Gestione Dei Farmaci: Prescrizione-preparazione-somministrazione; chi Deve Fare Cosa? la Responsabilita’ Dei Professionisti e le Raccomandazioni Ministeriali

Gruppo Fipes
A Forlimpopoli

60 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Corso
  • Forlimpopoli
  • 4 ore di lezione
Descrizione


Rivolto a: Tutte le professioni sanitarie.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Forlimpopoli
via dell'Artigianato 7, 47034, Forlì-Cesena, Italia
Visualizza mappa

Professori

Meris Fiamminghi
Meris Fiamminghi
Dott.ssa

Trentennale esperienza nei diversi setting di cura che ne ha permesso di sviluppare un ampio bagaglio di competenza che nell'ultimo quinquennio si è sviluppato, in particolare, nell'ambito del risk management e nell'area della innovazione organizzativa. Ad oggi è Direttore dell'Area Ricerca ed Innovazione Organizzativa- SATeR dell'Azienda Usl di Bologna. E' collaboratore diretto della Dott.sa A. Silvestro e, con la stessa, promuove e conduce l'innovazione organizzativa per Complessità Assistenziale ed Intensità di cura nel contesto dei Presidi Ospedalieri dell'AUSL di Bologna.

Programma

OBIETTIVI DEL CORSO

La riduzione del rischio di errori nel processo di gestione dei farmaci rappresenta un argomento principe nell’ambito del Clinical Risk management non solo per le connesse responsabilità di più professionisti ma anche per l’alta frequenza di “errori” specifici Lo scopo del corso è quindi quello di offrire i contenuti della Raccomandazione Ministeriale n.7/2008 e della Raccomandazione Regionale 2010 in tema di prescrizione - preparazione -somministrazione con focus specifico sulle responsabilità declinate in capo ai diversi professionisti. Particolare dettaglio sarà dedicato alla prescrizione “al bisogno”
PROGRAMMA

Il fenomeno della “errori” nel processo di gestione dei farmaci :dati epidemiologici nazionali ed internazionali - 20 minuti
Lezione frontale

  • Il costo degli errori ed il report Ministeriale relativo agli eventi avversi - 10 minuti
  • La Raccomandazione Ministeriale n.7/2008 e la Raccomandazione Regionale di marzo 2010 - 30 minuti
  • La prescrizione dei farmaci - quali devono essere le caratteristiche di una prescrizione corretta/completa. Può l’infermiere dibattere in tema di prescrizione? Quali responsabilità connesse al ruolo infermieristico e medico? - 30 minuti
  • La preparazione dei farmaci con focalizzazione particolare sulla diluizione ed utilizzo degli antibiotici anche nell’ottica dell’antibiotico resistenza - 20 minuti
  • La fase della somministrazione della terapia farmacologica. Raccomandazioni ed esempi anche internazionali. La responsabilità rispetto al riconoscimento degli effetti collaterali. La responsabilità rispetto ad avvalersi/non avvalersi dell’opera del personale di supporto - 30 minuti
  • L’educazione del paziente e del care giver rispetto alla terapia farmacologica per il pronto riconoscimento di effetti avversi/collaterali: responsabilità connesse - 20 minuti
  • Cosa è l’incident reporting? ed a cosa serve? Chi lo può fare o chi lo deve fare? - 20 minuti
  • Discussione di casi/esempi da parte dei partecipanti con l’esperto - 30 minuti

Ulteriori informazioni

Osservazioni: Possibilità di richiedere nr 5 crediti ecm Termine ultimo di iscrizione: 9/11/2012
Alunni per classe: 20