Formazione Per L'Efficenza E Il Risparmio Energetico

Ial Cisl Emilia Romagna - Area Emilia
A Reggio Emilia

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Per aziende
  • Reggio emilia
  • 50 ore di lezione
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Obiettivo del corso: Ti prepara a sviluppare competenze, sia nei ruoli tecnici di presidio e regolazione dei processi, sia tra i livelli più manageriali e di direzione, per pianificare e attivare sistemi di gestione ambientali ed energetici nell'impresa.
Rivolto a: Il corso si rivolge a 12 persone occupate, in particolare: Direttori di produzione e di stabilimento, Responsabili Impianti e Manutenzione, Site Manager ed Energy Manager, così come tutte le figure tecniche che collaborano alla definizione progettuale di macchinari ed impianti utilizzati nelle aziende.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Reggio Emilia
Via Turri, 71, 42100, Reggio Emilia, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

attività consolidate di progettazione/manutenzione impianti/macchine.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

La gestione integrata sicurezza-ambiente:

L’individuazione dei rischi del contesto ambientale di riferimento: attività antropiche e attività produttive (alcuni esempi significativi in provincia di Reggio Emilia).

Acquisizione di informazioni e acculturazione aziendale-processo produttivo, macchinari ed impianti, materie prime etc.

Ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio.I fondamentali fattori di rischio infortunistico nella tipologia produttiva, nelle tecnologie e nelle attrezzature (rischio fisico, rischio meccanico, rischio chimico, altri rischi)

Project management:

Le aree del PM; Il processo di PM: avvio di progetto; la pianificazione del progetto; la gestione del progetto; la chiusura del progetto.

Approfondimenti: gestione della riunione, la comunicazione ed il reporting di progetto, la gestione del team di progetto

valutazione impianti:

Efficienza energetica dell’involucro, inquadramento legislativo: Protocollo di Kyoto, Direttiva 2002/91/CE, DLGS 192 e 311, norme tecniche. Soluzioni progettuali e costruttive per il miglioramento dell’efficienza energetica dell’involucro opaco: materiali e tecniche. Soluzioni progettuali e costruttive per il miglioramento dell’efficienza energetica dell’involucro trasparente: materiali e tecniche. Bilancio energetico dell’edificio: dispersioni per trasmissione, per ventilazione, apporti gratuiti e fabbisogno termico.

valutazione degli edifici:

Richiami di termodinamica. La centrale termica ed i suoi componenti: sistemi di trattamento acqua, scambiatori e recuperatori di calore, scaricatori di condensa, caldaie a condensazione, regolatori di combustione, supervisione centrale termica, recupero delle condense. Sistemi di cogenerazione: tipologia di sistemi cogenerativi (turbine a gas, M.C.I., impianti a vapore, post combustione), il COP (Coefficent of performance), la normativa vigente. Le Energie rinnovabili: energia eolica, solare fotovoltaico, solare termico, biomasse, idroelettrico, geotermia. Impianti frigoriferi a compressione e assorbimento; la tri-generazione, le UTA (trattamento dell'aria).

Ulteriori informazioni

Osservazioni:

Progetto n. 2 dell'Operazione “R-Energy management: iniziative formative per l'efficienza ed il risparmio energetico nelle imprese” (rif. P.A. 2009-750/Re) approvata con con determinazione n. 1030 del 16/12/09 in attuazione della delibera di Giunta n. 375 del 01/12/09. Cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo, dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dalla Regione EMILIA-ROMAGNA. Le imprese che inviano i propri dipendenti/soci/titolari contribuiscono al finanziamento in termini di mancato reddito, in regime di "de minimis".


Alunni per classe: 12
Persona di contatto: Nazario Ferrari