Gli inventari nelle Pubbliche Amministrazioni: procedure operative

Ceida - Centro Italiano di Direzione Aziendale
A Roma

Chiedi il prezzo
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Concorsi pubblici
  • Roma
Descrizione

Il centro presenta a continuazione il programma pensato per migliorare le tue competenze e permetterti di realizzare gli obiettivi stabiliti. Nel corso della formazione si alterneranno differenti moduli che ti permetteranno di acquisire le conoscenze sulle differenti tematiche proposte. Inscriviti per poter accedere alle seguenti materie.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Roma
Via Palestro, 24 , 00185, Roma, Italia
Visualizza mappa

Programma

PROGRAMMA
La razionalizzazione dei costi della gestione dei beni e la mappa a reddito: Le Pubbliche Amministrazioni si uniformano a quanto indicato dall’agenda nazionale e dalle linee guida per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico offrendo i dati pubblici in loro possesso in maniera standardizzata, documentata, interoperabile, e volta quanto più possibile al massimo riutilizzo dei dati stessi. L'informatizzazione si pone al fine di assicurare che i dati da loro resi disponibili siano effettivamente fruibili e largamente riutilizzati, sia in termini della materia delle varie norme di spending review, oltre le indicazioni normative del patrimonio immobiliare pubblico dopo il d.l. 95/12 convertito in l. 135/12, compreso il piano di dismissione e valorizzazione ex art. 58 l. 133/08, come modificato dal d.l. 201/11.
Il censimento e la gestione degli inventari dei beni immobili. La formazione e la gestione dell’elenco dei beni immobilizzati, facenti parte del conto del patrimonio dell'ente. La gestione della contabilizzazione del bene e le relative riduzioni dei costi per locazioni passive della Pubblica amministrazione. La razionalizzazione delle spese di manutenzione degli immobili. La rendicontazione annuale dei beni a conto del patrimonio.
Le immobilizzazioni immateriali e le immobilizzazioni materiali: i concetti dei beni pubblici; le norme del codice civile. Le immobilizzazioni finanziarie: i concetti dei beni pubblici. I ratei, i risconti. L’attivo ed il passivo circolante, il conto del patrimonio. L’inventario dei beni. Le operazioni inventariali: ricerca, classificazione beni mobili ed immobili, descrizione e valutazione. Consegnatario dei beni immobili. La disciplina civilistica dei beni soggetti ad inventariazione. L’inventario e lo stato patrimoniale. L’aggiornamento annuale dell’inventario.
La procedura operativa di gestione dell’inventario: l’inventario dei beni immobili e mobili. La ricerca, la classificazione, la descrizione e la valutazione dei beni mobili, i beni da contratto di locazione finanziaria (leasing). La contabilizzazione e la gestione dei beni mobili. La gestione dell’inventario delle singole parti di un’apparecchiatura elettronica. La gestione della procedura di inventario dei beni mobili. I Consegnatari ed i Subconsegnatari dei beni mobili. Il carico e lo scarico dei beni mobili. La ricognizione dei beni mobili e l’aggiornamento civile delle scritture. I materiali di consumo e la cancelleria. La gestione delle rimanenze. La contabilità patrimoniale e le registrazioni di chiusura dei registri. I controlli amministrativi dei dati contabili.
Il regime delle responsabilità, riferimenti normativi, concetto di colpa alla luce della giurisprudenza: gli agenti contabili a denaro e a materia; verbali di consegna; verbali di trasferimento; verbali di discarico; verbali di annullamento o variazione valore; la resa del conto al proprio Ente.


Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto