Corso Gestione PLC e sensoristica - avanzato

Fondazione Aldini Valeriani
A Bologna

700 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?

Informazione importanti

  • Laboratorio intensivo
  • Livello avanzato
  • Bologna
  • 32 ore di lezione
  • Durata:
    7 Giorni
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

Il corso rende autonomi i partecipanti nel programmare, seconde caratteristiche tecniche e funzionali, soluzioni automatiche basate su PLC Siemens S7-300. Conoscere le tipologie dei sensori maggiormente presenti nelle macchine automatiche.

Informazione importanti Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Bologna
Via Bassanelli 9/11, Bologna, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Quali sono gli obiettivi del corso?

L'obiettivo del corso è quello di essere in grado di configurare il sistema di automazione secondo le specifiche richieste dall'applicazione, progettare l'hardware del PLC e connettervi i dispositivi input/output, programmare il PLC, verificare la funzionalità del programma attraverso test di simulazione, redigere la distinta componenti HW e SW necessari per realizzare la soluzione identificata.

· A chi è diretto?

Il corso è diretto a tutti i lavoratori e privati che intendono approfondire le proprie conoscenze sul PLC

· Requisiti

Il partecipante deve già essere in grado di progettare un PLC.

· In cosa si differenzia questo corso dagli altri?

Fondazione Aldini Valeriani vanta una solida esperienza su questo tema su cui propone docenti esperti.

· Quali saranno i passi successivi alla richiesta di informazioni?

Dopo aver chiesto informazioni verrete contattati direttamente dal nostro staff che provvederà a fornirle tutte le ulteriori specifiche.

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

PLC
PLC (Programmable Logic Controller)
Sensoristica

Professori

Vincenzo Di Domenico
Vincenzo Di Domenico
Ing.

Programma

Contenuti

Sistemi sequenziali.Automi a stati finiti, sintesi di Moore.Diagrammi degli stati.HWLogica cablata e logica programmabile, hardware del PLC, con riferimento a SIMATIC S7-300, panoramica e funzione dei moduli input/output, definizione I/O e rappresentazione schematica delle connessioni, I/O digitali.SWCenni su vari linguaggi di programmazione, ambiente SIMATIC Step 7, principali funzioni SIMATIC Manager, S7_SIM simulazione del programma, istruzioni logiche combinatorie e sequenziali, utilizzo della programmazione sequenziale, GRAFCET, elementi del linguaggio, regole sintattiche, strutture di controllo.Temporizzatori e contatori.Programmazione strutturata, utilizzo di FC.Assegnazione variabili, programmazione simbolica.Istruzioni di salto.Cenni sulle norme di sicurezza relative all’utilizzo del PLC nelle applicazioni industriali.Ambiente TIA_PORTAL 11.Esercitazioni di programmazione del PLC S7 300 in ambiente Step 7.Simulazione e messa in servizio.Tipologie di sensori per il controllo di presenza e posizione per macchine automatiche.Collegamento e taratura dei sensori di presenza e posizione.

La parte applicativa è inserita nello svolgimento del programma con lo scopo di fissare l’effettivo apprendimento degli aspetti teorici, in particolare verterà sulla compilazione e collaudo di programmi per ottenere cicli di automazione industriale, utilizzando come input sensoristica di vario tipo e come output sistemi pneumatici ed azionamenti elettrici.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto