Gestione reti di produzione e distribuzione dell’energia

Università Telematica Guglielmo Marconi
Online

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Online
  • Quando:
    Da definire
Descrizione

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università “aperta” (Open University), riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione “a distanza” (materiale a stampa, dispense, Cd Rom, piattaforma e-learning) con le attività di formazione frontale (lezioni, seminari, laboratori, sessioni di ripasso e approfondimento) al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento per lo studente.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Da definire
Online

Cosa impari in questo corso?

Stoccaggio
Gestione
Produzione
Reti

Programma

Programma del Corso

DISCIPLINA

Gestione reti di produzione e distribuzione dell´energia

DOCENTE

Prof. Adriano Santiangeli

CODICE DISCIPLINA: A3IND35006

SSD: ING-IND/35

CREDITI: 06

OBIETTIVI E FINALITÀ DELL’INSEGNAMENTO

Il corso di “Gestioni reti di produzione e distribuzione dell’energia” si propone di trasmettere allo studente “l’immagine” di una rete energetica nella sua interezza e complessità. Partendo da necessarie nozioni di base sia sui sistemi energetici che sui vettori energetici, che consentano di acquisire concetti e terminologie fondamentali, il corso affronta la questione delle reti elettriche. Lo studente sarà “accompagnato” nel passaggio dai sistemi tradizionali ai nuovi e sempre più “imprescindibili” sistemi di reti elettriche intelligenti che, grazie alle sempre più diffusa penetrazione di nuove tecnologie di generazione e di trasporto di energia elettrica da fonti rinnovabili, reciteranno un ruolo da protagonista negli assetti energetici futuri.

PROGRAMMA DEL CORSO

I SISTEMI ENERGETICI
COS’È UN SISTEMA ENERGETICO
DIMENSIONE DEI SISTEMI ENERGETICI
STRUTTURA DI UN SISTEMA ENERGETICO
Le risorse energetiche
Le risorse energetiche non rinnovabili
Le risorse energetiche rinnovabili
Cenni sui Processi e le tecnologie per la trasformazione e la conversione
Cenni sui Processi e tecnologie per il trasporto e lo stoccaggio dell’energia
Cenni Processi e le tecnologie per gli usi finali dell’energia
I VETTORI ENERGETICI
GENERALITÀ
Combustibili Fossili Come Vettori Energetici (petrolio e prodotti petroliferi; carbone; gas naturale)
L’energia elettrica (trasporto; stoccaggio)
L’IDROGENO (stoccaggio; trasporto e distribuzione)
FLUIDI TERMOVETTORI (TRASPORTO DI CALORE; STOCCAGGIO DEL CALORE)
TRASPORTO E STOCCAGGIO DI ENERGIA MECCANICA (fluidi in pressione o fluidi pressovettori; volani; molle)
L’ENERGIA RADIANTE
IL MERCATO ELETTRICO
GENERALITÀ
Le Origini del mercato elettrico
Il mercato elettrico nel dopoguerra
L’Evoluzione delle reti elettriche
GLI IMPIANTI DI GENERAZIONE DI TIPO “TRADIZIONALE”
L’ENERGIA NUCLEARE
LE NUOVE TECNOLOGIE CON FONTI RINNOVABILI
LE INNOVAZIONI RADICALI
IMPATTI AMBIENTALI
L’EFFICIENZA ENERGETICA
IL SISTEMA TARIFFARIO
LA LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO ELETTRICO
LE SMART GRIDS
IL RINNOVAMENTO DELLE RETI ELETTRICHE: L’ORIGINE DELLE SMARTGRIDS
LE RETI INTELLIGENTI: PRINCIPALI FATTORI PER IL PASSAGGIO ALLE SMARTGRIDS
LE RETI ELETTRICHE DEL FUTURO: DA OGGI A DOMANI
LA “EUROPEAN TECHNOLOGY PLATFORM”

LIBRI DI TESTO

Parte generale:

  1. Sustainablility Science vol. 2 no. 2 - Springer October 2007: «A “measurable” definition of sustainable development based on closed cycles of resources and its application to energy systems» Fabio Orecchini – Sustain Sci (2007) 2:245-252 – DOI 10.1007/s11625-007-0035-8
  2. European Technology Platform SmartGrids - European Commission - EUR 22040 - Luxembourg: Office for Official Publications of the European Communities, 2006 - ISBN 92-79-01414-5
  3. Zorzoli G. Battista: “Il mercato elettrico. Dal monopolio alla concorrenza” 2005, Franco Muzzio Editore (collana Energie).

Testi di approfondimento :

  • F. Orecchini, V.Naso: La società No Oil, nuova edizione del libro, Orme Editori, Milano, 2006

N.B.: In piattaforma sono disposnibili degli Approfondimenti necessari alla corretta fruizione del Corso.

MODALITÀ DELL’ESAME FINALE

Prova scritta e/o orale


RICEVIMENTO STUDENTI

Previo appuntamento, il Giovedì dalle 16:30 alle 18:30 ()



Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto