Governo e Conduzione della Funzione Internal Audit

Associazione Italiana Internal Auditors
A Milano e Roma

Chiedi il prezzo
Chiedi informazioni a un consulente Emagister

Informazioni importanti

Tipologia Qualifica professionale
Inizio In 2 sedi
Durata 2 Giorni
  • Qualifica professionale
  • In 2 sedi
  • Durata:
    2 Giorni
Descrizione

Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Milano
Via San Clemente, 1, Milano, Italia
Visualizza mappa
Consultare
Roma
via Antonio Salandra, 18, Roma, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Milano
Via San Clemente, 1, Milano, Italia
Visualizza mappa
Inizio Consultare
Luogo
Roma
via Antonio Salandra, 18, Roma, Italia
Visualizza mappa

Opinioni

Non ci sono ancora opinioni su questo corso

Cosa impari in questo corso?

Costruire il focale ruolo dell’Audit Director/Manager
Costituire e/o implementare nonché organizzare e/o riorganizzare la Funzione IA
Promuovere/costruire la risk analysis sulla cui base elaborare il Piano di Audit “risk based” orientato alle strategie dell’impresa
Ottimizzare l’attività di audit nel rispetto delle logiche degli Standard della professione e con l’approccio “risk based”
Governare l’attività di Audit secondo parametri ed indicatori di performance
Impostare la valutazione periodica del Sistema di Controllo Interno
Gestire ed ottimizzare le attività a supporto degli Enti Istituzionali di Controllo
Impostare e realizzare la Quality Assurance Review della funzione
Individuare la più idonea strumentazione da utilizzare per ottimizzare l’intero processo di audit

Programma


Una Funzione Internal Auditing costruita, gestita e fatta operare secondo le logiche più moderne, più efficaci ed efficienti, sempre nel rispetto degli Standard della professione, rappresenta un insostituibile valore aggiunto per l’impresa, per gli stakeholders e per gli Enti istituzionali di controllo.
Il corso intende fornire al partecipante gli strumenti per:

  • costruire il focale ruolo dell’Audit Director/Manager: le regole auree del Codice deontologico della professione;
  • costituire e/o implementare, organizzare e/o riorganizzare la Funzione IA;
  • promuovere/costruire la risk analysis, sulla cui base elaborare il Piano di Audit “risk based”, orientato alle strategie dell’impresa;
  • ottimizzare l’attività di audit, nel rispetto delle logiche degli Standard della professione e con l’approccio “risk based”;
  • governare l’attività di audit secondo parametri ed indicatori di performance;
  • impostare la valutazione periodica del Sistema di Controllo Interno;
  • gestire ed ottimizzare le attività a supporto degli Enti Istituzionali di Controllo (Comitato di Controllo Interno, OdV, Dirigente Preposto, Collegio Sindacale, Revisore contabile);
  • impostare e realizzare la Quality Assurance Review della funzione;
  • individuare la più idonea strumentazione da utilizzare per ottimizzare l’intero processo di audit;
  • affrontare le nuove sfide per la professione.

Gli utenti che erano interessati a questo corso si sono informati anche su...
Leggi tutto