Metrologia UNI EN ISO/IEC 17025 e UNI EN ISO 15189

GESTIONE DI STRUMENTI DI MISURA DELLA TEMPERATURA E LORO TARATURA

NEOS Srl
A Palermo

180 
+IVA
Preferisci chiamare subito il centro?
39204... Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laboratorio
  • Livello intermedio
  • Palermo
  • 6 ore di lezione
  • Durata:
    1 Giorno
  • Quando:
    12/12/2016
Descrizione

La società NEOS S.r.l. organizza i corsi di formazione per la gestione di strumenti di misura della temperatura e la loro taratura secondo i requisiti richiesti dalla NORMA UNI EN ISO/IEC 17025: 2005 e dal Regolamento tecnico di Accredia RT08 rev. 03 e dalla NORMA UNI EN ISO 15189: 2013 e dal Regolamento tecnico di Accredia RT35 rev. 00.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo Orario
12 dicembre 2016
Palermo
VIA VINCENZO DI MARCO 1/B, 90143, Palermo, Italia
Visualizza mappa
dalle ore 9.00 alle ore 16.00

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

L’obiettivo del corso è fornire agli operatori gli elementi di base per scegliere la corretta apparecchiatura per le proprie misure di temperatura, utilizzare con competenza e consapevolezza i dati risultanti da una taratura o da una verifica intermedia, nell’ambito degli strumenti di misura della temperatura, e prendere le decisioni conseguenti

· A chi è diretto?

La formazione è rivolta a chiunque interessato. In particolare: Operatori dei Laboratori di Prova, Responsabili Tarature, Responsabili di Laboratorio, Consulenti.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Taratura
Esperto

Professori

Carlo Vetrano
Carlo Vetrano
Ing.

Programma

Programma del corso

Introduzione al corso

· Presentazione del corso

· Presentazione docente e partecipanti

· Regolamento d’aula

Modulo 1: Concetti fondamentali

· Introduzione ai concetti fondamentali di errore, incertezza, taratura, conferma metrologica (JCGM 100:2008)

· Indicazioni per la corretta e completa interpretazione dei certificati di taratura degli strumenti tarati; utilizzo dei dati per valutare la conformità a posteriori delle proprie misure, rivalutare l’intervallo di taratura, gestire l’incertezza d’uso.

· Modalità di realizzazione del punto a 0°C del ghiaccio fondente

Modulo 2: valutazione conformità delle misure

· Significato ed utilizzo dell’indice di compatibilità per valutare la conformità delle misure, le tendenze di comportamento dello strumento, la validità delle scelte in termini di periodicità delle tarature e verifiche intermedie.

· Criteri di accettabilità dello strumento a seguito di una taratura

Modulo 3: esercitazione pratica

· Prova applicata per la taratura di un termometro

· Test di valutazione Finale dell’ apprendimento


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto