Guida Ambientale Escursionistica

Cipaat Arezzo
A Arezzo

2.500 
IVA Esente
Vuoi parlare del corso con un consulente?
Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto

Informazione importanti

  • Corso
  • Arezzo
  • 600 ore di lezione
Descrizione

Obiettivo del corso: Ad essere guida ambientale escursionistica. Professione del campo ambientale con ottime possibilità di inserimento in parchi, enti locali o per la libera professione. E' possibile ottenere voucher dalla provincia di residenza del candidato per svolgere il corso gratuitamente o con la cifra di 500,00 euro. Info presso le provincie e regioni di residenza.
Rivolto a: Disoccupati e occupati purchè in possesso di diploma di scuola superiore.

Informazione importanti
Sedi

Dove e quando

Inizio Luogo
Consultare
Arezzo
Via Baldaccio d'Anghiari, 27/31, 52100, Arezzo, Italia
Visualizza mappa

Domande più frequenti

· Requisiti

Diploma. E' possibile ottenere voucher dalla provincia di residenza del candidato per svolgere il corso gratuitamente o con la cifra di 500,00 euro.

Programma

Qualifica di Gueida ambientale escursionistica II livello europeo. Valida su tutto il territorio europeo per accompagnare gruppi in escursioni naturalistiche.

Il corso è dedicato a tutti gli amanti della natura che vogliano lavorare in ambienti aperti nella conduzione dei gruppi di escursionisti.

Elementi generali di storia, archeologia, geografia, folclore, tradizioni, usi e costumi della Toscana.

Elementi generali di chimica e biologia.

Elementi di zoologia ed etologia del patrimonio faunistico della Toscana.

Teoria e tecnica climatologica, meteorologica e nivologica.

Botanica dell'ambiente toscano.

Geologia e mineralogia.

Aspetti contabili, fiscali, previdenziali e contrattuali (FAD per 28 ore, come da corso Progettotrio Cod. 0414-SFR-W).

Normative di settore con particolare riferimento alla legislazione in materia di tutela ambientale e urbanistica riguardo alle aree protette.

Enti pubblici di riferimento per l'organizzazione e il controllo. Organizzazione turistica.

Organizzazione sportiva (C.O.N.I., Federazioni ed Associazioni).

Deontologia professionale.

Tecnica e pratica della sentieristica e segnaletica.

Tecniche escursionistiche (l'equipaggiamento - progressione per tipologia di terreno su percorsi tracciati e non tracciati - le precauzioni a seconda delle categorie di utenza - organizzazione di percorso alternativo).

Orientamento, topografia, cartografia.

Norme di comportamento in caso di imprevisti (condizioni meteorologiche avverse - affaticamento - infortunio - incontri con particolari specie faunistiche - frane. ecc.).

Individuazione, progettazione, realizzazione, documentazione e offerta di itinerari escursionistici rapportati alle diverse stagioni ed alle diverse utenze.

Metodologie e tecniche didattiche per l'organizzazione di percorsi escursionistici e conduzione di gruppi (FAD per 5 + 5 ore, come da Progettotrio Cod. 0452-TRL-W e Cod. 0660-TRL-W)

Prevenzione, infortunistica e pronto soccorso.

Punti di sosta, rifugi e servizi; sicurezza e primo soccorso in ambiente naturale.

Operatività della rete di soccorso in Toscana.

Tecniche di organizzazione del soccorso: l'avvicinamento, l'attrezzatura a disposizione e suo utilizzo, le segnalazioni e la gestione del gruppo dopo l'incidente.

Interventi di primo soccorso: valutazione dell'incidente, immobilizzazione, rianimazione - trattamento di traumi, avvelenamenti e malori più comuni.

Problematiche medico-legali.

Metodi e pianificazione dell’attività di collaborazione con la protezione civile.

Tecniche e prospettive del problem solving (capacità di diagnosticare e risolvere situazioni problematiche).

La negoziazione e lo sviluppo di soluzioni creative.

Tecniche di comunicazione interpersonale.

Tecniche di gestione e conduzione di gruppi.

Nozioni di marketing turistico.

Stage (80 ore)

Ulteriori informazioni

Stage: 80 ore
Alunni per classe: 15

Confronta questo corso con altri simili
Leggi tutto