Giurisprudenza Italo-Spagnola

Università degli Studi di Firenze
A Firenze

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea a ciclo unico
  • Firenze
Descrizione

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Firenze
P.zza San Marco, 4, 50121, Firenze, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Programma

Obiettivi formativi specifici
Acquisizione della piena capacità di analisi e di combinazione delle norme giuridiche nonché della capacità di impostare in forma scritta e orale ' con consapevolezza dei loro risvolti tecnico-giuridici, culturali, pratici e di valore ' le linee di ragionamento e di argomentazione adeguate per una corretta impostazione di questioni giuridiche generali e speciali, di casi e fattispecie.Acquisizione della capacità di utilizzare, in forma scritta e orale, almeno una lingua degli Stati membri dell'Unione Europea, oltre all'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari.I laureati nei corsi di laurea specialistica della classe conseguiranno livelli di conoscenza adeguati per chi intenda ricevere una formazione giuridica superiore, premessa indispensabile per l'avvio alle professioni legali.
Il titolo di laurea specialistica in Giurisprudenza italo-spagnola viene conferito dalla Facoltà di Giurisprudenza di Firenze e comporta il contestuale conferimento della Licenciatura en Derecho da parte della Facoltà di Diritto dell'Università Autonoma di Madrid, così come il conferimento della Licenciatura en Derecho da parte di quest'ultima Facoltà comporta il contestuale conferimento della laurea in Giurisprudenza da parte della Facoltà di Giurisprudenza di Firenze.
La scelta del paese nel quale avviene la preparazione e la discussione della tesi è disciplinata dal regolamento della laurea specialistica italo-spagnola.
Il titolo di Laurea in Giurisprudenza abilita i rispettivi laureati a tutti gli sbocchi professionali previsti dalla legislazione italiana, così come il titolo di Lincenciatura en Derecho abilita a tutti gli sbocchi professionali previsti dalla legislazione spagnola, tra cui in particolare, il diretto accesso alla professione di avvocato.
La formazione condotta in due ambienti giuridico-culturali diversi consentirà agli studenti di ambedue i paesi di acquisire una preparazione, sotto il profilo professionale e della padronanza del linguaggio a livello tecnico e generale, che li renderà altamente qualificati ad accedere a sbocchi lavorativi sempre più richiesti nell'ambito europeo.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale consiste nella predisposizione di un elaborato scritto, dedicato all'approfondimento teorico e pratico di una tematica afferente ad uno degli insegnamenti impartiti nel corso di laurea, nonché nella sua discussione orale.La preparazione dell'elaborato scritto impegnerà lo studente per un numero di ore corrispondenti al numero di crediti attribuito alla prova finale.

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Il laureato conseguirà conoscenze giuridiche compiute e metodologicamente organizzate in modo da poter costituire un'idonea base per l'esercizio di attività e professioni diverse dalla magistratura, avvocatura e notariato, ma pur sempre implicanti in modo essenziale la conoscenza o l'applicazione dello strumento giuridico-normativo.
La formazione condotta in due ambienti giuridico-culturali diversi consentirà agli studenti di ambedue i paesi di acquisire una preparazione, sotto il profilo professionale e della padronanza del linguaggio a livello tecnico e generale, che li renderà altamente qualificati ad accedere a sbocchi lavorativi sempre più richiesti nell'ambito europeo.
Attività di base
Storico e filosofico

CFU 30
IUS/18: DIRITTO ROMANO E DIRITTI DELL'ANTICHITÀIUS/19: STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNOIUS/20: FILOSOFIA DEL DIRITTOTotale CFU 30

Attività caratterizzanti
Diritto dell'impresa

CFU 33
IUS/04: DIRITTO COMMERCIALEIUS/07: DIRITTO DEL LAVORO
Penalistico

CFU 21
IUS/16: DIRITTO PROCESSUALE PENALEIUS/17: DIRITTO PENALE
Privatistico

CFU 35
IUS/01: DIRITTO PRIVATOIUS/15: DIRITTO PROCESSUALE CIVILE
Pubblicistico

CFU 36
IUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALEIUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVOIUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALETotale CFU 125

Attività affini o integrative
Istituzionale, economico, comparatistico, comunitario

CFU 39
IUS/02: DIRITTO PRIVATO COMPARATOIUS/11: DIRITTO CANONICO E DIRITTO ECCLESIASTICOIUS/12: DIRITTO TRIBUTARIOIUS/14: DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEASECS-P/01: ECONOMIA POLITICATotale CFU 39
Altre attività formativeA scelta dello studenteCFU 29Per la prova finaleCFU 39Altre (art. 10, comma 1, lettera f )CFU 6
Ulteriori conoscenze linguistiche
CFU 6
Abilità informatiche e relazionali
CFU 4
Tirocini
CFU 28
Totale
CFU 38Totale CFU 106

Totale Crediti CFU Giurisprudenza Italo-Spagnola 300
Docenti di riferimento

CAPONI Remo
CARETTI Paolo
TARLI BARBIERI Giovanni

Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999)
si (n. posti 20)

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto