AIH e dell’Associazione Direttori d’Albergo - ADA)

Durata:

5 mesi - frequenza bisettimanale di 3 ore a lezione

Sedi di svolgimento:

Roma - Messina

Si rivolge a:

  • Lavoratrici ed addette ai servizi "housekeeping" (governanti e personale di servizio ai piani)
  • Quanti intendano formarsi per entrare a lavorare professionalmente come cameriere all’interno di alberghi e strutture ricettive

    Obiettivi:

    Preparare attraverso uno specifico percorso formativo, un tipo di personale specializzato a svolgere e garantire il mantenimento di uno standard qualitativo del servizio ai piani, capace di comprendere le esigenze del cliente, di monitorare l’andamento delle caratteristiche chiave del servizio, nonchè consapevole dell’importanza del proprio ruolo.

    Formare un professionista dalla cultura e capacità manageriali, in grado di ricoprire in ambito professionale, mansioni e competenze di "Direttrice ai piani".

    Fornire una risposta concreta e risolutiva al principale problema delle aziende alberghiere: l’offerta dei servizi di qualità.

    Risultati della formazione:

  • Ottimizzare le procedure di lavoro e raggiungere i massimi standards di qualità
  • Gestire correttamente le risorse umane e migliorare la comunicazione interpersonale con il cliente e con lo staff
  • Possedere il massimo grado di autonomia nella pianificazione, organizzazione e gestione del lavoro
  • Conoscere le principali nozioni pratiche circa la normazione, la certificazione, i sistemi di qualità, le regole, le strutture e gli impianti tecnici dell’attività alberghiera
  • Piena capacità di gestione amministrativa nella compilazione del budget e per effettuare i relativi acquisti, le scelte del materiale e dei prodotti (controllo dei costi)

    Programma:

  • Evoluzione della figura della governante nel corso degli anni
  • La governante ai piani: tecniche comportamentali e deontologia professionale
  • Attuali competenze e responsabilità della governante come capo servizio (tecniche amministrative ed organizzative)
  • Tecniche di gestione ed organizzazione del lavoro
  • Caratteristiche tecniche della room division e l’organigramma dello staff di una divisione alloggio
  • Tecniche, metodi e tempi per la pulizia e la manutenzione degli alloggi: procedure avanzate per una corretta pulizia delle camere d’albergo
  • Tecniche di gestione delle risorse umane: tecniche motivazionali e comunicazione interpersonale
  • Tecniche di selezione del personale e contrattualistica del lavoro
  • Capacità amministrative per la compilazione del budget con relativi acquisti, scelte del materiale e prodotti (controllo costi)
  • Tecniche di comunicazione alberghiera: la comunicazione ed i rapporti con il cliente
  • L’architettura dell’albergo: ripartizione e struttura dei reparti
  • Gli interni dell’albergo: arredi e accessori
  • Norme e tecniche di prevenzione infortuni, di sicurezza sul lavoro e di prevenzione incendi: i principali impianti tecnologici
  • Teoria e tecnica di primo soccorso

    Esami e qualifica professionale:

    Al termine del Corso è previsto un esame finale in prova scritta ed orale (redazione e discussione tesi), alla presenza di una Commissione esaminatrice composta da membri interni (corpo docente) e membri esterni (delegati Associazioni patrocinatrici AIH e ADA)

    Superato l’esame finale, l’Accademia Nazionale Comunicazione e Immagine, rilascerà un Diploma di Qualifica Professionale di natura privata, firmato congiuntamente dalle organizzazioni patrocinanti il Corso (AIH e ADA), attestante il livello ed il grado di preparazione conseguiti.

    La commissione formula un giudizio motivato, con votazione differenziata per candidato, da tradurre in un punteggio in trentesimi (18/30 - 30/30) al quale può essere aggiunta su parere unanime della Commissione, l’eventuale lode.

    L’Attestato di Qualifica Professionale per "Governanti d’Albergo", costituisce importante titolo di specializzazione esibibile in ambito professionale ai fini dell’arricchimento del curriculum per l’avviamento al lavoro e per la carriera interna in azienda.

    Stage:

    Durante e a fine Corso, l’Istituto prevede una serie di stages all’interno di importanti aziende alberghiere individuate su territorio locale e nazionale.

    Gli stages costituiscono parte integrante della formazione in aula, permettendo un incontro diretto tra gli allievi e gli operatori turistico-aberghieri, che a loro volta potranno osservare personalmente e direttamente il livello di preparazione e la predisposizione degli stagisti alla professione.

    L’Istituto si riserva il diritto di definire i singoli progetti di stage per singolo allievo e di selezionare i soggetti più idonei a tali esperienze.

    Sarà cura dell’Istituto favorire, di concerto con il corpo docente, quegli allievi che maggiormente abbiano manifestato durante la formazione, maggiori vocazioni ed attitudini professionali.

    E’ comunque facoltà delle aziende ospitanti, subordinare l’accettazione dello stage ad un colloquio preliminare di selezione con l’allievo proposto dall’Istituto.



  • Ulteriori informazioni

    Stage: Stages all’interno di importanti aziende alberghiere individuate su territorio locale e nazionale