Gli Appalti di Serivizi Dell'Allegato II B Esclusi dal Codice dei Contratti Pubblici

Ateneo Corsi
A Verona

100 
+IVA
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

Descrizione

Obiettivo del corso: Il seminario esamina le specifiche modalità di affidamento degli appalti pubblici di servizi compresi nell’allegato II B al Codice dei contratti pubblici (servizi sociali, servizi culturali, refezione, ecc.), per i quali, in linea di principio, lo stesso Codice non trova integrale applicazione. Il seminario di studio quindi individua i margini di semplificazione possibili, delineando i percorsi am.
Rivolto a: Responsabili, e loro collaboratori, degli Uffici contratti/gare, cultura, pubblica istruzione e formazione di Regioni ed Enti Locali. Responsabili, e loro collaboratori, dei servizi socio-assistenziali di Regioni ed Enti Locali. Responsabili, e loro collaboratori, degli Uffici contratti/gare e formazione di Camere di commercio, Aziende Sanitarie, Università e altri Enti Pubblici.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Verona
Via Belviglieri, 42, 37131, Verona, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Verona
Via Belviglieri, 42, 37131, Verona, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Dipendente della pubblica amministrazione: Enti Locali (Comuni, Province, Regioni). Sono ammessi privati e studi professionali.

Programma

L’indizione della procedura di gara. Metodologia da adottare nella scelta. Alternative nella scelta dei vari sistemi di affidamento: il pubblico incanto, la licitazione privata, l’appalto concorso, la trattativa privata con e senza bando. I nuovi modelli di bando di gara. La pubblicazione del bando di gara: termini e modalità; I requisiti per la partecipazione alle gare: in particolare l’avvalimento ex articolo 49 del Dlgs n. 163/2006. Capacità economica e finanziaria, capacità tecniche, iscrizione nei registri professionali. Le dichiarazioni da produrre in sede di gara: esame degli articoli da 38 a 43 del Dlgs n. 163/2006. Le cause di esclusione. La gestione della procedura di gara. La partecipazione alle gare di ATI e consorzi. I criteri di aggiudicazione: il prezzo più basso, l’offerta economicamente più vantaggiosa. Le offerte anormalmente basse e la loro valutazione. Aggiudicazione provvisoria e definitiva. L’informazione successiva all’aggiudicazione: termini e modalità. La redazione e la gestione del contratto. Cauzione provvisoria e definitiva. Tempestività dei pagamenti alla luce del Dlgs n. 231/2002. Clausole di revisione dei prezzi. Le penalità contrattuali e le ipotesi di risoluzione del contratto. Il subappalto nelle forniture di beni e servizi: ammissibilità e regolamentazione

Ulteriori informazioni

Stage: no
Alunni per classe: 25

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto