Gestire e Sviluppare la Piccola Impresa

Formaper
A Milano

1.300 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Seminario
  • Milano
  • 84 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Tutto il sapere manageriale si è sviluppato considerando le grandi organizzazioni. Le piccole imprese funzionano in modo diverso e originale. Per saper gestire una piccola impresa occorre disporre.
Rivolto a: Il corso si rivolge a imprenditori, figli di imprenditori, dirigenti e responsabili di piccole imprese ai quali viene richiesto di essere imprenditore, creativo nell'individuare nuovi mercati, prodotti, servizi.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
CIA CAMPERIO, 1, 20123, Milano, Italia
Visualizza mappa

Programma

GESTIRE E SVILUPPARE LA PICCOLA IMPRESA

Fondamenti di gestione aziendale per imprenditori e manager.

Tutto il sapere manageriale si è sviluppato considerando le grandi organizzazioni. Le piccole imprese funzionano in modo diverso e originale. Per saper gestire una piccola impresa occorre disporre
di conoscenze, metodologie e tecniche adeguate e specifiche.

“Gestire e sviluppare la piccola impresa“ è un programma di base progettato appositamente per rispondere ai problemi di gestione complessiva delle piccole imprese.

Il corso, giunto alla 28a edizione, si basa su un programma formativo ampiamente consolidato che, lungo più di 15 anni, è stato progressivamente affinato per meglio rispondere alle esigenze dei partecipanti.

Il corso si rivolge a
• imprenditori
• figli di imprenditori
• dirigenti e responsabili di piccole imprese ai quali viene richiesto di essere imprenditore
• creativo nell'individuare nuovi mercati, prodotti, servizi
• sensibile alle esigenze del Cliente
• in grado di coniugare i fattori chiave di successo del mercato con i punti di forza dell'azienda
• capace di valutare lo stato di salute della propria impresa
• in grado di gestire al meglio le risorse finanziarie e manager
• in grado di comprendere le logiche operative e i linguaggi delle varie funzioni aziendali
• competente e aggiornato sui metodi e le tecniche di controllo gestionale
• capace di selezionare e far crescere i propri collaboratori
• aperto alle nuove dimensioni economiche e culturali.

Il programma è progettato per imprenditori, figli di imprenditori e manager che vogliano operare in un'ottica interfunzionale e non specialistica.

Queste figure non necessitano tanto di una forte specializzazione funzionale, quanto di una visione globale e sistemica dell'azienda nei suoi vari aspetti gestionali, sulla quale eventualmente costruire poi percorsi formativi di approfondimento specifico.

Durata del corso 84 ore
Quota di partecipazione
Euro 1.300,00 + IVA
La quota comprende la fruizione del corso on line “La responsabilità sociale”.

Obiettivi

Il corso si propone di:
• fornire conoscenze, terminologie, metodi, tecniche e strumenti di base della gestione aziendale
• stimolare una riflessione sullo stato di salute della propria azienda
• avviare un processo di sviluppo della professionalità della piccola impresa
• creare un'occasione di confronto, di circolazione delle esperienze e di conoscenza tra gli imprenditori e i partecipanti al corso.

Per l'affinità con i temi trattati, a coloro che si iscrivono a questo corso, Formaper, su richiesta dei partecipanti, riserva l'opportunità di fruire del corso di formazione a distanza (FAD) “La responsabilità sociale” (vedi pag. 95). Ciascun partecipante potrà accedere al corso a seguito dell'autorizzazione inviata da Formaper, contenente “login”, “password” di attivazione e istruzioni di accesso e fruizione.

La Commissione Europea definisce il concetto di “responsabilità sociale” come “l'integrazione su base volontaria, da parte delle imprese, di preoccupazioni sociali ed ecologiche nelle operazioni commerciali e nei rapporti con le parti interessate”.

Per l'impresa la pratica di comportamenti socialmente responsabili rappresenta un investimento strategico e contribuisce alla creazione di valore e di vantaggio competitivo nel tempo.

Metodologie didattiche

Coerentemente con la realtà della piccola impresa, un aspetto metodologico fondamentale
è l'estrema concretezza e operatività di quanto trasmesso in aula ai partecipanti.

Lastruttura progettuale del programma è in gran parte costruita per problemi più che per materie. L'obiettivo è far sì che l'imprenditore possa affrontare e gestire tali criticità, piuttosto che lavorare su definizioni e conoscenze.

In accordo con questa impostazione metodologica, il programma prevede un significativo utilizzo di metodi attivi di apprendimento.

Nell'ambito del programma si alterneranno quindi momenti di trasmissione teorica delle conoscenze a momenti di apprendimento attivo, quali discussioni, lavori di gruppo, sercitazioni e risoluzione di problemi, casi, simulazioni di situazioni reali, autocasi (analisi di casi concreti dei partecipanti).

In alcuni casi, i momenti di lavoro in aula produrranno output concreti che resteranno poi a disposizione dei partecipanti stessi (bozze del piano di marketing, ecc.).

La struttura e l'articolazione temporale del programma favoriscono una proficua alternanza tra momenti di riflessione e sistematizzazione e momenti di attività professionale in cui il partecipante potrà sperimentare nella realtà quanto appreso in aula. I tempi di lavoro tra un modulo e l'altro potranno inoltre fornire “materiale” esperienziale da analizzare e discutere in aula.

Il programma prevede una ricca documentazione specificamente progettata: copia dei lucidi, esercitazioni e casi didattici, letture varie, bibliografie.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto