Giurisprudenza (Laurea magistrale)

Universita' Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza-Cremona
A Piacenza

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Laurea a ciclo unico
  • Piacenza
  • Durata:
    5 Anni
Descrizione

Obiettivo del corso: Il corso di Laurea magistrale in Giurisprudenza, di durata quinquennale, mira alla formazione di laureati altamente preparati, capaci di affrontare con competenza, consapevolezza e senso di responsabilità le attività professionali che il giurista è chiamato a svolgere nei diversi campi della realtà sociale, economica, politica, all’interno di istituzioni pubbliche, organizzazioni internazionali, imprese ed enti privati.
Rivolto a: Diplomati Istituti secondari superiori.

Informazione importanti

Documenti

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Piacenza
Via Emilia Parmense, 84, 29100, Piacenza, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma Istituto secondario superiore

Programma

L'obiettivo del Corso di Laurea magistrale è di formare una figura professionale ‘completa', sotto il profilo scientifico-culturale, operativo e metodologico. Costituisce, in particolare, obiettivo formativo specifico e qualificante della Laurea magistrale l'acquisizione di:
  • solide e approfondite conoscenze nel quadro della cultura giuridica nazionale ed europea;
  • conoscenze storico-filosofiche fondamentali, necessarie per la comprensione degli istituti giuridici anche sotto il profilo della loro evoluzione e delle prospettive future;
  • capacità di interpretazione delle norme giuridiche; di analisi casistica; di inquadramento, comprensione e applicazione delle fattispecie con consapevolezza dei risvolti tecnico-giuridici, culturali e di valore;
  • competenze metodologiche relative alla corretta impostazione di ricerche dottrinali e giurisprudenziali, anche in vista del costante aggiornamento professionale;
  • capacità di predisporre, anche con strumenti informatici, testi giuridici ben argomentati e metodologicamente corretti (per es. atti processuali o negoziali, norme);
  • padronanza, ai fini della comunicazione orale e scritta, della lingua inglese (eventualmente di un'altra lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano), con riferimento anche al lessico disciplinare.

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto