Gestione delle Risorse Umane e Sviluppo Organizzativo

Istituto Sardo per la Formazione Avanzata
A Sassari

8.000 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Master
  • Sassari
  • 600 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Il master ha l'obiettivo di formare esperti nella gestione dei processi di sviluppo e cambiamento organizzativo, trasferendo conoscenze e competenze specialistiche nell’area delle Risorse Umane e sviluppando abilità nella capacità di valorizzare il “capitale umano” di enti, aziende ed organizzazioni.
Rivolto a: Laureati in Gruppo economico-statistico, Gruppo politico-sociale, Gruppo giuridico, Gruppo insegnamento, Gruppo psicologico.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Sassari
Via de Carolis 6, 07100, Sassari, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Laurea triennale (nuovo ordinamento)

Programma

Contenuti
  • MODELLI ORGANIZZATIVI NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE: ore 30 Analisi della struttura organizzativa Organigramma e procedure organizzative Cultura e clima aziendale: l’analisi dei ruoli e lo sviluppo organizzativo
  • GESTIONE AMMINISTRATIVA: ore 40 Il rapporto di lavoro: dalla costituzione alla risoluzione La gestione della prestazione del lavoro Politiche e pratiche di compensation e benefits LA
  • QUALITA’ NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE: ore 35 Qualità e Certificazione Gestione delle Risorse Umane secondo la ISO 9000 Casi aziendali / Esercitazioni / Dibattito IL
  • PROCESSO DI COMUNICAZIONE: ore 30 Processo e relazione nella comunicazione interpersonale: obiettivi, analisi degli interlocutori, struttura, gestione e valutazione La comunicazione non verbale e simbolica Patologie, alterazioni, interferenze e strategie di risoluzione nella comunicazione La PNL come strumento di gestione di una comunicazione efficace
  • IL TEAM DI LAVORO: ore 60 Logiche di base per costruire un team di progetto Il team building: lo sviluppo della squadra Le norme e le procedure per il funzionamento del team Ruoli e leadership nel team al lavoro
  • IL CONFLITTO ORGANIZZATIVO E LE TECNICHE DI NEGOZIAZIONE: ore 55 Il conflitto organizzativo La produttività del conflitto organizzativo: il conflitto come risorsa per l’organizzazione Analisi e comprensione del conflitto Logica, creatività e problem solving nella risoluzione del conflitto Tecniche e strategie di gestione del conflitto: Negoziazione e arbitrato: definizione e caratteristiche
  • LA SELEZIONE DEL PERSONALE: METODI DINAMICI DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE: ore 70 Il processo di selezione Il monitoraggio del mercato del lavoro e la pianificazione del recruiting L’analisi delle mansioni, il reclutamento, la selezione Lo screening e l’analisi dei curricula La valutazione delle prestazioni e del potenziale: metodologie a confronto Tecniche di intervista e colloquio di selezione
  • LA SELEZIONE DEL PERSONALE: STRUMENTI OPERATIVI: ore 55 La valutazione psicodiagnostica nel processo di selezione: modalità e problematiche La psicometria: presupposti teorici I test e reattivi psicologici in percorsi di selezione: le batterie di test psicoattitudinali, il questionario di personalità occupazionale, il questionario motivazionale Procedure di standardizzazione e di controllo degli strumenti Lettura, elaborazione e interpretazione dei risultati
  • L’ORIENTAMENTO E LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE: ore 25 Modelli di orientamento ed aree operative Il processo di scelta ed i percorsi orientativi L’orientamento, analisi e certificazione delle competenze Stage: 150 ore presso società di consulenza, pubbliche amministrazioni e strutture private individuate in coerenza con obiettivi formativi del programma didattico, le azioni professionali e la gestione operativa.
Risultati attesi
La figura professionale formata sarà in grado di operare all’interno di organizzazioni ed istituzioni, per programmare e gestire attività di reclutamento e selezione, placement, strategie di management, sviluppo individuale e d’impresa sia come dipendente sia come libero professionista.

Modalità di valutazione competenze in uscita

La valutazione delle singole discipline oggetto di studio verrà effettuata in progress, attraverso somministrazione di appostiti test di apprendimento, sia a risposta multipla, sia con la preparazione di apposite tesi sull’argomento. Occorrerà la valutazione positiva sul 80% delle materie. La valutazione complessiva del percorso, quindi la capacità che ha acquisito il discente di interrelate gli argomenti, verrà effettuata con una tesi finale scelta dal comitato scientifico.

Metodologie formative utilizzate
Il Master prevede l’utilizzo di metodologie, tecniche di programmazione e gestione didattica in equilibrio tra contenuti teorici ed attività operative: role playing, laboratori a tema, simulazioni su case histories con la realizzazione di gruppi di lavoro sperimentali e sviluppo di laboratori tematici di approfondimento su quattro argomenti cardine: Valutazione e selezione. Il disagio nel lavoro e nelle organizzazioni, Tecniche di problem solving, Leadership e gestione dei collaboratori

Ulteriori informazioni

Stage: si

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto