Gestione D'impresa

Pst-Bic Livorno
A Livorno e Bologna

3.900 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Il Master offre a manager, imprenditori e professionisti, efficaci strumenti di supporto nelle decisioni di start up o riposizionamento di imprese o linee di business, nella loro organizzazione e gestione e nell’attività di controllo. Il Master è rivolto anche a chi ricerca una formazione manageriale che possa contribuire allo sviluppo del proprio percorso di carriera. Il partecipante potrà arricchire il proprio bagaglio di conoscenze, ma principalmente acquisire metodo acquisire metodologie e strumenti di immediata applicazione nella propria esperienza professionale.
Rivolto a: il master si rivolge a imprenditori, manager e professionisti (anche in possesso di un background professionale di tipo tecnico) interessati ad un percorso di crescita snello, strutturato ed efficace, senza penalizzare la propria attività, grazie alla formula di frequenza part-time. Anche le imprese, orientate alla crescita professionale del proprio management e quindi all’arricchimento del proprio know-how interno, potranno trovare nel nostro master un prezioso alleato.potranno trovare nel master un prezioso alleato.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Bologna
Bologna, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Livorno
Via dell'Artigianato, 53/55, 57121, Livorno, Italia
Visualizza mappa

Programma

la struttura del master:

al partecipante sarà richiesto un impegno totale di 128 ore, suddivise in 16 sabati di frequenza (di otto ore ciascuno), alternati tra loro ai quali ne seguiranno altri 2 dedicati al Business Game. E’ richiesta la frequenza obbligatoria. Il limite massimo di assenze ammesso è pari al 15% del monte ore complessivo. In difetto, non potrà essere consegnato il diploma di master.

i contenuti:

Modulo 1: governance e organizzazione-

modelli di governance- la struttura organizzativa interna e modelli organizzativi- costruire l’organigramma della propria azienda- costruire i mansionari e le procedure interne- verificare l’efficacia della comunicazione interna

(durata: 1 giornata)

Modulo 2: il marketing-

la pianificazione strategica del marketing- l’ attuazione del piano di marketing- analisi del mercato, della concorrenza e individuazione del mercato target: la segmentazione- le leve nel processo decisionale all’acquisto - il marketing mix- il prodotto - politiche di pricing per prodotti e per servizi- la distribuzione: come ?- promozione e pubblicità: pubblicità dei beni e pubblicità dei servizi- la comunicazione integrata per un’immagine coordinata- controllo del marketing

(durata: 3 giornate)

Modulo 3:web e social media marketing-

i principi del marketing sul web- gli strumenti principali del marketing on line- strumenti e linguaggi della web communication e del web marketing- come promuovere un sito su Google (la visibilità sui motori di ricerca)- come gestire un profilo business su Facebook, Youtube e Twitter (i social media per le PMI)- come fare un sito internet che funzioni (quale piattaforma scegliere e la produzione dei contenuti)- come vendere tramite il web (commercio elettronico)- turismo online- pubblicità online (email marketing e banner)(durata: 1 giornata)

Modulo 4: budgeting e reporting-

la programmazione dell’attività: come si costruisce il budget di periodo- dal budget delle vendite al budget dei ricavi di periodo- il budget dei costi diretti di vendita- il budget della produzione e delle scorte- il budget del costo del personale- il budget degli altri costi di gestione- il budget degli investimenti e la sostenibilità finanziaria degli investimenti- il documento di sintesi- la stima del b.e.p: potenzialità e limiti- il controllo di gestione e l’analisi degli scostamenti- la riclassificazione dei costi di gestione: la contabilità analitica- progettare i modelli di analisi

(durata: 2 giornate)

Modulo 5: amministrazione-

bilancio civilistico: principi di redazione, struttura ed analisi - l’analisi di bilancio: necessità di riclassificazione del bilancio- l’analisi strutturale, per indici e per flussi - il nuovo business e la pianificazione fiscale - il sistema fiscale italiano: le imposte nell’attività d’impresa (iva, ires, irpef, irap, tributi locali)- la tassazione delle attività d’impresa - la variabile fiscale per le attività di produzione di beni - la variabile fiscale per le attività di servizi

(durata: 2 giornate)

Modulo 6: finanza-

l’aspetto finanziario della gestione - la corretta interpretazione dell’aspetto finanziario nell’ambito della complessiva gestione aziendale- le fonti e impieghi- la valutazione del “merito creditizio” dell’impresa per il sistema bancario- lo “scoring” aziendale- gli strumenti per l’accesso al credito

(durata: 3 giornate)

Modulo 7: project management -

Il Project Management – Definizione e origini- Attori e ruoli nel Progetto - Opportunità nella Gestione dei Progetti - Obiettivi del PM- Gli strumenti del PM: WBS, il CPM, il Gantt, - Le lineee guida del PMBOK - Le componenti principali del PM - Cultura, maturità ed eccellenza nel PM

(durata: 2 giornate)

Modulo 8: il business plan-

Business Plan: Le domande chiave da porsi;- La sintesi del progetto;- Executive Summary e Abstract - Cosa dire sempre e cosa non dire mai;- Prima regola: Incuriosire il lettore;- Missione e Visione;- La struttura del Business Plan: costruire un indice logico- Un business plan per ogni interlocutore?- Analisi di mercato e segmentazione: come si fa; la SWOT Analysis - La creazione di valore: modello di business e fattori critici di successo; - Strategie di Marketing e Piano di Marketing;- I mercati di approvvigionamento;- Il prodotto/servizio offerto e la sua commercializzazione;- Analisi e progettazione delle dimensioni interne: la struttura dell’impresa;- Gli aspetti organizzativi;- L’analisi economica e finanziaria e il piano degli investimenti;- La correlazione tra Investimenti, Fabbisogno finanziario e fonti di copertura;- Presentazione del Business Plan.

(durata: 2 giornate) Modulo 9: il business game

- focalizzazione sui principi di gestione strategica e operativa d’impresa - torneo di prova con debriefing introduttivi di comprensione del gioco - approfondimenti e lancio del torneo The Business Game - torneo The Business Game - debriefing intermedio- torneo The Business Game - debriefing finale e cerimonia di premiazione

(dutrata: 2 giornate)

i docenti

Massimo Ferracci: dopo un periodo di studi in Italia consegue il Master MBA con successiva specializzazione in “Monetary & Banking Market” presso la High University School of Boston. Matura una significativa esperienza in Italia e all’estero a livello direttivo e dirigenziale presso due istituti di credito, specialmente in ambito estero titoli e nello sviluppo del credito, per poi dedicarsi alla libera attività di consulente direzionale rivolta a istituti bancari ed alle imprese, con prevalenza verso realtà orientate a processi di internazionalizzazione. Pubblicista per importanti testate, vanta una significativa esperienza come formatore, relatore in importanti convegni e docente per primarie business school.Antonio Irilli: laurea in economia e commercio, master in amministrazione finanza e controllo presso la Facoltà di Economia di Pisa, cultore della materia in Economia Aziendale presso la Facoltà di Economia di Pisa, partner dell’associazione professionale “Guerrini Vitti Studio di Commercialisti” esercita la libera professione di dottore commercialista e revisore contabile, completata da una significativa esperienza di formazione in materia amministrativo-contabile, societaria e fiscaleFabio Nonino: dopo la laurea in ingegneria gestionale, consegue il dottorato in Ingegneria Gestionale presso l’Università di Padova ed è assegnista di ricerca nel progetto Europeo “International Operation Management” presso l’Università degli Studi di Udine, dove viene poi nominato Professore a contratto per il corso di Economia e Organizzazione Aziendale presso la Facoltà di Ingegneria. Ha maturato un’elevata professionalità nel Project Management in numerosi progetti Europei e vanta una significativa esperienza di docenza, oltre che in ambito accademico anche presso imprese ed enti di formazione. E’ amministratore della società “The Business Game Srl”, società nata da una operazione di spin off dell’Università di Udine e che mette a disposizione la piattaforma software oltre che il tutoring nelle giornate del master dedicate allo svolgimento del business game.

Fabio Pappalardo: laurea in giurisprudenza, abilitato all’esercizio della professione di consulente del lavoro, cui affianca una significativa attività di formazione nel diritto del lavoro e della previdenza sociale, nell’organizzazione aziendale, amministrazione del personale e normativa in materia di sicurezza sul lavoro. E’ membro dello Studio Pirola Pennuto Zei & Associati di Milano, che conta oltre 430 professionisti di estrazione economico-aziendalistica, avvocati e consulenti in materie giuridiche e consulenti del lavoro e che rivolge i propri servizi a società medio-grandi e gruppi multinazionali.

Mauro Zambelli: Laureato in Ingegneria Elettronica nel 1977, inizia la sua esperienza fin dal 1975 in Ansaldo come ricercatore e progettista nel campo dei dispositivi di potenza a semiconduttore. Assume progressivamente la responsabilità del gruppo di progettazione dei semiconduttori di potenza e quindi del gruppo di ricerca e sviluppo dell’Unità Semiconduttori di Ansaldo, occupandosi di processi produttivi e organizzativi. Dal 1985 coordina importanti progetti di ricerca nell’ambito di progetti finanziati dal CNR e dall’Unione Europea, collaborando con aziende e centri di ricerca italiani ed europei. All’inizio degli anni ’90 lascia l’azienda per avviare un’attività in proprio nel campo degli equipaggiamenti elettronici, dei sistemi per la conversione fotovoltaica dell’energia solare, dei sistemi per l’acquisizione dati, la misura e il collaudo automatici. Dal 1993 svolge attività di consulenza aziendale, collaborando con oltre cento diverse aziende private e pubbliche, manifatturiere e di servizi, italiane e straniere, nei campi dell’organizzazione, dei sistemi di gestione, della certificazione di sistema, del marketing. Negli stessi anni fonda e amministra diverse piccole realtà imprenditoriali, che operano sia in campo tecnico sia in campo organizzativo, consulenziale e formativo. Dal 2003 al 2007 è responsabile del Servizio Assicurazione Qualità dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente Ligure. Dal 2007 inizia la collaborazione con Sincrotrone Trieste SCpA, dove si occupa di aspetti organizzativi e di trasferimento tecnologico. E’ amministratore delegato di Kyma Srl, società controllata da Sincrotrone Trieste, che opera nel campo dei componenti per acceleratori di particelle, con particolare riferimento alla progettazione e alla produzione di ondulatori per macchine di luce. Formatore senior, professore a contratto nell’ambito del corso di laurea in Scienza e Ingegneria dei Materiali presso l’Università di Genova, ha al suo attivo oltre cinquemila ore di aula sugli argomenti di propria competenzaRaffaele Massimo: Giornalista. Managing Director e Sr. Partner di ”Conexa”, S.r.l., Società per lo Sviluppo Manageriale ". Autore di numerosi libri, articoli, pubblicazioni e testi di Marketing, Pubblicità, Comunicazione e Management. Dopo anni di esperienza come responsabile Maketing presso importanti multinazionali oggi è docente e consulente per numerose organizzazioni italiane es estere, private e della P.A. Svolge attività di formazione universitaria e post universitaria nell’area del Marketing, Comunicazione d’Impresa, Pubbliche Relazioni, Comportamento organizzativo, Psico-sociologia dell'organizzazioneMaurizio Mesenzani: Amministratore Delegato di arké management consulting services, Società di consulenza, formazione, sviluppo tecnologico e servizi alle persone E’ tra i partner di Fondazione Irso e ha diretto il Customer Management Forum di Irso fino alla sua nona edizione. Dal 2007 al 2008 ha svolto il ruolo di Direttore di Produzione in TILS spa (Telecom Italia Learning Services). Ha svolto attività di consulenza su organizzazione e management presso Butera e Partners. Ha gestito interventi di progettazione strategica ed organizzativa, formazione e sviluppo tecnologico in Vodafone, H3G, ING Direct, Poste Italiane e in Monte Titoli (Gruppo Borsa Italiana). ha lavorato in Andersen Consulting, nell’area di competenza Process. Professore a contratto presso l’Università Bicocca di Milano, laurea specialistica in sociologia, materia Comunicazione e Management dei Servizi

Nicola Del Vecchio: Si occupa di Project Management, svolgendo attività di consulenza e formazione in diversi ambiti applicativi. In particolare nel settore delle costruzioni, segue l’implementazione di “Sistemi di Project & Costruction Management”. La sua esperienza nella disciplina di “Project & Costruction Management ” è iniziata presso “l’Agenzia Romana per la preparazione del Giubileo” nel 1997. Successivamente si è occupato di progetti di ingegneria civile come responsabile di progetto in vari comuni della provincia di Roma.Ha lavorato presso l’ufficio di Project Control (braccio operativo del Project Management) del “Nuovo Polo fieristico di Milano”. Attualmente impegnato nel progetto di realizzazione del “Nuovo Ospedale del Mare” a Napoli , come responsabile dell' Ufficio di Project Control. E’ certificato PMP (Project Management Professional del Project Management Institute) ed ha il Brevetto di Esperto in Ingegneria Economica

Sedi

LIVORNO presso la sede del PST BIC in Via dell'Artigianato, 53-55

BOLOGNA presso una struttura alberghiera situata in prossimità della Stazione Centrale

Ulteriori informazioni

Stage: non previsto

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto