Gestione dei Rischi Connessi alle Opere Infrastutturali

Centro Ricerche Formazione & Aggiornamento
A Roma

6.000 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Master
  • Roma
  • 500 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: costruzione di opere infrastrutturali, pone il tema dell'analisi, valutazione e gestione dei rischi, in posizione di assoluta centralità al fine di tutelare gli interessi dei soggetti pubblici e privati coinvolti. Obiettivo del Master è quello di formare una figura professionale che acquisisca un approccio metodologico completo ed integrato sui sistemi per fronteggiare rischi generali e.
Rivolto a: Laureati.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Francesco Tovaglieri. 17, 00155, Roma, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea di durata superiore ai tre anni (Diploma di laurea vecchio ordinamento - Laurea magistrale o specialistica nuovo ordinamento).

Programma

La costruzione di opere infrastrutturali, pone il tema dell'analisi, valutazione e gestione dei rischi, in posizione di assoluta centralità al fine di tutelare gli interessi dei soggetti pubblici e privati coinvolti. Obiettivo del Master è quello di formare una figura professionale che acquisisca un approccio metodologico completo ed integrato sui sistemi per fronteggiare rischi generali e specifici dei progetti complessi, avendo a riferimento le diverse fasi del ciclo di vita degli stessi

Contenuti
Il Master avrà una durata complessiva di 500 ore e sarà strutturato in n. XIII moduli didattici, i primi XII saranno teorici in aula con una metodologia tradizionale e innovativi, l’ultimo modulo di stage aziendale permettere di acquisire le competenze tecniche direttamente presso aziende pubbliche o private che si occupano di analisi, valutazione e gestione dei rischi. Gli obiettivi e i moduli didattici possono essere così sintetizzati: Le teorie relative alla gestione dei rischi.
E’ finalizzato a fornire ai discenti un quadro generale dei temi attinenti all’ impostazione delle problematiche generali relative alla gestione dei rischi Le valutazioni finanziarie effettuate dalla committenza pubblica.
E’ finalizzato a fornire strumenti di analisi e valutazione degli investimenti pubblici dal punto di vista della committenza Le valutazioni finanziarie effettuate dalle imprese E’ finalizzato a fornire gli strumenti di analisi e valutazione degli investimenti dal punto di vista delle imprese Partenariato pubblico privato e ripartizione dei rischi E’ finalizzato ad approfondire la genesi e le modalità di diffusione di realizzazione di infrastrutture mediante forme di partenariato pubblico-privato Individuazione e classificazione dei rischi Modulo mirato all’ individuazione, classificazione ed analisi dei rischi generali di progetto: ambientali, politici, legali, tecnologici, finanziari, catastrofali I sistemi generali di prevenzione dei rischi Modulo mirato all’ individuazione dei sistemi generali di prevenzione dei rischi con riferimento alle diverse fasi di realizzazione dei progetti: progettazione, costruzione, collaudo e gestione.
L’adozione di sistemi di limitazione dei rischi Adozione di adeguate politiche per la gestione ed il controllo della qualita’ che limitare i rischi di non conformita’ relativi ai progetti Gli strumenti di copertura dei rischi di natura finanziaria Valutazione dell’operatività degli strumenti di copertura dei rischi di natura finanziaria: forward e financial futures, interest e currency swaps, options Le principali forme di garanzia finanziaria Valutazione delle principali forme di garanzie finanziarie Trasferimento dei rischi al comparto assicurativo Il modulo si occuperà delle modalità di trasferimento dei rischi al comparto assicurativo nella fase di costruzione, manutenzione e gestione delle opere infrastrutturali Gli strumenti quantitativi avanzati Valutazione di strumenti quantitativi avanzati per la analisi e copertura dei rischi di tipo straordinario. Il ricorso a catastrophe-bond Diagnosi e problem solving (modulo trasversale) Modulo trasversale finalizzato a fornire quegli strumenti metodologici e concettuali che orienteranno il decision making nella scelta del metodo più appropriato per affrontare il problema decisionale presentatosi Stage aziendale

Risultati attesi
Ci si che il diplomato sia in grado di saper individuare i rischi finanziari; che sappia scegliere la migliore combinazione di strumenti di copertura; valutare l’impatto di breve e di lungo tempo che una operazione di copertura dei rischi può avere sull’azienda; attuare forme di programmazione e controllo che limitino l’esposizione al rischio; dialogare con il sistema bancario e assicurativo; affrontare problemi individuando la migliore metodologia di approccio alla soluzione

Modalità di valutazione competenze in uscita
Verranno valutate attraverso test didattici a risposta aperta e a risposta chiusa predisposti alla fine di gruppi omogenei di moduli didattici. Alla conclusione di ogni modulo gli allievi saranno chiamati ad un colloquio individuale con il docente per verificare il livello di apprendimento. Al fine di valutare competenza trasversali (capacità di lavorare in gruppo, capacità di analisi critica) verranno inoltre predisposti n. 2 project work su simulazione copertura e gestione rischi finanziari

Metodologie formative utilizzate
Ci saranno lezioni frontali unidirezionali di trasferimento di conoscenze, lezioni frontali con una metodologia interattiva bidirezionale che coinvolgerà direttamente gli allievi in simulazioni, ricerche e casi studio (saranno attivate testimonianze di operatori delle costruzioni), azioni di role playing, alcuni allievi svolgeranno per un tempo limitato il ruolo di attori nella gestione e direzione di commesse pubbliche e altri fungeranno da osservatori critici dei processi da questi promossi