Formazione Specifica del Preposto per la Sicurezza sul Lavoro - D.Lgs. 81/08

Reintegra srl
A Forlí

108 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso intensivo
  • Livello base
  • Forlí
  • 8 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
Descrizione

La formazione specifica del preposto è obbligatoria per tutte le figure che in azienda ricoprono ruoli di controllo e vigilanza per la sicurezza sul lavoro (es. capi turno, capi reparto, capi ufficio, ecc ...). La normativa di riferimento è il D.Lgs. 81/08 e smi.
Per

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Forlí
Via Monteverdi n°37, 47122, Forlì-Cesena, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

- Adeguamento al D.Lgs.81/08 - Arricchire le proprie conoscenze in materia di gestione della sicurezza sul lavoro e di comunicazione e relazione con gli altri

· A chi è diretto?

Ai preposti aziendali. E' necessario aver svolto prima il corso base lavoratori da D.Lgs.81/08.

· Requisiti

nessuno.

· Titolo

Attestato di formazione

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Forti sul territorio. Docenti Qualificati. Corsi pratici con video, esercitazioni e materiale a disposizione dell'alunno.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Ti contatteremo via mail entro 48 ore per formalizzare l'adesione al corso.

Cosa impari in questo corso?

Sicurezza e ambiente
Preposto
Leadership
Valutazione DEI RISCHI
Rischi sul lavoro

Professori

Carla Castellucci
Carla Castellucci
Ex Direttore INAIL della Provincia di Forlì-Cesena

Francesca Carloni
Francesca Carloni
Psicologo del Lavoro

Programma

a) Principali soggetti coinvolti e i relativi compiti, obblighi e responsabilità;
b) definizione e individuazione dei principali fattori di rischio;
c) il processo di valutazione dei rischi;
d) individuazione delle principali misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
e) Relazioni tra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione;
f) incidenti e infortuni mancati;
g) Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori, in particolare neoassunti, somministrati, stranieri;
h) Modalità di esercizio della funzione di controllo dell'osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso dei mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto